Comune di Chieti

Comune di Chieti

Comune di Chieti

Al servizio del cittadino

Home Notizie IoStudio, prorogata al 31 maggio la data per la riscossione delle borse di studio per studenti

IoStudio, prorogata al 31 maggio la data per la riscossione delle borse di studio per studenti


Pubblicato mar 27 aprile 2021 alle 13:01

 L’appello dell’assessore Giammarino: “Verificate se i vostri ragazzi ne sono beneficiari”

 

Chieti, 27 aprile 2021 – Prorogato al 31 maggio il termine per riscuotere i fondi della misura governativa #Iostudio. Si tratta di una nuova proroga per consentire la riscossione delle borse di studio legate al programma ministeriale. La nuova data di scadenza riguarda gli anni scolastici 2017/2018 e 2019/2020.

 

“Si tratta di un programma ministeriale che nasce per supportare le famiglie e il diritto allo studio degli studenti delle scuole superiori – così l’assessore alla Pubblica Istruzione Teresa Giammarino – La misura, lo ricordiamo, interessa studenti delle scuole secondarie di secondo grado con reddito basso. Le modalità di riscossione sono le medesime, basta recarsi entro il 31 maggio agli sportelli di Poste italiane, dicendo di essere beneficiario di una borsa di studio erogata dal ministero dell'Istruzione attraverso un "bonifico domiciliato" ed esibendo carta d'identità e codice fiscale. Sono circa tremila i ragazzi interessati dall’iniziativa, per capire se si è inclusi, è necessario accertare se il proprio figlio/figlia sia destinatario del beneficio contattando l'ufficio pubblica istruzione del Comune, inviando all'indirizzo sabrina.dangelo@comune.chieti.it la richiesta, allegando copia di un documento di identità.

 

Informazioni sul sito ministeriale:https://iostudio.pubblica.istruzione.it/web/guest/voucher

 

 


Alloggi popolari, aggiudicati anche i lavori di riqualificazione degli appartamenti di via Maiella
Piazza Umberto I da lunedì chiude, tornano i lavori.
Decollano le attività del PrIns, progetto per il contrasto alla povertà fra Comune e associazioni del terzo settore
Consegnati i lavori della riqualificazione del campetto della Villa Comunale, si lavora al cantiere.
Al via il protocollo fra Comune e Guardia di Finanza provinciale
Corsi per proprietari di cani morsicatori, al via dal 10 febbraio alla Biblioteca Bonincontro.
Anteprima speciale domenica al Marrucino con la Kyiv Virtuosi Orchestra, Dmitry Yablonsky e Giuliano Mazzoccante
Sportello Unico per Edilizia online, da oggi entra in funzione
A breve l’affidamento della progettazione del nuovo nido che nascerà al Villaggio Mediterraneo
Il Pala Colle dell’Ara torna allo sport. Pubblicata la determina.
Chieti diventa Città Plastic Free, il riconoscimento sarà consegnato l’11 marzo a Bologna.
Pratiche edilizie online, al via il nuovo SUE
Blackout elettrici per via dei lavori sulla rete.
Giornata della Memoria, Ecco tutte le iniziative previste per il 27 gennaio prossimo e patrocinate dal Comune
Consegnati i lavori alla Villa e al Parco Obletter e le riqualificazioni degli alloggi di via degli Ernici e Maiella
MeMercato del venerdì dal Tavolo tecnico con le associazioni di categoria il via libera all’attuale localizzazione
Città intermedie, concluse le rilevazioni dei ricercatori di Mecenate 90, si lavora alla redazione del rapporto 2023
Maltempo senza danni per la città. Il Sindaco Diego Ferrara ringrazia la squadra
Ordinanza sindacale di chiusura del cimitero sabato e domenica 21 e 22 gennaio
Ordinanza sindacale di sospensione dell'attività didattica sabato 21 gennaio
Perturbazione in arrivo. Il Piano neve pronto a scattare in caso di precipitazioni nevose in città.
Il Comitato ristretto dei sindaci a Villa Santa Maria
Sentenza Tar sul servizio di refezione scolastica. Il Comune chiarisce
Riunione tecnica con gli ordini professionali per l’avvio dello sportello telematico SUE del Comune
Servizio Civile universale, l’appello del sindaco e dell’assessore Maretti
IoStudio, prorogata al 31 maggio la data per la riscossione delle borse di studio per studenti
Bussola della trasparenza
Amministrazione trasparente

In questa pagina sono raccolte le informazioni che le Amministrazioni pubbliche sono tenute a pubblicare nel proprio sito internet nell’ottica della trasparenza, buona amministrazione e di prevenzione dei fenomeni della corruzione (L.69/2009, L.213/2012, Dlgs33/2013, L.190/2012).