Comune di Chieti

Comune di Chieti

Comune di Chieti

Al servizio del cittadino

Home Notizie Conferenza di presentazione dello Screening della popolazione - Covid 19

Conferenza di presentazione dello Screening della popolazione - Covid 19


Pubblicato gio 4 febbraio 2021 alle 15:26

L’Amministrazione: “Pronti al primo appuntamento il 6 e 7 febbraio, essenziale che la città partecipi numerosa per fotografare la situazione sul nostro territorio”

Chieti, 4 febbraio 2021 – Lo screening nella città di Chieti si terrà nel corso dei prossimi due fine settimana, si comincia sabato 6 e domenica 7 febbraio, per replicare sabato 13 e domenica 14 febbraio su 6 sedi per un totale di 17 postazioni al momento e con il coinvolgimento di 9 associazioni di protezione civile e circa 80 volontari, fra personale sanitario, infermieristico, di protezione civile, consiglieri comunali e cittadini. Stamane la conferenza di presentazione dei due appuntamenti a cui il sindaco Diego Ferrara e l’assessore alla Sanità Giancarlo Cascini, invitano a partecipare in massa.

 

“Partecipare è fondamentale, soprattutto in questo preciso momento della pandemia – così il sindaco Diego Ferrara e l’assessore Giancarlo Cascini – Dobbiamo capire a che punto siamo, perché i contagi stanno aumentando e fotografare la diffusione del virus sul territorio, per poterlo affrontare e per curare i cittadini colpiti.  Partecipare è dunque un atto civico, a tutela della propria salute di quella dei propri cari e anche della comunità, per questo il nostro invito è ad aderire ed effettuare i tamponi rapidi antigenici nelle varie sedi che stiamo approntando sul territorio cittadino. Non c’è bisogno di prenotare, basta scegliere la sede più vicina e presentarsi lì con il modulo riempito e firmato che stiamo distribuendo ai cittadini, ma che è a disposizione e scaricabile sia dal sito che sui canali social del Comune (Facebook e Instagram). Oltre al modulo, bisogna portare con sé un documento e la tessera sanitaria. Effettuato il test, si verrà ricontattati in caso di positività, per poter effettuare il tampone molecolare che consente la profilassi standard attraverso la piattaforma Asl.

Per la città è una cartina tornasole importante, che dobbiamo assolutamente agevolare, lavorando insieme a tutte le forze coinvolte per testare il maggior numero di cittadini possibile.

A tal proposito ci preme ringraziare tutte le Associazioni di protezione civile coinvolte sono 9:  A.N.A., Cisom, Misericordia, A.N.C., Radio Club, Teate Soccorso, N.O.T., VaLtrigno Chieti, Croce Rossa Italiana. Con il loro supporto, unito a quello della Polizia Municipale, potremo animare le postazioni e gestire tutti gli interventi, dall’ordine pubblico a quelli più prettamente sanitario. Vogliamo dare atto anche ai consiglieri comunali che hanno aderito, per una disponibilità che è preziosa e che per i consiglieri di maggioranza e per la Giunta si è anche tradotta in un supporto economico: ci siamo autotassati per contribuire alle spese necessarie per l’allestimento e gestione delle postazioni.

Le sedi sono: Pala Cus, Pala Santa Filomena, Palestra di Colle dell’Ara, i locali del Vecchio ospedale Ss. Annunziata destinati all’UCCP e le palestre delle scuole primarie Cesari e Chiarini, dove il sabato lo screening si farà solo il pomeriggio dalle 16 alle 20, per consentire alle scuole di restare aperte, mentre la domenica mattina e pomeriggio dalle 8.30 alle 13.30 e dalle 14.30 alle 19.30. Fino a stamane c’era la Chiesa delle Crocelle, ma le linee previste lì sono state ubicate nei locali dell’ex Ss. Annunziata, perché la Asl ci ha comunicato che ci metterà a disposizione anche quei locali per avere più postazione, in ogni modo, vogliamo ringraziare la Curia e l’arcivescovo monsignor Bruno Forte, perché ha fatto sentire la sua presenza per questa importante operazione, mettendosi a disposizione.



Da sapere c’è inoltre che potranno fare lo screening anche i non residenti a Chieti, quindi sia studenti che i lavoratori e le persone che risiedono altrove ma hanno in città la sede professionale o il domicilio.

Dal 15, infine, si comincerà nelle scuole superiori, a curare l’organizzazione sarà la Asl con una corsia a parte, in sinergia con noi che abbiamo chiesto di estendere anche alle famiglie dei ragazzi e del personale la possibilità di fare il test per avere uno spettro più ampio della situazione.

Una chiosa finale prima di rinnovare l’invito a partecipare, tutti i locali, finito lo screening saranno interamente sanificati.

Per qualsiasi informazione o emergenza durante lo screening, saranno operativi i numeri del COC comunale 0871/307127  e della  Polizia municipale 0871/42441”.


Per andare alla sezione del sito dedicata, CLICCA QUI

 

 

 

 

 


tamponi
virus
asl chieti
screening
COVID 19
VIRUS
SCREENING
TAMPONI
ANTIGENICI
ASL CHIETI
covid 19
antigenici

Dissesto idrogeologico, al via gli interventi su la Colonnetta
Trasporto pubblico locale, i Comuni di Teramo e Chieti chiedono un incontro alla Regione
Guardie civili ambientali, online l’avviso
Alloggi popolari, aggiudicati anche i lavori di riqualificazione degli appartamenti di via Maiella
Piazza Umberto I da lunedì chiude, tornano i lavori.
Decollano le attività del PrIns, progetto per il contrasto alla povertà fra Comune e associazioni del terzo settore
Consegnati i lavori della riqualificazione del campetto della Villa Comunale, si lavora al cantiere.
Al via il protocollo fra Comune e Guardia di Finanza provinciale
Corsi per proprietari di cani morsicatori, al via dal 10 febbraio alla Biblioteca Bonincontro.
Anteprima speciale domenica al Marrucino con la Kyiv Virtuosi Orchestra, Dmitry Yablonsky e Giuliano Mazzoccante
Sportello Unico per Edilizia online, da oggi entra in funzione
A breve l’affidamento della progettazione del nuovo nido che nascerà al Villaggio Mediterraneo
Il Pala Colle dell’Ara torna allo sport. Pubblicata la determina.
Chieti diventa Città Plastic Free, il riconoscimento sarà consegnato l’11 marzo a Bologna.
Pratiche edilizie online, al via il nuovo SUE
Blackout elettrici per via dei lavori sulla rete.
Giornata della Memoria, Ecco tutte le iniziative previste per il 27 gennaio prossimo e patrocinate dal Comune
Consegnati i lavori alla Villa e al Parco Obletter e le riqualificazioni degli alloggi di via degli Ernici e Maiella
MeMercato del venerdì dal Tavolo tecnico con le associazioni di categoria il via libera all’attuale localizzazione
Città intermedie, concluse le rilevazioni dei ricercatori di Mecenate 90, si lavora alla redazione del rapporto 2023
Maltempo senza danni per la città. Il Sindaco Diego Ferrara ringrazia la squadra
Ordinanza sindacale di chiusura del cimitero sabato e domenica 21 e 22 gennaio
Ordinanza sindacale di sospensione dell'attività didattica sabato 21 gennaio
Perturbazione in arrivo. Il Piano neve pronto a scattare in caso di precipitazioni nevose in città.
Il Comitato ristretto dei sindaci a Villa Santa Maria
Conferenza di presentazione dello Screening della popolazione - Covid 19
Bussola della trasparenza
Amministrazione trasparente

In questa pagina sono raccolte le informazioni che le Amministrazioni pubbliche sono tenute a pubblicare nel proprio sito internet nell’ottica della trasparenza, buona amministrazione e di prevenzione dei fenomeni della corruzione (L.69/2009, L.213/2012, Dlgs33/2013, L.190/2012).