Comune di Chieti

Comune di Chieti

Comune di Chieti

Al servizio del cittadino

Home Notizie Incontro a L’Aquila con la Protezione civile regionale

Incontro a L’Aquila con la Protezione civile regionale


Pubblicato mer 19 ottobre 2022 alle 16:10

Il Sindaco: “Ci hanno dato la massima disponibilità a studiare la situazione della collina di Chieti, forniremo gli studi fatti e saremo supportati per integrazioni e nuove indagini”


Chieti, 19 ottobre 2022 – Nella mattinata odierna il sindaco Diego Ferrara ha preso parte a una riunione dedicata al dissesto idrogeologico della città di Chieti. L’incontro, richiesto dall’Amministrazione alla Protezione civile regionale, si è svolto a L’Aquila, con i vertici e tecnici del settore della Regione e la partecipazione della responsabile del Servizio Urbanistica comunale, Lucia Morretti e dell’ingegnere Tommaso Colella, funzionario comunale del settore tecnico.

 

“Siamo stati accolti e ascoltati – riferisce il sindaco Diego Ferrara – Dalla Protezione civile regionale abbiamo ricevuto una disponibilità di cui eravamo certi e l’attenzione che merita una situazione come la nostra. Abbiamo fatto presente tutto lo stato dell’arte da parte comunale sulle zone più colpite dal fenomeno, di cui forniremo loro anche tutte le carte, i documenti prodotti nel tempo, i monitoraggi effettuati, la fotografia della situazione anche demografica, quindi com’è cambiato il numero degli abitanti alla luce dei vari sgomberi che ci sono stati a fronte delle demolizioni avvenute e da compiere. Tutto questo a prescindere dagli interventi in itinere che metteremo in campo con il Piano triennale delle opere pubbliche. Ci sono stati richiesti i dati su tutti i rilievi geologici fatti: con gli inclinometri, con i sensori, con l’utilizzo di droni laser e tutta la documentazione scientifica. Questo paniere di carte consentirà loro di studiare la situazione dell’intera collina e capire se serviranno ulteriori studi che saranno sostenuti con fondi dedicati direttamente dalla Protezione civile regionale. Un obiettivo, questo, a breve termine, entro due mesi questa fase dovrebbe chiudersi, in modo da poter attivare anche la Protezione civile nazionale per avere risposte sulla nostra situazione e sulle eventuali azioni che saranno ritenute opportune.

Si tratta di livelli che servono a capire l’entità del rischio dell’intera zona di via Arenazze, via don Minzoni e Gran Sasso e il fronte che si sta verificando nella zona del cimitero a Madonna del Freddo, sarà monitorato, perché al momento gli interventi sono meno prioritari, rispetto ad altre zone. Si tratta di un argomento che per questa Amministrazione sarà sempre in cima all’agenda, a cui abbiamo cercato di dare di priorità di azione anche negli interventi, collettando oltre cinque milioni di euro di lavori, alcuni dei quali stanno per partire. Accanto a questa attività ora potremo intensificare quella di monitoraggio e controllo, in modo da avere un occhio sempre acceso e di qualità sull’evoluzione del territorio”.

 


Dissesto idrogeologico, al via gli interventi su la Colonnetta
Trasporto pubblico locale, i Comuni di Teramo e Chieti chiedono un incontro alla Regione
Guardie civili ambientali, online l’avviso
Alloggi popolari, aggiudicati anche i lavori di riqualificazione degli appartamenti di via Maiella
Piazza Umberto I da lunedì chiude, tornano i lavori.
Decollano le attività del PrIns, progetto per il contrasto alla povertà fra Comune e associazioni del terzo settore
Consegnati i lavori della riqualificazione del campetto della Villa Comunale, si lavora al cantiere.
Al via il protocollo fra Comune e Guardia di Finanza provinciale
Corsi per proprietari di cani morsicatori, al via dal 10 febbraio alla Biblioteca Bonincontro.
Anteprima speciale domenica al Marrucino con la Kyiv Virtuosi Orchestra, Dmitry Yablonsky e Giuliano Mazzoccante
Sportello Unico per Edilizia online, da oggi entra in funzione
A breve l’affidamento della progettazione del nuovo nido che nascerà al Villaggio Mediterraneo
Il Pala Colle dell’Ara torna allo sport. Pubblicata la determina.
Chieti diventa Città Plastic Free, il riconoscimento sarà consegnato l’11 marzo a Bologna.
Pratiche edilizie online, al via il nuovo SUE
Blackout elettrici per via dei lavori sulla rete.
Giornata della Memoria, Ecco tutte le iniziative previste per il 27 gennaio prossimo e patrocinate dal Comune
Consegnati i lavori alla Villa e al Parco Obletter e le riqualificazioni degli alloggi di via degli Ernici e Maiella
MeMercato del venerdì dal Tavolo tecnico con le associazioni di categoria il via libera all’attuale localizzazione
Città intermedie, concluse le rilevazioni dei ricercatori di Mecenate 90, si lavora alla redazione del rapporto 2023
Maltempo senza danni per la città. Il Sindaco Diego Ferrara ringrazia la squadra
Ordinanza sindacale di chiusura del cimitero sabato e domenica 21 e 22 gennaio
Ordinanza sindacale di sospensione dell'attività didattica sabato 21 gennaio
Perturbazione in arrivo. Il Piano neve pronto a scattare in caso di precipitazioni nevose in città.
Il Comitato ristretto dei sindaci a Villa Santa Maria
Incontro a L’Aquila con la Protezione civile regionale
Bussola della trasparenza
Amministrazione trasparente

In questa pagina sono raccolte le informazioni che le Amministrazioni pubbliche sono tenute a pubblicare nel proprio sito internet nell’ottica della trasparenza, buona amministrazione e di prevenzione dei fenomeni della corruzione (L.69/2009, L.213/2012, Dlgs33/2013, L.190/2012).