Comune di Chieti

Comune di Chieti

Comune di Chieti

Al servizio del cittadino

Home Notizie Diventano 8 le isole ecologiche presenti in città

Diventano 8 le isole ecologiche presenti in città


Pubblicato ven 18 dicembre 2020 alle 15:13

Sindaco e assessore Zappalorto: “Continua un cammino virtuoso per il decoro che ci vedrà al lavoro costantemente”



Chieti, 18 dicembre 2020 – Posizionate nelle prime ore di stamani due nuove isole ecologiche informatizzate, ubicate una a Chieti Scalo, all’intersezione fra via Colonnetta e via Menichini e l’altra a Sant’Anna, in via Valignani, a ridosso della cinta carceraria. L’utilizzo di questo importante strumento per la raccolta differenziata, è stato illustrato dal sindaco Diego Ferrara, dall’assessore all’Ambiente Chiara Zappalorto, da Nicola Della Corina Di Formula Ambiente.

 

“L’utilizzo è semplicissimo, perché consente con l’utilizzo della tessera sanitaria di accedere al servizio in qualsiasi momento della giornata – dice il sindaco Diego Ferrara – qualunque cittadino può venire a conferire, sempre con l’obiettivo che il decoro urbano che è stato uno dei nostri principali temi in campagna elettorale, diventerà sin da subito una precisa azione di governo della città. Diamo atto alla precedente Amministrazione che ha iniziato con queste isole un circolo virtuoso sia sul fronte del decoro che della raccolta differenziata, obiettivi che facciamo nostri, continuando la via aperta e potenziandone gli effetti, anche attraverso una vera e propria campagna di sensibilizzazione della cittadinanza e di repressione dei comportamenti sbagliati”.

 

“Un modo ulteriore per rispondere alle esigenze dei cittadini e aiutare a mantenere la città bella e pulita – sottolinea l’assessore Chiara Zappalorto -  Questo servizio serve a dare una risposta anche alle tante segnalazioni che ci vengono dai cittadini su rifiuti abbandonati e conferimenti fuori orario, mettendo a disposizione più motivi e strumenti per non farlo più. Oggi chi non riesce a conferire nel modo giusto, anziché esporsi a delle sanzioni, può andare a smaltire i rifiuti alle isole ecologiche presenti in città. Al momento ne sono otto, con una nona in arrivo che disporremo nei prossimi giorni nella migliore ubicazione possibile, perché non solo va considerata la viabilità, ma anche l’esposizione solare, visto che è quella la fonte che le alimenta. Si tratta di un testimone che raccogliamo da chi ci ha preceduto, voglio dare atto anche all’ex assessore Alessandro Bevilacqua, ma alla città va l’appello a utilizzare questi strumenti per collaborare a mantenere il decoro cittadino, facendosene primi portatori”.

 

“Oggi noi continuiamo con un processo iniziato più di dieci anni fa – dice Nicola Della Corina di Formula Ambiente – abbiamo monitorato che danno risultati più che apprezzabili: nel solo mese di novembre, infatti, le 6 isole già posizionate sul territorio comunale hanno consentito a oltre 10.000 persone di conferire correttamente fuori dagli orari e calendari di raccolta, potendo farlo tutti i giorni, 24 ore su 24. Va sottolineato che gli utenti di queste strutture sono stati anche molto ligi alle regole, le frazioni conferite sono molto pulite, segno di una educazione alla differenziata, oltre che del rispetto delle regole. Segno anche che la raccolta differenziata oggi al 67 per cento, sta crescendo ancora e bene: siamo di due punti sopra la percentuale dell’anno scorso e anche la raccolta dell’organico ha ormai superato la percentuale del secco residuo e ciò vuol, dire che l’utenza di Chieti ha capito l’importanza della raccolta e la applica e queste strutture sono il complemento per agevolare quanti per impossibilità o per altro non riescono ad adeguarsi, ma sono disposti a farlo con un’alternativa vicina alle proprie necessità”.


comunedichieti
raccolta differenziata
decoro
isole
ecologiche
sostenibilità
rifiuti

Sportello Unico per Edilizia inline, da oggi entra in funzione
A breve l’affidamento della progettazione del nuovo nido che nascerà al Villaggio Mediterraneo
Il Pala Colle dell’Ara torna allo sport. Pubblicata la determina.
Chieti diventa Città Plastic Free, il riconoscimento sarà consegnato l’11 marzo a Bologna.
Pratiche edilizie online, al via il nuovo SUE
Blackout elettrici per via dei lavori sulla rete.
Giornata della Memoria, Ecco tutte le iniziative previste per il 27 gennaio prossimo e patrocinate dal Comune
Consegnati i lavori alla Villa e al Parco Obletter e le riqualificazioni degli alloggi di via degli Ernici e Maiella
MeMercato del venerdì dal Tavolo tecnico con le associazioni di categoria il via libera all’attuale localizzazione
Città intermedie, concluse le rilevazioni dei ricercatori di Mecenate 90, si lavora alla redazione del rapporto 2023
Maltempo senza danni per la città. Il Sindaco Diego Ferrara ringrazia la squadra
Ordinanza sindacale di chiusura del cimitero sabato e domenica 21 e 22 gennaio
Ordinanza sindacale di sospensione dell'attività didattica sabato 21 gennaio
Perturbazione in arrivo. Il Piano neve pronto a scattare in caso di precipitazioni nevose in città.
Il Comitato ristretto dei sindaci a Villa Santa Maria
Sentenza Tar sul servizio di refezione scolastica. Il Comune chiarisce
Riunione tecnica con gli ordini professionali per l’avvio dello sportello telematico SUE del Comune
Servizio Civile universale, l’appello del sindaco e dell’assessore Maretti
Sport. Nasce una sinergia operativa fra Coimune e ASI nazionale
Vita indipendente, via alle domande fino al 31 gennaio
Appunti e spunti dai giovani.
Palatricalle gratuito alla federazione Taekwondo per l’interregionale di questo fine settimana
Nota congiunta dei Comuni di Chieti e Pescara su nuovo corso di Diritto all’Ambiente dell’Ateneo di Teramo a Lanciano
Strade cittadine, in arrivo nuovi interventi manutentivi
Riapre la scuola dell’infanzia di Brecciarola.
Diventano 8 le isole ecologiche presenti in città
Bussola della trasparenza
Amministrazione trasparente

In questa pagina sono raccolte le informazioni che le Amministrazioni pubbliche sono tenute a pubblicare nel proprio sito internet nell’ottica della trasparenza, buona amministrazione e di prevenzione dei fenomeni della corruzione (L.69/2009, L.213/2012, Dlgs33/2013, L.190/2012).