Comune di Chieti

Comune di Chieti

Comune di Chieti

Al servizio del cittadino

Home Notizie Con la firma del protocollo con i sindacati, decolla la Concertazione sociale territoriale

Con la firma del protocollo con i sindacati, decolla la Concertazione sociale territoriale


Pubblicato gio 24 giugno 2021 alle 14:37

Amministrazione e parti sociali: “Orgogliosi di essere il primo Comune d’Abruzzo ad avviare uno strumento concreto e a beneficio della comunità”  


Chieti, 24 giugno 2021 – Firmato a poco più di un mese dal primo incontro con le tre sigle sindacali confederali, Chieti il protocollo con cui il Comune di Chieti avvia, primo in Abruzzo, la contrattazione sociale territoriale. Si tratta di un confronto costante e aperto con le parti sociali, avviato in molte realtà europee, su argomenti che riguardano il sociale e il territorio. Stamane in Comune la firma in presenza del sindaco Diego Ferrara, degli assessori a Personale, Politiche Sociali e Bilancio Enrico Raimondi, Mara Maretti e Tiziana Della Penna e ai rappresentanti sindacali Antonio Cardo per la Uil, Manola Cavallini per la Cgil e Lucio Petrongolo della Cisl, nonché i responsabili delle rispettive federazioni dei Pensionati, insieme ai quali è stato stilato il documento.


 

“Una firma che ci riempie di orgoglio, perché è un risultato importante destinato ad incidere positivamente sulla qualità dell'azione di governo – così il sindaco Diego Ferrara e gli assessori Raimondi, Maretti e Della Penna – perché la concertazione è sicuramente una scelta politica, ma è anche la via più trasparente e concreta per governare, facendo del dialogo uno strumento operativo, tant’è che abbiamo dato all’intesa il nome di “Patto per il rilancio della città di Chieti”. Grazie dunque alle parti sociali per il ruolo di proposta e confronto che ha accompagnato la gestazione di questa intesa con cui potremo perfezionare “accordi” capaci di dare risposta ai bisogni della cittadinanza e di specifici gruppi sociali in senso più ampio e inclusivo possibile. Soprattutto in questa fase di difficoltà finanziaria è necessaria una condivisione con le parti sociali per gli obiettivi comuni e per non fare una politica di tagli, ma riqualificazione della spesa coerentemente a quanto stabilisce in tal senso anche il piano di riequilibrio. L’intesa interviene su vari campi, in primis quello sociale, dove più pressanti sono i bisogni sentiti dalla cittadinanza, specie a fronte della pandemia, ma decideremo insieme anche le politiche da mettere in campo per favorire l’incrocio fra la domanda e offerta di lavoro, sulla tassazione locale, sulla salvaguardia dell’ambiente e sull’inclusione sociale e la tutela di chi vive condizioni di disabilità. Idee che non resteranno sulla carta, porteremo avanti quelle possibili, facendo riferimento alla capacità di spesa del Comune, in modo da poter valutare modalità e tempi di realizzazione. Ci interessa favorire un cammino di crescita e proposta a vantaggio della città e delle sue parti più vulnerabili e questo cammino oggi a Chieti è iniziato”.

 

“Le Organizzazioni sindacali di CGIL, CISL e UIL della provincia di Chieti con le loro rispettive Federazioni dei Pensionati, esprimono un parere ampiamente positivo sulla concretizzazione del percorso che li ha visti firmare con il comune di Chieti un protocollo di relazioni sindacali in materie di contrattazione sociale – riferiscono i firmatari delle parti sociali - Un epilogo, quello del protocollo sottoscritto oggi, che apprezziamo e che accoglie le richieste fatte da Cgil, Cisl e Uil e dalle loro strutture dei Pensionati. Abbiamo giudicato favorevolmente la concessione di un tavolo negoziale fatta dall’Amministrazione comunale di Chieti, che fin dai primi incontri si è dimostrata attenta a voler condividere con le parti sociali un protocollo di relazioni sindacali su temi importanti, che hanno a che fare con il Welfare sociale e politiche di sviluppo della città. Riteniamo che il protocollo sottoscritto possa determinare, se applicato nella sua integralità e con risorse messe a disposizione degli enti locali, una risposta alle fasce più deboli della popolazione locale, una risposta alle aspettative della popolazione sui livelli della qualità dei servizi e favorire un percorso di crescita della città. Come Cgil, Cisl e Uil della provincia di Chieti abbiamo l’esigenza di divulgare la contrattazione sociale e il modello di concertazione bilaterale condiviso con il comune di Chieti nel protocollo oggi sottoscritto.  Come organizzazioni sindacali confederali pensiamo, che in una società dove la pandemia ha complicato ancora di più le problematicità che le fasce più deboli vivono, il valore della condivisione e dell’apporto che le parti possono dare nell’affrontare la complessità dei problemi sia una risorsa per tentare di mitigare le difficoltà”.

 


File Allegati

Eventi Scalini con Nek, Sindaco e assessori De Cesare e Pantalone: “Bilancio più che positivo
Buona la prima di Chieti al World Cleanup Day, alla Villa Comunale oltre ai volontari anche diverse famiglie
Incontro ravvicinato con Nek. A poche ore dal concerto di piazzale Marconi, Filippo Neviani racconta la sua ripartenza dopo la pandemia
Festival della Melodia, la vincitrice è una giovane cantante teatina  
Notte Gialla, ecco ciò che c’è da sapere
Chieti partecipa al World Cleanup Day, sabato alla Villa Comunale pulizie straordinarie grazie alla sinergia Comune- Decathlon
Notte Gialla del Commercio e Concerto di Nek in P.le Marconi- sabato 18 settembre 2021 - disposizioni in ordine allo svolgimento delle iniziative .
Ferrovia, il sindaco scrive a Marsilio per la fermata a Chieti della linea Pescara-Roma
Notte Gialla di sabato 18 settembre: negozi aperti, eventi e concerti a Chieti Scalo.
Sabato Dj Ralf nella location delle Colline Teatine
Il sindaco in via Bosio e alla Antonelli, per accoglie i ragazzi alla prima campanella
Incontro con le associazioni dell’ex Pierantoni:
Cominciati gli eventi scalini, culmine settembre il 18 con il concerto di Nek a Piazzale Marconi. Prenotazioni da lunedì
Conferenza stampa di presentazione degli eventi del Circolo Tennis
Vaccini senza prenotazione al Pala Colle dell’Ara questo fine settimana
Falconeria e bird control, continuano i lanci nel cielo cittadino per diminuire la presenza dei piccioni
Il mercatino dell’antiquariato torna in città a partire da questo fine settimana
Padel, al via il primo torneo cittadino nella struttura di Strada Solferino
Riunione del Comitato dei Sindaci Asl,
Adozioni aree verdi, sì della Giunta
Riapertura scolastica, segnaletica, pulizia del verde, manutenzioni e utilizzo percettori di reddito di cittadinanza
Inaugurazione della Casa della Pallamano al Pala Santa Filomena con il presidente del CONI Malagò
Refezione scolastica, si è riunita al Barbella la Commissione mensa.
Online l’avviso per europrogettisti finalizzato alla costituzione di una short list di professionisti
Ex Pescheria, il progetto approda sulla piattaforma telematica per individuare l'esecutore dell’appalto
Con la firma del protocollo con i sindacati, decolla la Concertazione sociale territoriale
Bussola della trasparenza
Amministrazione trasparente

In questa pagina sono raccolte le informazioni che le Amministrazioni pubbliche sono tenute a pubblicare nel proprio sito internet nell’ottica della trasparenza, buona amministrazione e di prevenzione dei fenomeni della corruzione (L.69/2009, L.213/2012, Dlgs33/2013, L.190/2012).