Comune di Chieti

Comune di Chieti

Comune di Chieti

Al servizio del cittadino

Home Notizie Giro d’Italia, ecco le strade interessate dalle deviazioni e chiusure per il passaggio della Carovana rosa.

Giro d’Italia, ecco le strade interessate dalle deviazioni e chiusure per il passaggio della Carovana rosa.


Pubblicato ven 7 maggio 2021 alle 17:47

Il sindaco e la comandante Di Giovanni: “Chiusure dalle 11,45 alle 15 sulle strade percorso della tappa, per evitare disagi evitare il transito sulle vie dove passerà la tappa”


Chieti, 7 maggio 2021 - Giro d’Italia, ecco le strade interessate dal passaggio della settima tappa della corsa, prevista per il prossimo venerdì 14 maggio tra le ore 14,15 e le ore 14,36 circa, con provenienza da Villanova, lungo il seguente percorso di competenza: Via F.lli Pomilio (a partire dal Km. 132 + 710 della S.S. 81, nonché viadotto e rampa di uscita verso SS. 5 Tiburtina), Via dei Vestini (da rampa di uscita di Via F.lli Pomilio a intersezione con Viale B. Croce), Viale B. Croce, Via Colonnetta, Via Madonna della Misericordia, Via Madonna degli Angeli, Via A. Herio, Via S. Olivieri, Via Picena, Via F. Salomone, Via L. Camarra, Via Masci fino al Km. 3 + 700, per poi proseguire verso il territorio di Ripa Teatina e raggiungere Termoli, dove è previsto l’arrivo tra le ore 17,00 e le ore 17,25 circa.

Chiusure delle strade già dalle ore 11,45 e fino alle 15 per consentire la piena sicurezza della gara.

 

“Si tratta di una carovana imponente – così il sindaco Diego Ferrara e la comandante della Polizia Municipale Donatella Di Giovanni -  parteciperanno 184 ciclisti professionisti, il convoglio di gara è composto da 100 auto, 50 moto e 5 ambulanze, oltre al seguito ufficiale. Ll’intera manifestazione sarà scortata dalla Polizia Stradale della Lombardia. Il passaggio attraverso la nostra città sarà invasivo, perché interesserà arterie frequentate e a tal fine, per contenere i disagi abbiamo disposto la chiusura delle scuole e lo spostamento del mercato del venerdì. Il nostro sforzo, condiviso con la prefettura e le forze dell’ordine, è quello di limitare il traffico veicolare nelle strade interessate dal percorso cittadino, nonché in quelle che vi sboccano. L’intento è quello di far sì che la gara si svolga nel migliore dei modi possibili, mettendo a disposizione anche il personale delle nostre associazioni di protezione civile per le azioni di supporto. Per tutte queste ragioni chiediamo piena collaborazione della cittadinanza affinché eviti di transitare nella città durante le ore maggiormente interessate dalle restrizioni che dureranno il tempo del passaggio, concentrato nella fascia del primo pomeriggio”.

 

Divieti relativi alla 7° tappa del 104° Giro d’Italia “Notaresco - Termoli”. Ecco cosa prevede l’ordinanza:

 

  1. L’istituzione del divieto di sosta con rimozione su entrambi i lati delle seguenti strade attraversate dal percorso di gara della tappa del Giro d’Italia, per il 14 maggio 2021, dalle ore 7,00 alle ore 15,00:


-        Via dei Vestini (da rampa di uscita di Via F.lli Pomilio a intersezione con Viale B. Croce), Viale B. Croce, Via Colonnetta, Via Madonna della Misericordia, Via Madonna degli Angeli, Via A. Herio, Via S. Olivieri, Via Picena, Via F. Salomone, Via L. Camarra, Via Masci fino al Km. 3 + 700;

 2.       L’istituzione del divieto di transito veicolare in tutte le strade attraversate dal percorso di gara: Via F.lli Pomilio (a partire dal Km. 132 + 710 della S.S. 81, nonchè viadotto e rampa di uscita verso SS. 5 Tiburtina), Via dei Vestini (da rampa di uscita di Via F.lli Pomilio a intersezione con Viale B. Croce), Viale B. Croce, Via Colonnetta, Via Madonna della Misericordia, Via Madonna degli Angeli, Via A. Herio, Via S. Olivieri, Via F. Salomone, Via L. Camarra, Via Picena, Via Masci fino al Km.3 + 700, nonché presso tutte le aree di intersezione che vi sboccano, per il giorno 14 maggio 2021, dalle ore 11,45 alle ore 15,00 circa, fino al passaggio dell’automezzo “Fine Gara Ciclistica” e comunque fino a cessate esigenze;

3.       L’istituzione delle seguenti limitazioni e deviazioni, durante il periodo di chiusura al transito di cui al punto 2.:

-        la chiusura dell’uscita verso Via dei Vestini, presso la rotatoria alla confluenza tra Via Gorizia e Via Papa Giovanni Paolo II;

-        la chiusura dell’uscita verso Viale Unità d’Italia - lato Viale B. Croce, presso la rotatoria alla confluenza tra Viale Unità d’Italia e Via Gorizia;

-        la chiusura della rampa di accesso da Via Piaggio a Via dei Vestini;

-        l’obbligo di svolta a destra verso Via Gorizia, per i veicoli provenienti da Via dei Vestini;

-        l’obbligo di svolta a destra verso Via dei Vestini – lato Ospedale, per i veicoli provenienti da Via Pescara;

-        l’obbligo di svolta in direzione Via Pescara, per i veicoli in uscita da entrambe le traverse di Via D’Annunzio su Via Campobasso;

-        il divieto di transito veicolare in Via Campobasso, all’intersezione con Via Pescara;

-        il divieto di transito veicolare in Via F. P. Tosti, all’intersezione con Via Pescara;

-        il divieto di transito veicolare in Via L. da Penne, all’intersezione con Via Pescara;

-        la chiusura dell’uscita verso Via M. Gelber, presso la rotatoria alla confluenza tra Via Piaggio e Via M. Gelber;

-        la chiusura dell’uscita verso Via Palizzi e dell’uscita verso Via M. da Caramanico, presso la rotatoria alla confluenza tra Via Pescara, Via Maestri del Lavoro, Via M. da Caramanico e Via Palizzi;

-        il divieto di transito veicolare in Via De Virgiliis e in Via Pietrocola, all’intersezione di dette strade con Via M. da Caramanico;

-        l’obbligo di svolta a destra verso Viale Abruzzo, per i veicoli provenienti da P.le Marconi – area antistante la Stazione Ferroviaria;

-        la chiusura dell’uscita verso P.le Marconi, presso la rotatoria alla confluenza tra Viale Abruzzo e Via Ortona;

-        il divieto di transito veicolare in Via Avezzano, all’intersezione con Via Ortona;

-        il divieto di transito veicolare in Via Vasto, all’intersezione con Via Ortona;

-        l’obbligo di svolta a sinistra verso Via Ortona – lato Via Caduti sul Lavoro, per i veicoli provenienti da Via Palena;

-        l’obbligo di svolta a destra verso Via Caduti sul Lavoro, per i veicoli provenienti da Via Ortona – lato Viale Abruzzo;

-        l’obbligo di svolta a sinistra verso Via Ortona, per i veicoli provenienti da Via De Crecchio e per quelli provenienti da Via Caduti sul Lavoro;

-        la chiusura dell’uscita verso Viale Maiella, presso la rotatoria alla confluenza tra Via G. Spatocco, Viale Maiella e Via per Popoli;

-        l’obbligo di svolta a sinistra verso Viale Maiella – lato Via per Popoli, oppure diritto verso Via Madonna della Vittoria, per i veicoli provenienti da Via De Turre;

-        l’obbligo di svolta a destra verso Viale Maiella – lato Via per Popoli, per i veicoli provenienti da Via Madonna della Vittoria (tratto a monte);

-        l’obbligo di svolta a sinistra verso Via Madonna della Vittoria, per i veicoli provenienti da Viale Maiella – lato Via per Popoli;

-        l’obbligo di svolta a destra verso Viale Gran Sasso, per i veicoli provenienti da Via Ciampoli;

-        il divieto di transito nel tratto a monte di Via Arenazze, all’intersezione con Viale Gran Sasso;

-        l’obbligo di procedere diritto verso Via dei Peligni o a sinistra verso il tratto a valle di Via Arenazze, per i veicoli provenienti da Viale Gran Sasso – lato Piazza Falcone e Borsellino;

-        l’istituzione del divieto di transito veicolare in Corso Marrucino, all’intersezione con Piazza Trento e Trieste, e dell’obbligo di procedere diritto verso Via Zecca, per i veicoli provenienti da Piazza Trento e Trieste;

-        l’obbligo di svolta a sinistra verso Via Pianell, per i veicoli provenienti da Via Porta Napoli;

-        il divieto di transito veicolare in Via Spaventa, all’intersezione con Via Ravizza e Via Priscilla;

-        il divieto di transito veicolare in Via Arniense, all’intersezione con Piazza Matteotti;

-        l’obbligo di svolta a sinistra verso Piazza Matteotti, per i veicoli provenienti da Via Arniense – lato Piazza Garibaldi;

-       l’obbligo di svolta a destra verso Via Papa Giovanni XXIII, per i veicoli provenienti da Via C. De Lollis e da Via Mezzanotte;

-      l’obbligo di svolta a sinistra verso Via Papa Giovanni XXIII, per i veicoli provenienti da Via S. Michele;

-        il divieto di transito veicolare in Largo dell’Addolorata, all’intersezione con Via Sette Dolori e dell’obbligo di procedere diritto verso Via dei Cappuccini, per i veicoli provenienti da Via Sette Dolori;

-     il divieto di transito veicolare in Piazza Garibaldi, all’intersezione con Via P. A. Valignani ed obbligo di procedere diritto verso Via Arniense, per i veicoli provenienti da Via P. A. Valignani;

-   il divieto di transito veicolare in Via Nicolino, all’intersezione con Via P. A. Valignani ed obbligo di procedere diritto verso il tratto a monte di Via P. A. Valignani, per i veicoli provenienti da Via P. A. Valignani – lato P.le S. Anna;

-        l’obbligo di svolta a sinistra verso Via dei Peligni, per i veicoli in uscita da Via Troisi;

-      la chiusura dell’uscita verso Via Picena, presso la rotatoria alla confluenza tra Via dei Peligni, Via Picena e Viale Gran Sasso;

4.       L’istituzione di tutte le altre chiusure al traffico e deviazioni necessarie per evitare che il flusso di traffico converga nella direzione del percorso di gara, durante il periodo di chiusura al traffico di cui al punto 2.

 

 


Aggressione a Chieti Scalo. Sindaco e assessore Pantalone: “I fatti e le responsabilità dell’accaduto vanno accertate
Segnaletica, continuano gli interventi in città.
Online l’avviso per accreditare i centri estivi al Comune di Chieti. L’assessore Maretti: “Così riusciamo a sostenere le famiglie e chi organizza, rendendo ampia e variegata l’offerta delle attività cittadine”.
Comune-Accademia di Belle arti decolla l’intesa per il restauro e la schedatura delle opere del Barbella
Recovery e PNRR, Chieti riunisce istituzioni e portatori d’interesse per progettare insieme la ripresa
Sì ai saldi il 3 luglio. Sindaco e assessore Pantalone: “Siamo con la categoria
Giornate europee dell’archeologia, stamane a piazza San Giustino, domani sarà la volta delle Terme romane
Cultura, incontri istituzionali con la compagine governativa
Disinfestazioni e derattizzazioni, al via da sabato il secondo turno
Neroverdi in serie D. Grande gioia all'Angelini al rientro dei giocatori da Capistrello
Piazza San Giustino, l’Amministrazione incontra i promotori della raccolta fondi: “Un confronto proficuo e chiarificatorio
#CompraTeatino online l’avviso per sostenere il commercio di vicinato
Tari, sì del Consiglio al differimento della scadenza delle rate
Consulta degli studenti universitari: il Consiglio comunale dice sì.
Sì del Consiglio alla modifica degli orari delle Ztl cittadine
La Civitella e Villa Frigerj riapriranno da domani alle 9
Transizione digitale, entro l’anno nuovi servizi per la cittadinanza
Accoglienza turistica, online l’avviso per presentare co-progettazioni, domande entro il 14 giugno
Tutto pronto allo Stadio Angelini per la partita di domenica
Concorso di idee per la realizzazione del logo del centro di produzione culturale Tricalle
Sindaco, Giunta e maggioranza su lavori a San Giustino: “Il Comune e la Soprintendenza sono presenti e operativi sul cantiere
Lavori in corso alla Villa Comunale nelle aree del Casino Frigerj, riqualificazione anche per il ponticello e il campetto.
Sì della Giunta alla costituzione di una short list per l’europrogettazione
Disinfestazione, al via da sabato 19 giugno il secondo intervento
Depuratore, l’impianto funziona i cattivi odori nella zona di strada Buoncosiglio si stanno attenuando.
Giro d’Italia, ecco le strade interessate dalle deviazioni e chiusure per il passaggio della Carovana rosa.
Bussola della trasparenza
Amministrazione trasparente

In questa pagina sono raccolte le informazioni che le Amministrazioni pubbliche sono tenute a pubblicare nel proprio sito internet nell’ottica della trasparenza, buona amministrazione e di prevenzione dei fenomeni della corruzione (L.69/2009, L.213/2012, Dlgs33/2013, L.190/2012).