Comune di Chieti

Comune di Chieti

Comune di Chieti

Al servizio del cittadino

Home Notizie Comune e Comprensivo 4 uniti dal progetto: Micromega bene verde

Comune e Comprensivo 4 uniti dal progetto: Micromega bene verde


Pubblicato ven 18 dicembre 2020 alle 01:48

“La scuola ha presentato un progetto di educazione ambientale risultato primo in Abruzzo”

Primo fra tutti i partecipanti al Bando per il finanziamento dei Patti di Comunità dell’Ufficio Scolastico Regionale, il Comprensivo 4 di Chieti, che si è visto approvato il progetto “Micromega, bene verde”, promosso in collaborazione con l’Amministrazione comunale. Stamane la dirigente Elvira Pagliuca, la responsabile di plesso Antonella Salomone e lo sviluppatore del progetto, il maestro Mario Gallo, sono stati ricevuti dal sindaco e dall’assessore all’Istruzione Teresa Giammarino, che si sono congratulati per la tempestività e il bel risultato. La scuola è risultata prima, i beneficiari saranno in tutto 13 e potrà usufruire di 5.200 euro, la somma più alta prevista.
“Ci siamo messi a disposizione della scuola e abbiamo dato tutto il nostro supporto perché potesse partecipare al progetto – così il sindaco e l’assessore Giammarino – Abbiamo saputo del bando il 3, il Comprensivo è stato bravissimo a svilupparlo non solo in tempo per presentarlo, ma si è aggiudicato il sì con il punteggio più alto di tutti, grazie alla bella esperienza che si fa soprattutto nella scuola di via Bosio sul fronte ambientale e al maestro Gallo, che ha saputo mettere insieme un progetto concreto e innovativo che sensibilizza i bambini alle tematiche ambientali, ma produce effetti anche concreti sul territorio, di cui ci faremo eco, affinché sostengano anche la nostra azione sull’ambiente”.
“Si parte dalla sostenibilità, ampiamente sperimentata nella nostra scuola – così riferiscono dirigente e insegnanti del Comprensivo – potenzieremo la didattica che ha già una bella esperienza maturata in diversi anni nella scuola di via Bosio, non solo attraverso strumenti come l’esperienza della tutela ambientale, la realizzazione dell’orto botanico e sopralluoghi nell’ambiente, ma anche con un percorso di cittadinanza attiva e di tutela del patrimonio della città, dei parchi, dei monumenti. Tutto questo per ottimizzare buone prassi capaci di riflettersi nelle vite dei ragazzi e diventare esempio”.


comunedichieti
scuola
comprensivo4

TARI, via libera dalla Giunta.
Conferenza comitato ristretto dei sindaci.
Walking aut percorsi inclusivi per l'autismo.
Assessori Zappalorto e Rispoli su laghetto della Villa.
Chieti si prepara ad accogliere i Vignaioli in Piazza
Al via la Notte cosmica, domani al campetto della Villa musica, food e dj set.
Tavolo con le associazioni di atletica per l’utilizzo dell’Angelini.
TARI e IMU, le comunicazioni vanno inoltrate via pec, mail o attraverso il protocollo.
Memorial Dino Di Michelangelo, al via la quinta edizione.
Parte dalla consegna del pulmino il progetto promosso con la PMG Italia.
Al via gli sfalci sul territorio cittadino. Si parte dalla prossima settimana.
Europei, via libera alle richieste degli esercenti per eventi e maxischermi.
Sindaco su crisi idrica: “Riunione importante in Prefettura su superamento dell'emergenza
Comitato ristretto dei sindaci sul bilancio consuntivo 2023 della Asl
L’assessore Pantalone su San’Anna
Sì della Giunta a diverse azioni per potenziare e rimodulare i parcheggi in città.
Giovedì 13 giugno torna la Notturna città di Chieti. Conto alla rovescia per la gara.
Vignaioli in Piazza, arriva a Chieti il primo grande evento nazionale sul vino
Da lunedì al via il Torneo Lazzaroni a Piana Vincolato.
Tariffe IMU 2024
La riscossione della Tari torna al Comune, la decisione contenuta in una delibera di Giunta approvata oggi
DIORAMA FESTIVAL - CHIETI - 8 GIUGNO - INGRESSO GRATUITO
Via Buracchio, incontro con i residenti.
Cimitero. Recupero loculi cimiteriali con il ricorso alla deroga.
Ordinanza Amministrazione su emergenza acqua
Comune e Comprensivo 4 uniti dal progetto: Micromega bene verde
Bussola della trasparenza
Amministrazione trasparente

In questa pagina sono raccolte le informazioni che le Amministrazioni pubbliche sono tenute a pubblicare nel proprio sito internet nell’ottica della trasparenza, buona amministrazione e di prevenzione dei fenomeni della corruzione (L.69/2009, L.213/2012, Dlgs33/2013, L.190/2012).