Comune di Chieti

Comune di Chieti

Comune di Chieti

Al servizio del cittadino

Home Notizie Palatricalle, pubblicato l’avviso per individuare soggetti interessati alla gestione

Palatricalle, pubblicato l’avviso per individuare soggetti interessati alla gestione


Pubblicato mer 27 ottobre 2021 alle 16:16

Sindaco e assessore Pantalone: “Puntiamo al rilancio e a una gestione inclusiva degli spazi”  


Chieti, 27 ottobre 2021 – Pubblicato da oggi l’avviso per l’affidamento della gestione in concessione dell’impianto sportivo comunale “Palatricalle” di via dei Peligni. L’avviso è volto esclusivamente a individuare manifestazioni di interesse da parte di associazioni o società sportive da invitare alla procedura negoziata per l’affidamento della gestione in concessione d’uso dell’impianto sportivo comunale.

 

Nel link l’avviso sul sito comunale:

http://ww2.gazzettaamministrativa.it/opencms/opencms/_gazzetta_amministrativa/albo_pretorio/_abruzzo/_comuni/_chieti/determinazioni/2021/Pratica_1635334455645/doc21_0888.pdf

 

“Si tratta innanzitutto di una ripartenza di uno dei palazzetti più prestigiosi presenti sul territorio del Comune di Chieti – così il sindaco Diego Ferrara e l’assessore allo Sport Manuel Pantalone – Al fine di rendere più virtuosa la gestione, stiamo cercando di ottimizzarla attraverso la concessione, con l’intento di individuare un gestore in grado di assicurare la massima fruibilità possibile alla città, com’è accaduto per le altre strutture date in concessione.

Parliamo di un avviso atteso, a cui abbiamo provveduto non appena effettuati con la struttura tecnica comunale tutti i rilievi e i passi necessari a porre le basi di un affidamento che consentisse anche un vero e proprio rilancio della struttura.

L’impianto ha un potenziale enorme, ma allo stato attuale risulta praticabile solo per attività sportive, per quelle extra è necessaria una riqualificazione ampia, sia del campo, che degli spogliatori, degli impianti, nonché del verde esterno. La stima degli interventi da eseguire ammonta a 156.800 euro, oltre a 150.000 euro per lavorazioni facoltative tese a rendere più efficiente la struttura anche dal punto di vista del risparmio energetico. Con l’avviso cerchiamo di intercettare un soggetto a cui per convenzione verrà riconosciuta la gestione per dieci anni, quale controprestazione di tali interventi di riqualificazione e ammodernamento. Siamo certi che con questa manifestazione di interesse si possa condividere un percorso positivo di rilancio del palazzetto che ha un passato importante, ma di cui vogliamo scrivere un futuro altrettanto rilevante, soprattutto in vista del ruolo che lo sport avrà nel post pandemia e nell’ambito del più importante piano nazionale di ripresa, qual è il PNRR anche in termini di risorse finanziarie.  

Un avviso rivolto soprattutto ad associazioni o società sportive, che potranno aderire fino al prossimo 15 novembre alle 13, al fine di trovare al più presto un soggetto economico che di fatto diverrà un interlocutore per l’Amministrazione e anche un riferimento per la città e con il quale riportare attività e vita all’interno di un palazzetto che in questi mesi ha avuto anche un impiego strategico in ambito sanitario, essendo stato uno dei siti di riferimento per i tamponi molecolari in modalità drive in, proprio per la sua grande versatilità e accessibilità. Queste doti dovranno tornare a servizio della sua vocazione principale che è quella sportiva e a vantaggio della città, ci auguriamo al più presto, com’è accaduto per le altre strutture comunali date in concessione, non ultimo il Pala Santa Filomena, completamente rinato con l’intesa con la Federazione Italiana Giuoco Handball Abruzzo, tanto da divenire un centro federale per la pallamano e anche epicentro di manifestazioni nazionali e internazionali che hanno dato lustro alla città e all’Abruzzo”.


Alloggi popolari, aggiudicati anche i lavori di riqualificazione degli appartamenti di via Maiella
Piazza Umberto I da lunedì chiude, tornano i lavori.
Decollano le attività del PrIns, progetto per il contrasto alla povertà fra Comune e associazioni del terzo settore
Consegnati i lavori della riqualificazione del campetto della Villa Comunale, si lavora al cantiere.
Al via il protocollo fra Comune e Guardia di Finanza provinciale
Corsi per proprietari di cani morsicatori, al via dal 10 febbraio alla Biblioteca Bonincontro.
Anteprima speciale domenica al Marrucino con la Kyiv Virtuosi Orchestra, Dmitry Yablonsky e Giuliano Mazzoccante
Sportello Unico per Edilizia online, da oggi entra in funzione
A breve l’affidamento della progettazione del nuovo nido che nascerà al Villaggio Mediterraneo
Il Pala Colle dell’Ara torna allo sport. Pubblicata la determina.
Chieti diventa Città Plastic Free, il riconoscimento sarà consegnato l’11 marzo a Bologna.
Pratiche edilizie online, al via il nuovo SUE
Blackout elettrici per via dei lavori sulla rete.
Giornata della Memoria, Ecco tutte le iniziative previste per il 27 gennaio prossimo e patrocinate dal Comune
Consegnati i lavori alla Villa e al Parco Obletter e le riqualificazioni degli alloggi di via degli Ernici e Maiella
MeMercato del venerdì dal Tavolo tecnico con le associazioni di categoria il via libera all’attuale localizzazione
Città intermedie, concluse le rilevazioni dei ricercatori di Mecenate 90, si lavora alla redazione del rapporto 2023
Maltempo senza danni per la città. Il Sindaco Diego Ferrara ringrazia la squadra
Ordinanza sindacale di chiusura del cimitero sabato e domenica 21 e 22 gennaio
Ordinanza sindacale di sospensione dell'attività didattica sabato 21 gennaio
Perturbazione in arrivo. Il Piano neve pronto a scattare in caso di precipitazioni nevose in città.
Il Comitato ristretto dei sindaci a Villa Santa Maria
Sentenza Tar sul servizio di refezione scolastica. Il Comune chiarisce
Riunione tecnica con gli ordini professionali per l’avvio dello sportello telematico SUE del Comune
Servizio Civile universale, l’appello del sindaco e dell’assessore Maretti
Palatricalle, pubblicato l’avviso per individuare soggetti interessati alla gestione
Bussola della trasparenza
Amministrazione trasparente

In questa pagina sono raccolte le informazioni che le Amministrazioni pubbliche sono tenute a pubblicare nel proprio sito internet nell’ottica della trasparenza, buona amministrazione e di prevenzione dei fenomeni della corruzione (L.69/2009, L.213/2012, Dlgs33/2013, L.190/2012).