Comune di Chieti

Comune di Chieti

Comune di Chieti

Al servizio del cittadino

Home Notizie Percettori di reddito di cittadinanza in servizio anche alla Villa comunale

Percettori di reddito di cittadinanza in servizio anche alla Villa comunale


Pubblicato mar 19 aprile 2022 alle 13:13

Sindaco e assessore Zappalorto: “Già operativi da oggi, un impiego che funziona e che abbiamo ampliato anche al verde pubblico”  


Chieti, 19 aprile 2022 – Saranno utilizzati anche alla Villa comunale i percettori del reddito di cittadinanza. Dopo l’impiego negli uffici comunali e il supporto al personale dell’accoglienza negli spazi espositivi del Museo archeologico de La Civitella, da oggi parte un progetto che vedrà impiegati per un anno 5 PUC alla Villa comunale e che unisce gli assessorati a Verde pubblico e Politiche sociali.

 

“Si tratta di una risorsa importante utile per la città e anche per quanti sono percettori del reddito di cittadinanza, che attraverso questi progetti possono tornare in attività, a servizio della comunità cittadina - spiegano il sindaco Diego Ferrara e l’assessore al Verde pubblico, Chiara Zappalorto – Da oggi sono operative tre unità, che saranno potenziate nei prossimi giorni, non appena ci sarà la disponibilità di altri soggetti. Ringraziamo l’assessore alle Politiche Sociali, Mara Maretti, assessorato in sinergia del quale sono stati varati già diversi progetti per l’impiego di queste importanti forze. Opereranno alla Villa comunale per la tutela del verde pubblico e piccola manutenzione, effettueranno anche la raccolta delle carte, la rimozione di rami bassi, la raccolta di foglie e carte e, all’occorrenza, anche attività di controllo. I ragazzi, già operativi e identificabili dal gilet con la scritta “Comune di Chieti”, opereranno in ambiente protetto e sono già in servizio, dimostrando quanto il loro impiego sia stata una delle migliori applicazioni della partecipazione civica da parte della nostra Amministrazione comunale, che ne ha autorizzato l’uso sin dai primi mesi di governo”.

 


Sindaco su crisi idrica: “Riunione importante in Prefettura su superamento dell'emergenza
Comitato ristretto dei sindaci sul bilancio consuntivo 2023 della Asl
L’assessore Pantalone su San’Anna
Sì della Giunta a diverse azioni per potenziare e rimodulare i parcheggi in città.
Giovedì 13 giugno torna la Notturna città di Chieti. Conto alla rovescia per la gara.
Vignaioli in Piazza, arriva a Chieti il primo grande evento nazionale sul vino
Da lunedì al via il Torneo Lazzaroni a Piana Vincolato.
Tariffe IMU 2024
La riscossione della Tari torna al Comune, la decisione contenuta in una delibera di Giunta approvata oggi
DIORAMA FESTIVAL - CHIETI - 8 GIUGNO - INGRESSO GRATUITO
Via Buracchio, incontro con i residenti.
Cimitero. Recupero loculi cimiteriali con il ricorso alla deroga.
Ordinanza Amministrazione su emergenza acqua
A Chieti la raccolta differenziata si digitalizza con Junker, l’app che riconosce tutti i rifiuti e aiuta a valorizzarli
Abruzzo Include, riaperti i termini, domande entro il 5 giugno
A Chieti arriva il Diorama Festival: musica, arte, spettacolo e sostenibilità l’8 giugno a Villa Frigerj.
Plurinegozio, sì unanime dal Consiglio
“Donne e Sport. La lunga strada verso la parità”
Street food, show cooking, spettacoli e workshop: il confarte festival anima chieti per 3 giorni
Al Cianfarani e alla Villa l’evento dell’Esercito e dei paracadutisti della Folgore per ricordare il contributo della Divisione Nembo alla Liberazione di Chieti
Dissesto idrogeologico. Incontro con Curcio a Roma
Osl su affidamento attività di riscossione ad Ader
Lavori pubblici, Terminal, scala mobile, stazione dei bus: sarà un unico cantiere.
Dissesto idrogeologico. Online il bando per reclutare personale di supporto da altri Enti.
Città europea dello sport: primi passi verso la costituzione del Comitato
Percettori di reddito di cittadinanza in servizio anche alla Villa comunale
Bussola della trasparenza
Amministrazione trasparente

In questa pagina sono raccolte le informazioni che le Amministrazioni pubbliche sono tenute a pubblicare nel proprio sito internet nell’ottica della trasparenza, buona amministrazione e di prevenzione dei fenomeni della corruzione (L.69/2009, L.213/2012, Dlgs33/2013, L.190/2012).