Comune di Chieti

Comune di Chieti

Comune di Chieti

Al servizio del cittadino

Home Notizie Al via Io non rischio 2021

Al via Io non rischio 2021


Pubblicato ven 22 ottobre 2021 alle 15:37

Domenica in piazza Vico, volontari e pratiche di protezione civile


Chieti, 22 ottobre 2021 - Il 24 ottobre, in contemporanea con le altre città italiane, si svolgerà anche a Chieti l’undicesima edizione della campagna “Io non rischio”, appuntamento nazionale che coinvolge oltre 3.000 volontarie e volontari appartenenti a circa 500 realtà associative italiane, tra sezioni locali delle organizzazioni nazionali di volontariato, gruppi comunali e associazioni locali di tutte le regioni d’Italia. Stamane la presentazione in Comune con il consigliere delegato alla Protezione Civile, Vincenzo Ginefra, Antonio Mancini, responsabile Nucleo Operativo Teate, una rappresentanza dei volontari. La campagna è nata nel 2011 per sensibilizzare la popolazione sul rischio sismico, è promossa dal Dipartimento della Protezione Civile con Anpas-Associazione Nazionale Pubbliche Assistenze, Ingv-Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia, Reluis-Rete dei Laboratori Universitari di Ingegneria Sismica, Ispra-Istituto superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale, Ogs-Istituto Nazionale di Oceanografia e di Geofisica Sperimentale, AiPo-Agenzia Interregionale per il fiume Po, Arpa Emilia-Romagna, Autorità di Bacino del fiume Arno, CamiLab-Università della Calabria, Fondazione Cima, Irpi-Istituto di ricerca per la Protezione idro-geologica, Regioni, Province Autonome e Comuni.

 

“Invito tutta la città a partecipare perché questi volontari della protezione civile sono la nostra forza – così il sindaco Diego Ferrara – Io non rischio è l’opportunità di capire come comportarsi in caso di calamità, quindi di apprendere delle semplici regole da attuare per salvarsi e salvare la vita. Sono certo che in questo periodo di post pandemia ci sia molto da imparare dai volontari della protezione civile che sono stati dei vettori importanti del soccorso e della solidarietà, dei farmaci, della spesa, presenze strategiche che lavorano accanto all’Amministrazione sempre e sono una sicurezza”.

 

“Si tratta di una manifestazione che dà il senso dell’operatività dei volontari di protezione civile – aggiunge il consigliere delegato Vincenzo Ginefra - Noi cerchiamo di coniugare il rapporto fra cittadino, rischio sismico e protezione civile sempre, è successo per il covid, accadrà in ogni occasione in cui ci sono vite da tutelare. Ma senza la collaborazione con i cittadini si può fare poco, l’evento crea conoscenza dei rischi, ma soprattutto apre percorsi per affrontarli e preservarsi, ma ci deve essere un approccio di apertura, in modo che i comportamenti delle persone non siano da ostacolo alla situazione da affrontare, in modo da poter essere di supporto e non di impaccio”.

 

“Si tratta di una rassegna nazionale, che quest’anno avrà anche un suo corso sulla rete, grazie ai nostri volontari comunicatori che con dirette e post animeranno la giornata anche sui social dedicati – così il coordinatore del Nucleo Operativo Teate Antonio Mancini - Siamo orgogliosi di portare il nome della città di Chieti entro questi eventi che si fanno in tutto il territorio nazionale. Il volontariato di protezione civile, Istituzioni e mondo della ricerca scientifica tornano in piazza per diffondere la conoscenza dei rischi naturali nel nostro Paese e delle buone pratiche di protezione civile. Volontarie e volontari saranno presenti negli spazi informativi “Io non rischio”, realizzati online e nei gazebo allestiti su gran parte del territorio nazionale, per diffondere la cultura della prevenzione e sensibilizzare i cittadini sul rischio sismico e sul rischio maremoto. Fondamentale per la Campagna è il ruolo attivo dei cittadini che, domenica 24 ottobre, potranno informarsi e confrontarsi nelle oltre 500 piazze, tra fisiche e digitali dove, con l’ausilio di contenuti interattivi e dirette streaming sui social media, si forniranno spunti e approfondimenti sulle tematiche della Campagna. L’edizione di quest’anno, inoltre, si arricchisce di una nuova e importante iniziativa, un evento digitale nazionale organizzato dal Dipartimento della Protezione Civile. Sul sito ufficiale della Campagna, iononrischio.protezionecivile.it e sui profili social dedicati (Facebook, Twitter e Instagram) è possibile reperire informazioni, aggiornamenti e consultare i materiali informativi su cosa sapere e cosa fare prima, durante e dopo un terremoto, un maremoto o un’alluvione. 

 

Per informazioni sulla piazza: NOT (Nucleo Operativo Teate)

Antonio Mancini – cell. 3899511722

 email : notchieti1@alice.it


Sportello Unico per Edilizia inline, da oggi entra in funzione
A breve l’affidamento della progettazione del nuovo nido che nascerà al Villaggio Mediterraneo
Il Pala Colle dell’Ara torna allo sport. Pubblicata la determina.
Chieti diventa Città Plastic Free, il riconoscimento sarà consegnato l’11 marzo a Bologna.
Pratiche edilizie online, al via il nuovo SUE
Blackout elettrici per via dei lavori sulla rete.
Giornata della Memoria, Ecco tutte le iniziative previste per il 27 gennaio prossimo e patrocinate dal Comune
Consegnati i lavori alla Villa e al Parco Obletter e le riqualificazioni degli alloggi di via degli Ernici e Maiella
MeMercato del venerdì dal Tavolo tecnico con le associazioni di categoria il via libera all’attuale localizzazione
Città intermedie, concluse le rilevazioni dei ricercatori di Mecenate 90, si lavora alla redazione del rapporto 2023
Maltempo senza danni per la città. Il Sindaco Diego Ferrara ringrazia la squadra
Ordinanza sindacale di chiusura del cimitero sabato e domenica 21 e 22 gennaio
Ordinanza sindacale di sospensione dell'attività didattica sabato 21 gennaio
Perturbazione in arrivo. Il Piano neve pronto a scattare in caso di precipitazioni nevose in città.
Il Comitato ristretto dei sindaci a Villa Santa Maria
Sentenza Tar sul servizio di refezione scolastica. Il Comune chiarisce
Riunione tecnica con gli ordini professionali per l’avvio dello sportello telematico SUE del Comune
Servizio Civile universale, l’appello del sindaco e dell’assessore Maretti
Sport. Nasce una sinergia operativa fra Coimune e ASI nazionale
Vita indipendente, via alle domande fino al 31 gennaio
Appunti e spunti dai giovani.
Palatricalle gratuito alla federazione Taekwondo per l’interregionale di questo fine settimana
Nota congiunta dei Comuni di Chieti e Pescara su nuovo corso di Diritto all’Ambiente dell’Ateneo di Teramo a Lanciano
Strade cittadine, in arrivo nuovi interventi manutentivi
Riapre la scuola dell’infanzia di Brecciarola.
Al via Io non rischio 2021
Bussola della trasparenza
Amministrazione trasparente

In questa pagina sono raccolte le informazioni che le Amministrazioni pubbliche sono tenute a pubblicare nel proprio sito internet nell’ottica della trasparenza, buona amministrazione e di prevenzione dei fenomeni della corruzione (L.69/2009, L.213/2012, Dlgs33/2013, L.190/2012).