Comune di Chieti

Comune di Chieti

Comune di Chieti

Al servizio del cittadino

Home Notizie Il sindaco Diego Ferrara su screening della popolazione

Il sindaco Diego Ferrara su screening della popolazione


Pubblicato lun 8 marzo 2021 alle 12:36

“Confermata l’attenzione della città che ha aderito nonostante il maltempo, ma ora si proceda con i vaccini”  


Chieti, 8 marzo 2021 – Si è concluso ieri il secondo ciclo degli screening di massa con l’effettuazione di tamponi antigenici. Nell’ultima due giorni i tamponi effettuati sono stati circa 3.000 e 22 i casi di positività riscontrati.



 

“Ringraziamo la città che ha aderito, utilizzando questo utile strumento di mappatura socio-sanitaria – così il sindaco Diego Ferrara – Noi ora, però, riteniamo indispensabile procedere con i vaccini, che sono l’unico modo per generare immunità e, di conseguenza, arrivare allo sperato crollo dei contagi, come le esperienze più evolute della nostra sulle vaccinazioni dimostrano. Speriamo che la campagna abbia al più presto grandi numeri anche in Abruzzo e sul territorio cittadino, come promesso dalle autorità regionali e dalla Asl, a cui non faremo mancare l’apporto del Comune perché ciò accada. Ma facciamo presto.

La due giorni di tamponi, a parte qualche problema logistico durato solo alcune ore sulla sede di palazzo Lepri, è andata bene con file ordinate e velocità di lavoro. Nella palestra di Colle dell'Ara, location già rodata, è andata benissimo.

Voglio tornare a ringraziare tutti coloro che ci hanno aiutato e sostenuto, a partire dalle associazioni di protezione civile comunale, naturalmente la Asl per la sua parte, i volontari e il personale medico e sanitario che hanno dimostrato una grande presenza in questo momento così particolare, con la speranza che questa macchina amministrativa e sanitaria, possa offrire energia, tempo e competenze alla campagna vaccinale anti covid”.

 


Reperti di piazza San Giustino. Il sindaco e gli assessori De Cesare e Rispoli: “Una scoperta importante per la città
Piano di riequilibrio, sindaco e maggioranza: “Un’azione responsabile e necessaria
Sì della Giunta al riequilibrio: “Il debito negli anni è arrivato a 78.327.024,84 euro
Convenzione con i Caf, ecco i nuovi servizi per la cittadinanza
Lavori in via dei Vezi, arrivano nuovi parcheggi
Incontro su didattica a distanza, stamane il confronto fra comitato Sì DAD e le dirigenti scolastiche
Presentazione nuovo Cda del teatro Marrucino. Il sindaco e il vicesindaco: “Ripartiremo dalla cultura”
Ippica, 12enne teatina vince a Manerbio il test event children bassa C115
Distribuzione dei moduli per il vaccino, da lunedì diventano due i punti di distribuzione
Riequilibrio economico finanziario pluriennale. Adeguamenti delle tariffe: ecco cosa cambia
Decoro, al via la campagna contro l’abbandono delle deiezioni canine
#CompraTeatino, decollo a maggio. Via libera all’iniziativa dal tavolo del Commercio
Decoro cittadino. Continua la lotta alle discariche abusive
Proroga accensione del riscaldamento
ZTL in via Sant’Eligio, scattato il periodo di pre-esercizio fino al 17 maggio
Distribuzione moduli per la prima dose del vaccino, si comincia da Chieti Scalo
Alla radiologa Raffaella Basilico la prima targa della Città di Chieti
Impianti sportivi, Amministrazione al lavoro su una sezione dedicata del sito per renderli più fruibili
Biblioteca Bonincontro, riparte dalla cultura la vita sociale della città
Consulta delle associazioni, appello del vicesindaco De Cesare:
Minori, intesa Comune-Tribunale per consentire gli incontri protetti
Ripristini a Largo Barbella e via Marco Vezio Marcello e via dei Vezi
Vaccinazioni, da lunedì il Comune distribuirà i moduli da presentare al momento del vaccino
Ricominciamo dal sud. A Chieti 7 delle 2.800 assunzioni del nuovo bando governativo
#CompraTeatino approda al tavolo del commercio
Il sindaco Diego Ferrara su screening della popolazione
Bussola della trasparenza
Amministrazione trasparente

In questa pagina sono raccolte le informazioni che le Amministrazioni pubbliche sono tenute a pubblicare nel proprio sito internet nell’ottica della trasparenza, buona amministrazione e di prevenzione dei fenomeni della corruzione (L.69/2009, L.213/2012, Dlgs33/2013, L.190/2012).