Comune di Chieti

Comune di Chieti

Comune di Chieti

Al servizio del cittadino

Home Notizie Interventi sui cimiteri. Manutenzioni sul vecchio, primo lotto del nuovo, i tempi

Interventi sui cimiteri. Manutenzioni sul vecchio, primo lotto del nuovo, i tempi


Pubblicato lun 19 luglio 2021 alle 16:06

Sindaco, Rispoli e Giannini: “Abbiamo riattivato attenzione e lavori sia sul nuovo che sul monumentale per dare risposta alle tante istanze dei cittadini.

 

Chieti, 19 luglio 2021 – Si è fatto il punto sulla situazione del cimitero monumentale e sui lavori di quello nuovo durante la conferenza stampa tenutasi stamane in Comune, in presenza del sindaco Diego Ferrara, dell’assessore ai Lavori pubblici Stefano Rispoli, della consigliera con delega ai cimiteri cittadini, Alberta Giannini.

 

“Presentiamo una piccola parte di interventi che riguardano il nostro cimitero monumentale, che è una struttura del 1848 che ha un grande pregio architettonico, unito al valore per la cittadinanza e in questi anni è stato del tutto abbandonato – così il sindaco Diego Ferrara e l’assessore Stefano Rispoli – Sarebbe bello anche enfatizzare la sua storia, raccontandola con iniziative come quelle del Fai e quella che ieri ha ricordato la tumulazione di un concittadino, Silvestro Petrini, patriota e imprenditore degli asfalti, morto in povertà nel 1912, ma con una vita davvero speciale. Vorremmo dedicare maggiori attenzioni anche culturali al nostro cimitero perché è un luogo amato dalla comunità, dove riposano 90.000 persone. Va detto che abbiamo trovato una situazione non confortante anche su questo fronte, caratterizzata dalla penuria di dipendenti nel settore comunale, nonché di risorse per provvedere alla manutenzione, opere lasciate all’abbandono, eppure è un servizio delicatissimo, a maggior ragione dopo l’emergenza che abbiamo avuto in questi 18 mesi di covid e i lutti legati alla pandemia. Non possiamo promettere grandi cose, ma di certo appena eletti ci siamo attivati per delle soluzioni concrete per il cimitero vecchio e per far ripartire i lavori del nuovo. Per il monumentale ci sono interventi pari a 75.000 euro, non solo messa in sicurezza di alcune strade all’interno del cimitero Vecchio, ma anche il recupero di loculi ipogei fino a ieri murati e inutilizzati, la videosorveglianza di tutto il perimetro e la copertura di alcuni loculi. Abbiamo trovato una situazione assurda e a tal proposito dobbiamo dire grazie all’abnegazione degli operatori di Teate Servizi e dei dipendenti comunali, che negli ultimi due anni ha fatto andare avanti la struttura e hanno provveduto ad accogliere al meglio i cittadini”.

 

“Sono quattro i fronti di intervento per il cimitero monumentale: strade, videosorveglianza, coperture e recupero di alcuni loculi - così la consigliera Alberta Giannini – stiamo cercando le risorse per i lavori di ripristino di alcune passatoie e affideremo a breve la rivisitazione del PRG, atta a individuare aree da poter assegnare per le private costruzioni in modo da rimettere in piedi anche l’indotto intorno al cimitero e dare una risposta alle tante richieste pervenute in questi anni e mai ascoltate. Per il cimitero nuovo abbiamo trovato una situazione bloccata, con un iter partito nel 2011 e i lavori affidati solo nel 2019. Grazie alle varie riunioni che con l’assessore Rispoli abbiamo avuto con dirigenza e la ditta, i lavori sono ripresi ed entro aprile 2022 il cronoprogramma prevede la riconsegna del primo lotto con la realizzazione di 2.936 loculi, 576 cellette ossari, 224 cellette per urne cinerarie, 280 lotti per cappelle di varie tipologie e dimensioni.  A questo si aggiunge la palazzina servizi, necessaria perché dentro deve esserci per legge l’obitorio, la recinzione del parcheggio e il parcheggio. Stiamo lavorando per dare una risposta ai tanti cittadini in piena trasparenza ed equità, come si conviene a una pubblica amministrazione per un servizio così importante e così delicato”.


Domani il concerto evento di Venditti e De Gregori alla Civitella
Il sindaco Ferrara e l’assessore Pantalone lanciano un appello alle associazioni di categoria
Fino al 4 settembre il parco giochi del villaggio Celdit aperto fino alle 22
Sì della Giunta ai corsi di alfabetizzazione digitale per nonni tecnologici
Elezioni politiche, in questa sezione sono presenti tutte le informazioni utili sui procedimenti di svolgimento del voto per le elezioni politiche del 25 settembre 2022
Servizio civile digitale, il bando Anci assegna volontari anche a Chieti
Domani ultimo concerto di Chieti sotto le stelle alla Villa comunale.
Prime prove di pavimentazione a piazza San Giustino
Operativa anche a Chieti la rete dei corridoi umanitari per l’accoglienza dei profughi afghani
Dopo di noi, online l'avviso per i contributi a favore delle persone con grave disabilità
Chieti Solidale, il nuovo presidente è Pierluigi Balietti.
Continua la lotta alle discariche abusive ed alla non corretta separazione dei rifiuti
Il sindaco partecipa alla conferenza delle associazioni sulla sanità
Domani concerto Tim Garland e Michele Di Toro trio
Sì della Giunta alla proroga delle gestioni degli impianti sportivi comunali  al 2025
Matrimoni all’ex chiesa di Santa Maria del Tricalle, c’è il sì della Giunta
Domani concerto di Simona Bencini in piazza Vico
Affidato il nido Bambi, aprirà il primo settembre
Velocizzazione della linea ferroviaria Roma-Pescara, i Comuni di Chieti e San Giovanni Teatino pensano alla variante anche al lotto zero
Garante dei diritti dell’Infanzia, il sindaco nomina l’avvocato Matilde Giammarco
Disinfestazione Luglio 2022
Staseta in piazza G.B. Vico omaggio a Frank Sinatra
Chieti Classica giunge alla V edizione
Iniziative per combattere la povertà educativa dei minori a Chieti
In arrivo 5 milioni di euro per dissesto idrogeologico e potenziamento dell’illuminazione pubblica po
Interventi sui cimiteri. Manutenzioni sul vecchio, primo lotto del nuovo, i tempi
Bussola della trasparenza
Amministrazione trasparente

In questa pagina sono raccolte le informazioni che le Amministrazioni pubbliche sono tenute a pubblicare nel proprio sito internet nell’ottica della trasparenza, buona amministrazione e di prevenzione dei fenomeni della corruzione (L.69/2009, L.213/2012, Dlgs33/2013, L.190/2012).