Comune di Chieti

Comune di Chieti

Comune di Chieti

Al servizio del cittadino

Home Notizie Premio nazionale Anci sicurezza a Parma per il progetto “Scuole sicure” della Polizia Municipale

Premio nazionale Anci sicurezza a Parma per il progetto “Scuole sicure” della Polizia Municipale


Pubblicato mar 9 novembre 2021 alle 16:50

Il sindaco e la comandante Di Giovanni: “Un onore per la città di Chieti e per i nostri agenti che hanno lavorato con i ragazzi


Chieti, 9 novembre 2021 – La Polizia Municipale di Chieti premiata stamane a Parma all’Assemblea annuale dell’Anci per il progetto “Scuole Sicure”, che unisce Comune e Polizia Municipale, con la collaborazione della Prefettura di Chieti e la Asl, per la tutela dei giovani cittadini e la prevenzione e il contrasto dell’uso di sostanze stupefacenti.

 

“Una bella emozione che è il degno coronamento di un lavoro portato avanti dalla nostra Polizia Municipale con dedizione e impegno – così il sindaco Diego Ferrara – Ho assistito con grande interesse al racconto del progetto, che abbiamo presentato al pubblico oin giugno, un lavoro emotivamente forte, peraltro portato avanti con le scuole nel periodo del lockdown, quindi dal ritmo incalzante e partecipato. Sono venuti fuori dei lavori che scuotono davvero le coscienze delle istituzioni, perché i ragazzi hanno raccontato il proprio rapporto con le dipendenze e lo hanno fatto nell’ottica della prevenzione, che è quella che contraddistingue il progetto, nato come tutela nei confronti della fascia più esposta e sensibile al rischio. Alla comandante e a tutto il corpo della Municipale voglio dire grazie, lo faremo anche pubblicamente con un riconoscimento per questo bel risultato”.

 

“Sì, è una bella soddisfazione, perché in tanti, ognuno con un ruolo definito, abbiamo lavorato alla riuscita di questo progetto in uno degli anni più imprevedibili della nostra storia – così la comandante Donatella Di Giovanni – Infatti l’anno trascorso e il risultato ottenuto con i ragazzi, attribuisce un valore ancora maggiore al riconoscimento e alle attività portate avanti secondo le modalità che la pandemia ha imposto alla nostra vita lavorativa, didattica, istituzionale e anche relazionale. Ringrazio anche le scuole superiori cittadine che hanno recepito la finalità e non hanno fatto mancare la propria collaborazione, seguendo, con i ragazzi, un percorso formativo e informativo che qualifica la nostra Polizia Municipale e le azioni svolte proprio sulle scuole sulla scorta del progetto che ha previsto la realizzazione di un sistema integrato di azioni formative, educative e di prevenzione dello spaccio effettuate proprio nelle scuole di concerto con altre forze dell’ordine. Preziosa è stata la collaborazione della Asl 2 che con il Ser.D, alla guida della dottoressa Paola Fasciani, ha supportato il lavoro di conoscenza sulle dipendenze, specie sul fronte neuroscienze, dipendenze e libertà. Ringrazio anche l’attivissimo gruppo di lavoro della Polizia Municipale che, attraverso incontri da remoto e in piena collaborazione con i dirigenti scolastici e i docenti, ha spiegato ai ragazzi tutto l’approccio normativo legato alla tossicodipendenza, nonché come si sono evolute le sanzioni, passate dal carattere punitivo di un tempo a quello rieducativo attuale. Sulla scorta del progetto abbiamo ridisegnato anche il sistema di videosorveglianza progettato insieme al Servizio comunale di Ingegneria del territorio e innovazione digitale e Smart City con telecamere collocate in prossimità delle scuole e centralizzate al comando della Polizia Locale, proprio per prevenire lo spaccio ai danni degli adolescenti. La centrale operativa sarà al comando della polizia municipale e in questi giorni si stanno facendo le necessarie sperimentazioni in vista dell’attivazione”.


Si ringraziano:

I coordinatori del progetto: i marescialli Antonio Carozza, Enrica Fermi e l’appuntato Sara Bassetta. La Segreteria organizzativa con gli appuntati Manuela Diodato e Monica Faieta e Antonello Angiolillo, direttore artistico delle attività svolte con le scuole.

I collaboratori: il maggiore Fabio Primiterra; i marescialli Alberto Cirotti, Giuseppe Rossi, Graziano Marinelli, Giordana Zulli, Maria Sanna; gli appuntati Michele Perta e Claudia Di Fabrizio; l’agente scelto Alessandro De Leonardis.

 

 

 


Il Consiglio comunale delle ragazze e dei ragazzi sarà finanziato dai fondi delle Politiche giovanili
Teateservizi. Si attende l’insediamento del curatore
Sindaco Ferrara e presidente Febo su fallimento di Teateservizi: “Abbiamo ereditato una società senza tre bilanci e lavorato perché l’epilogo potesse essere diverso
Sabato e domenica torna il campionato di Crossfit.
Refezione scolastica, buona la ripartenza.
Mensa scolastica, il servizio riparte da lunedì 19 febbraio
Lavori di messa in sicurezza in via per Popoli
Dissesto idrogeologico, l’amministrazione incontra i comitati dei residenti
DICHIARAZIONE DI ACCESSIBILITA'
Chieti si prepara a fare sensibilizzazione e informazione sull’epilessia con il convegno di lunedì “Narriamo l’epilessia”
Via libera ai fondi per i parcheggi di piazza Carafa e via Ciampoli
Comuni ricicloni 2023, nuova menzione per Chieti.
Operativa l’intesa PISSTA-Formula Ambiente per il ripristino della sicurezza stradale dopo gli incidenti.
Campionati nazionali di ritmica il 17 e il 18 febbraio al Pala Tricalle
Mensa scolastica, con la procedura negoziata individuato il soggetto gestore
Velocizzazione Roma-Pescara, riunione della Commissione speciale
Marzo all’insegna del cioccolato, dal 22 al 24 arriva Dolcilandia
Chieti è fra i 111 Comuni virtuosi Plastic Free anche per il 2024
Sindaco e assessore alla Pubblica Istruzione su riattivazione del servizio di refezione scolastica
NOMINA SCRUTATORI. Domande entro l'8 febbraio per le elezioni regionali del prossimo 10 marzo. Ecco cosa fare
Rigopiano. Sindaco e famiglia Di Michelangelo alla cerimonia per i sette anni dalla tragedia
Creditori, il flusso di richieste arrivato all’Organismo straordinario di liquidazione passa ora all’analisi dei dirigenti.
Il CCR sceglie i suoi vertici: la Presidente è Valentina Alleva, il vice è Giulio Cola.
Partito il cantiere di Filippone, pulita l’area del futuro parco
Sindaco e assessore Stella su Peter Pan: “Il Comune farà la sua parte
Premio nazionale Anci sicurezza a Parma per il progetto “Scuole sicure” della Polizia Municipale
Bussola della trasparenza
Amministrazione trasparente

In questa pagina sono raccolte le informazioni che le Amministrazioni pubbliche sono tenute a pubblicare nel proprio sito internet nell’ottica della trasparenza, buona amministrazione e di prevenzione dei fenomeni della corruzione (L.69/2009, L.213/2012, Dlgs33/2013, L.190/2012).