Comune di Chieti

Comune di Chieti

Comune di Chieti

Al servizio del cittadino

Home Notizie Unioni civili, prime richieste a Chieti.

Unioni civili, prime richieste a Chieti.


Pubblicato ven 4 febbraio 2022 alle 15:06

 Sindaco e assessori Giammarino e Stella: “Lieti che ci siano le prime celebrazioni anche in città, online informazioni e modulo per gli appuntamenti”

Chieti, 4 febbraio 2022 - Con la legge n. 76 del 20 maggio 2016 è stato introdotto nell'ordinamento italiano l'istituto dell'unione civile. Dopo un primo periodo transitorio, l'11 febbraio 2017, sono stati emanati i decreti attuativi della Legge n.76/2016. Sul sito internet del Comune è online da l'informativa completa sulle unioni civili e il modulo per chiedere l'appuntamento con gli uffici preposti per attivare le procedure.

Link all’informativa:

https://www.comune.chieti.it/il-comune/concorsi-bandi-gare-e-avvisi/concorsi-e-avvisi-pubblici/informativa-sulle-unioni-civili-nel-comune-di-chieti.html

 

“Con la pubblicazione delle informazioni relative alle unioni civili, colmiamo un gap che ci consente non solo di dare attuazione alla legge 76 del 2017 sulle unioni, ma che di fatto rende più aperta e inclusiva la città – così il sindaco Diego Ferrara e gli assessori a Servizi Anagrafici e Pari Opportunità, Teresa Giammarino e Fabio Stella – Il Comune ha cominciato solo in questi giorni ad avere le prime richieste di celebrazione, da qui l’idea di rendere più evidenti i passaggi perché le e gli interessati possano arrivarci nel miglior modo possibile e con immediatezza. Si tratta di diritti civili che la nostra Amministrazione accoglie e promuove, Chieti non è solo il primo capoluogo d’Abruzzo a ospitare una panchina arcobaleno, prima tappa di un percorso articolato proprio sui diritti civili, ma è anche una delle Amministrazioni che hanno patrocinato l’Abruzzo Pride e che ha aderito convintamente anche alla rete “RE.A.DY” con un atto di Giunta, percorso il cui scopo è quello di favorire politiche locali di parità, rispetto all’orientamento sessuale e all’identità di genere e a diffondere le “buone prassi” sul territorio nazionale. Questo è quello che stiamo facendo dando una maggiore evidenza alle normative sulle unioni civili e che va di pari passo con l’impegno a dare evidenza anche a un’altra fattispecie contemplata dalla legge Cirinnà, quella che riguarda la dichiarazione di costituzione di una convivenza di fatto, per l’accesso ai servizi comunali a parità di condizioni.  Tipologia, quella delle convivenze di fatto come detto prevista sempre dalla legge n. 76, riferita sia a coppie etero che omosessuali e che interessa tantissime persone: basta un semplice modulo che viene richiesto all’Anagrafe e che consente l’iscrizione della convivenza nella scheda anagrafica, cosa che consente il godimento dei relativi diritti a tutela di chi non sceglie la via del matrimonio o dell’unione civile”.

 


Dissesto idrogeologico, nuova ordinanza di interdizione, riguarda il condominio Bella Dormiente
Abruzzo Include 2, scadenza al 30 aprile. L'appello a fare le domande
Lavori pubblici, il punto sui cantieri
Al via “Ancora avanti Salute mentale”, che crea sinergie fra enti e famiglie di soggetti con problemi psichici
Elezioni europee 8 e 9 giugno 2024, domande per fare gli scrutatori
Parcheggi, firmati i contratti dei 6 operatori
Rifiuti, sanzioni per quasi 19.000 euro per errato conferimento
Torna I love reptiles al Foro Boario
Mensa, uffici al lavoro per far proseguire il servizio fino a fine maggio
Reinternalizzazione parcheggi, riunione con i sindacati.
Reinternalizzazione parcheggi, oggi il passaggio delle consegne per il servizio
Pulizia del laghetto della Villa, operazioni condivise con Carabinieri Forestali e Parco della Maiella
Elezioni europee, voto in città per gli studenti fuori sede. Ecco l’avviso.
Parco di Filippone. I lavori procedono spediti.
Alla consigliera Di Roberto la delega all’URP, Relazioni istituzionali e con le associazioni del Terzo settore.
Giro di vite sul decoro urbano
Maggio teatino, online l'avviso per gli eventi dedicati al Santo Patrono
Giro d'Abruzzo, ecco come la città si prepara ad accogliere la corsa il 9 aprile
Diabete, al via sabato convegno a cura delle Farmacie comunali
Marrucino Monumento nazionale con 408 teatri italiani, a un passo dal riconoscimento
Plurinegozio, sì in Commissione, a breve la discussione in Consiglio
Oltre quarantamila persone al Venerdì Santo teatino
Sì della Giunta all’adesione di Chieti alle Città del Vino
Scritte sulle panchine della Villa e danneggiamenti.
Al via il progetto sociale “I percorsi della mente”
Unioni civili, prime richieste a Chieti.
Bussola della trasparenza
Amministrazione trasparente

In questa pagina sono raccolte le informazioni che le Amministrazioni pubbliche sono tenute a pubblicare nel proprio sito internet nell’ottica della trasparenza, buona amministrazione e di prevenzione dei fenomeni della corruzione (L.69/2009, L.213/2012, Dlgs33/2013, L.190/2012).