Comune di Chieti

Comune di Chieti

Comune di Chieti

Al servizio del cittadino

Home Notizie Alberature pericolose, manutenzioni sulla Tiburtina

Alberature pericolose, manutenzioni sulla Tiburtina


Pubblicato mar 4 maggio 2021 alle 16:04

Il sindaco e l’assessore Zappalorto: “Situazione urgente per 6 tigli a rischio crollo, ne ripianteremo altrettanti sul territorio cittadino”


Chieti, 4 maggio 2021 – Sopralluogo di verifica sulla Tiburtina in località Brecciarola, dove sono in corso le operazioni di manutenzione delle alberature pericolose e a rischio. Stamane sul posto si è recata l’assessore al Verde Pubblico Chiara Zappalorto, con Claudio Candeloro, il tecnico comunale del settore, per vagliare la situazione dei 6 esemplari di tigli cordati da rimuovere perché non affidabili a causa dello stato delle radici e dunque pericolosi per la pubblica incolumità e degli altri 8 su cui entro sabato si procederà ad approfondire la condizione di stabilità attraverso lo strumento della tomografia. Ad operare sarà la ditta Garden Gardenia Srl, incaricata dal Comune con procedura d’urgenza a effettuare gli interventi.


 

 

“La posizione occupata dagli alberi non ci consentirà la ripiantumazione sullo stesso luogo, si tratta infatti dei tigli che si trovano lungo la Tiburtina, che per via delle nuove regole del Codice della Strada lì non potranno essere ripiantati  – così il sindaco Diego Ferrara e l’assessore Chiara Zappalorto -  In questi mesi abbiamo cercato di far coincidere ad ogni rimozione una ripiantumazione, ci spiace che questo non sia possibile in questa occasione, ma non mancheremo di piantare altrettanti esemplari sul territorio cittadino, come accadrà anche domani, a Filippone grazie ai Lions Chieti Host. È indispensabile intervenire perché in base al monitoraggio predisposto dal Comune già da diversi anni e portato avanti da una ditta individuata da Formula Ambiente su oltre 5.000 alberature di tutta la città, si tratta di esemplari che presentano la compromissione delle radici, rivelata dalla comparsa di particolari funghi alla base, una presenza che attesta che tutto l’apparato radicale è marcio e, dunque, compromesso e che la stabilità della pianta è fortemente minata. Infatti gli esemplari sono catalogati come categoria D, pericolosi e a rischio cedimento. Vista la frequentazione della via, fra le principali vie di accesso non solo a Chieti, ma a tutta l’area metropolitana, vista la presenza di abitazioni proprio nei pressi degli alberi oggetto delle analisi, l’unica cosa da fare è dare priorità alla sicurezza della popolazione e della mobilità e metterla in sicurezza.


   

Il controllo ha riguardato anche gli alberi ospitati nelle aree verdi delle scuole, lo abbiamo portato avanti nel periodo delle lezioni a distanza, in modo da poter effettuare tutte le analisi del caso, senza alcun tipo di disagio o rischio per i ragazzi e assicurare, così, un monitoraggio a lungo termine.

Sabato, invece, sapremo, in base a una verifica approfondita su altre 8 alberature che si trovano sulla Tiburtina, se sono alberi che possono restare, come speriamo, o se si deve intervenire anche lì in modo drastico. Per quanto riguarda lo smaltimento delle piante malate, a questo provvederà la ditta Gardenia Srl, che svolge tutte le attività di messa in sicurezza delle alberature compromesse”.


   

 


Esecutivo e Presidenza del Consiglio comunale.: lunedì primo incontro sulla mobilità e l’accessibilità cittadina nella sala del Consiglio Provinciale
Appello sindaco e Giunta su vaccini: “Disponibile una partita di 10.000 dosi Pfizer per chi non lo ha fatto
Online Giovani2030, la piattaforma governativa che parla con i giovani.
Sì della Giunta alle panchine dei diritti civili
Sì della Giunta all’adesione al progetto SIBaTer, supporto alla banca delle terre
Sindaco a Gallucci su sanità teatina: “Non getterò la spugna mai, ma azioni istituzionali
Sindaco su Giro D’Italia: “Una bellissima emozione
Pista ciclabile di Chieti Scalo: affidati i lavori, cantiere a giugno
Panorama Teate, pubblicato il primo episodio
Grazie pubblico dell’Amministrazione per le associazioni e i volontari che hanno collaborato agli screening della popolazione.
Domani la fontana di piazza Valignani sarà illuminata di viola
Tavolo istituzionale di lavoro e confronto su Recovery Fund e PNRR per Chieti e il suo territorio
10 maggio 1891 UNA GIORNATA SPECIALE
Consiglio Comunale delle Ragazze e dei Ragazzi. Domani la mostra sui lavori del concorso
Iscrizione al nido d'infanzia “Il Riccio e la Volpe
Festa dell'Europa, Chieti e le sue radici europee
Sindaco su ospedale: “Chiederemo un incontro con la Regione
Protezione civile, incontro con le associazioni.
San Giustino. Per il Comune sarà anche una giornata di ringraziamento per quanti hanno collaborato alla buona riuscita degli screening
Giro d’Italia, ecco le strade interessate dalle deviazioni e chiusure per il passaggio della Carovana rosa.
Santo Patrono. Ordinanza del sindaco per lo svolgimento del mercato del martedì
Consulta delle associazioni, rispondono tante realtà cittadine
Chieti aderisce alla campagna sulla fibromialgia e tinge di viola la fontana di piazza Valignani
Festa patronale di San Giustino: centri commerciali chiusi solo martedì.
Tutela del mondo animale, incontro per definire le priorità
Alberature pericolose, manutenzioni sulla Tiburtina
Bussola della trasparenza
Amministrazione trasparente

In questa pagina sono raccolte le informazioni che le Amministrazioni pubbliche sono tenute a pubblicare nel proprio sito internet nell’ottica della trasparenza, buona amministrazione e di prevenzione dei fenomeni della corruzione (L.69/2009, L.213/2012, Dlgs33/2013, L.190/2012).