Comune di Chieti

Comune di Chieti

Comune di Chieti

Al servizio del cittadino

Home Notizie Abbandono di rifiuti, multe da 600 euro per i trasgressori

Abbandono di rifiuti, multe da 600 euro per i trasgressori


Pubblicato mar 5 gennaio 2021 alle 19:22

Il sindaco e l’assessore Zappalorto: “La città non è una discarica, chi trasgredisce sarà responsabile”


Chieti, 5 gennaio 2021 – Nei giorni scorsi, grazie ai controlli della Polizia Municipale e di Formula Ambiente, sono stati rintracciati i responsabili dell’abbandono di rifiuti in diverse zone della città. A seguito di tali controlli sono state avviate le procedure per emettere le relative sanzioni previste dalle norme vigente da parte della Polizia Municipale. I trasgressori dovranno così pagare multe che vanno da un minimo di 300 euro, cifra che in alcuni casi può arrivare anche a 3.000 euro.

  

 

“Le multe comminate dalla Municipale ammontano a 600 euro ai sensi dell’articolo 192 del Dls 152/2006 – così il sindaco Diego Ferrara e l’assessore all’Ambiente Chiara Zappalorto - Abbiamo ampiamente annunciato l’intenzione di intervenire sul decoro della città, chiedendo la collaborazione della cittadinanza e potenziando cestini, isole ecologiche, strumenti per adempiere alle regole, sia negli orari previsti, che anche fuori.

Non è pensabile che si trasgredisca, sporcando la città, di cui noi primi saremo tutori, insieme alla comunità e con il supporto anche dei consiglieri comunali, com’è accaduto nei giorni scorsi, quando, su segnalazione del consigliere Luca Amicone, abbiamo attivato Formula Ambiente perché rimuovesse rifiuti abbandonati in via Colle Bello di San Martino, dove sono stati rinvenuti nuovamente diversi sacchi neri, dall’analisi dei quali risaliremo a chi li ha depositati lì, com’è accaduto per le altre zone. Abitudini, l’abbandono indiscriminato, che vanno cambiate, perché non c’è ragione di alimentare il fenomeno, visto che è operativa la ricicleria, visto che ci sono servizi anche per il ritiro degli ingombranti e visto che, grazie alle isole ecologiche che sono su tutto il territorio cittadino, ormai si può conferire anche fuori dagli orari, se non si riesce a farlo nei contenitori su strada, come prevedono le regole.

La città non è una discarica e su questo saremo intransigenti, continuando a controllare e sollecitando sempre la collaborazione della cittadinanza, anche per le segnalazioni, che possono essere fatte al numero verde 800 688 532 oppure nell’apposita sezione del sito: https://formulambiente.it/parla-con-noi/#toggle-id-5”.


 


comunedichieti
rifiuti
formula ambiente
abbandono

Sportello Unico per Edilizia inline, da oggi entra in funzione
A breve l’affidamento della progettazione del nuovo nido che nascerà al Villaggio Mediterraneo
Il Pala Colle dell’Ara torna allo sport. Pubblicata la determina.
Chieti diventa Città Plastic Free, il riconoscimento sarà consegnato l’11 marzo a Bologna.
Pratiche edilizie online, al via il nuovo SUE
Blackout elettrici per via dei lavori sulla rete.
Giornata della Memoria, Ecco tutte le iniziative previste per il 27 gennaio prossimo e patrocinate dal Comune
Consegnati i lavori alla Villa e al Parco Obletter e le riqualificazioni degli alloggi di via degli Ernici e Maiella
MeMercato del venerdì dal Tavolo tecnico con le associazioni di categoria il via libera all’attuale localizzazione
Città intermedie, concluse le rilevazioni dei ricercatori di Mecenate 90, si lavora alla redazione del rapporto 2023
Maltempo senza danni per la città. Il Sindaco Diego Ferrara ringrazia la squadra
Ordinanza sindacale di chiusura del cimitero sabato e domenica 21 e 22 gennaio
Ordinanza sindacale di sospensione dell'attività didattica sabato 21 gennaio
Perturbazione in arrivo. Il Piano neve pronto a scattare in caso di precipitazioni nevose in città.
Il Comitato ristretto dei sindaci a Villa Santa Maria
Sentenza Tar sul servizio di refezione scolastica. Il Comune chiarisce
Riunione tecnica con gli ordini professionali per l’avvio dello sportello telematico SUE del Comune
Servizio Civile universale, l’appello del sindaco e dell’assessore Maretti
Sport. Nasce una sinergia operativa fra Coimune e ASI nazionale
Vita indipendente, via alle domande fino al 31 gennaio
Appunti e spunti dai giovani.
Palatricalle gratuito alla federazione Taekwondo per l’interregionale di questo fine settimana
Nota congiunta dei Comuni di Chieti e Pescara su nuovo corso di Diritto all’Ambiente dell’Ateneo di Teramo a Lanciano
Strade cittadine, in arrivo nuovi interventi manutentivi
Riapre la scuola dell’infanzia di Brecciarola.
Abbandono di rifiuti, multe da 600 euro per i trasgressori
Bussola della trasparenza
Amministrazione trasparente

In questa pagina sono raccolte le informazioni che le Amministrazioni pubbliche sono tenute a pubblicare nel proprio sito internet nell’ottica della trasparenza, buona amministrazione e di prevenzione dei fenomeni della corruzione (L.69/2009, L.213/2012, Dlgs33/2013, L.190/2012).