Comune di Chieti

Comune di Chieti

Comune di Chieti

Al servizio del cittadino

Home Notizie I quattro progetti del Comune per interventi destinati a scuole, mense e palestre scolastiche in pole position nella graduatoria ministeriale.

I quattro progetti del Comune per interventi destinati a scuole, mense e palestre scolastiche in pole position nella graduatoria ministeriale.


Pubblicato lun 23 agosto 2021 alle 14:51

Ferrara e Giammarino: “Importante riconoscimento del lavoro del Comune e delle esigenze manifestate attraverso gli interventi proposti”  


Chieti, 23 agosto 2021 – I quattro progetti con cui il Comune di Chieti ha partecipato al bando del Ministero della Pubblica Istruzione per finanziare diversi interventi a beneficio delle scuole e delle palestre cittadine sono risultati ai primi posti della graduatoria ministeriale per i finanziamenti. Si parla di fondi per 1.100.000 euro circa, che consentiranno all’Amministrazione di intervenire in decine di plessi cittadini di competenza comunale, a partire dall’autunno. È di oggi la comunicazione dell’approvazione delle graduatorie provvisorie, per passare ai cantieri bisognerà ora attendere il decreto ministeriale con l’approvazione di quelle definitive, che sarà emesso all’esito dei controlli disposti sulle progettualità.

 

“Il bando a cui abbiamo partecipato ci consente di attingere a fondi strutturali europei per l’adeguamento funzionale e messa in sicurezza dell’impiantistica delle palestre, aree da gioco e impianti sportivi adibiti a uso didattico, nonché di mense scolastiche – così il sindaco Diego Ferrara e l’assessore alla Pubblica Istruzione Teresa Giammarino – che interesseranno ben 20 scuole di competenza comunale. Non appena le graduatorie saranno definitive potremo così attingere a fondi per circa 1.100.000 euro, realizzando 4 diversi progetti: il rifacimento delle palestre della De Lollis e della Antonelli con fondi per 350.00 euro a palestra, nonché la manutenzione delle mense dei plessi del Villaggio Celdit e del Tricalle, per 200.000 euro a intervento. Si tratta di lavori che vedono coinvolti tutti e quattro i comprensivi cittadini e che distinguono Chieti nella graduatoria abruzzese, perché fra i capoluoghi è l’unica che ha ottenuto piazzamenti importanti (i progetti sono al 21esimo, 23esimo, 24esimo e 53esimo posto sui 120 valutati).

Un traguardo fatto di lavoro, quello dei due assessorati a Pubblica Istruzione e Lavori Pubblici e del personale del servizio Manutenzioni, che ha messo nero su bianco gli interventi, lavorando sodo perché facessimo in tempo a partecipare e perché la città possa vedere iniziati i lavori entro l’autunno”.

 


Città europea dello sport: primi passi verso la costituzione del Comitato
Sì della Giunta all’individuazione di Piazza San Giustino quale sede degli eventi estivi.
Manutenzione laghetto della Villa, stamane i primi interventi.
Il Comune al dibattito pubblico sul raddoppio ferroviario
Mobilità sostenibile, sì della Giunta a progetto integrato
Mensa, si fa il punto sul servizio
Asili nido, al via le iscrizioni per il Riccio e la volpe e il Bambi. SI PROCEDE SOLO ATTRAVERSO L’APP.
Città europea dello Sport, Chieti scrive a RCS per avere una tappa del Giro d'Italia 2025
San Giustino, grande successo la festa con la piazza ritrovata.
Cittadella della Giustizia, riunione in Comune con tutti i soggetti interessati.
Tar su delibera per risanamento Teateservizi.
Manutenzione del laghetto della Villa, al via sperimentazione a zero impatto ambientale.
IMU, aliquote invariate per il 2024
Karting in piazza Garibaldi, arriva la due giorni dedicata ai ragazzi.
Sabato mattina non si potrà entrare con le auto al cimitero, per assenza di personale a causa della festività
Tutto pronto per la Festa di San Giustino
Impianti sportivi, pronti a procedere per il Campo di Sant’Anna
Servizio civile universale, online la graduatoria
Progetto Ecad su autismo:
Chieti Solidale, utile storico.
Calcio a 5 al campetto della Villa.
Amministrazione su mensa scolastica, il servizio continua
Giornata della Scienza, la città si riempie di laboratori ed esperimenti.
Dibattito pubblico sul raddoppio ferrovia.
Il 9 e 10 maggio arriva “Cittarte”, la due giorni che unisce Comune, Ufficio scolastico provinciale e Consulta giovanile
I quattro progetti del Comune per interventi destinati a scuole, mense e palestre scolastiche in pole position nella graduatoria ministeriale.
Bussola della trasparenza
Amministrazione trasparente

In questa pagina sono raccolte le informazioni che le Amministrazioni pubbliche sono tenute a pubblicare nel proprio sito internet nell’ottica della trasparenza, buona amministrazione e di prevenzione dei fenomeni della corruzione (L.69/2009, L.213/2012, Dlgs33/2013, L.190/2012).