Comune di Chieti

Comune di Chieti

Comune di Chieti

Al servizio del cittadino

Home Notizie Pubblica illuminazione, decolla la nuova gestione

Pubblica illuminazione, decolla la nuova gestione


Pubblicato gio 14 gennaio 2021 alle 12:50

Sindaco e assessore Rispoli: “L’Amministrazione ha dato slancio a un passaggio atteso da anni, che ci consentirà un servizio di qualità e risparmi energetici ed economici”

 

Chieti, 14 gennaio 2021 – Si è svolta stamane la consegna ufficiale degli impianti di pubblica illuminazione dal Comune a RTI Ceie Power S.p.a., a fronte del contratto per la concessione del servizio ratificato lo scorso 14 dicembre.  La Spa è aggiudicataria del Programma ELENA, (European Local Energy Advisor), attivato dalla Commissione Europea e coordinato dalla Provincia di Chieti per coinvolgere città e i cittadini negli obiettivi di politica energetica sostenibile.

 

“Si tratta di un contratto, di durata pari a 15 anni, che rappresenta una svolta importante per l’Amministrazione Comunale in quanto l’intervento di riqualificazione energetica e adeguamento normativo sugli impianti, del valore di oltre € 2.600.000 sarà finanziato interamente dalla ESCO Ceie Power e nessun onere economico aggiuntivo sarà sostenuto dal Comune di Chieti – così il sindaco Diego Ferrara e l’assessore ai Lavori Pubblici Stefano Rispoli – Si sblocca così dopo anni, una consegna importante, che con benefici non solo sull’illuminazione, ma anche sull’ambiente e, non ultime, le casse comunali, per via dei risparmi previsti. Infatti, grazie alla nuova gestione, il Comune, conseguirà, rispetto alla spesa storica sostenuta per il servizio illuminazione, un risparmio complessivo di € 378.000,00 nell’arco dei 15 anni di durata dell’intesa. Altra novità è rappresentata dalla formula contrattuale scelta dell’Energy Performance Contract “EPC” ovvero un contratto a prestazioni energetiche, in cui il canone annuo, di circa 700.000 euro, sarà versato dal Comune soltanto a seguito del concreto raggiungimento dell’obiettivo di risparmio energetico dichiarato in gara dall’azienda.

Il progetto di riqualificazione degli impianti di illuminazione punta a coniugare l’efficienza energetica con il più alto livello di innovazione tecnologica. Difatti la maggiore novità consisterà nell’installazione su tutto il territorio comunale di apparecchi di illuminazione a LED, di ultima generazione, dotati di un sistema di telegestione del tipo punto punto, ovvero un sistema installato su ciascun punto luce esistente e accessibile da remoto.

 

“Con l’illuminazione a LED si raggiungerà un risparmio energetico pari al 60% rispetto agli attuali consumi – illustra Clara Primavera, per la RTI Ceie Power S.p.a - si eliminerà l’inquinamento luminoso, dovuto alla dispersione della luce verso il cielo anziché sulla strada da illuminare, e si migliorerà il confort visivo e la sicurezza grazie alla luce bianca emessa dagli apparecchi a LED. La luce bianca a LED, infatti, avendo una migliora resa cromatica, consente agli utenti di percepire una maggiore luminosità sul manto stradale e facilita l’identificazione di oggetti, colori e forme. Inoltre, a differenza delle vecchie lampade i LED aumentano il livello di illuminazione percepita. Innovativa anche la gestione, incentrata su un sistema di telegestione con cui si potrà controllare in tempo reale il corretto funzionamento delle lampade, migliorando l’efficienza del servizio di manutenzione, e regolare l’intensità del flusso luminoso in base alle caratteristiche della specifica strada.

Il nuovo servizio prevede, oltre alla progettazione e alla realizzazione degli interventi di efficientamento energetico e adeguamento normativo, anche la conduzione, la manutenzione e il pronto intervento sulla rete di illuminazione pubblica h24. Al fine di facilitare le segnalazioni e l’individuazione dei guasti, i cittadini avranno a disposizione un numero verde operativo h24 per la segnalazione dei malfunzionamenti sugli impianti.  Il numero verde sarà riportato su delle etichette identificative applicate su tutti i punti luce del territorio del comune di Chieti”.

Di seguito il progetto in cifre:

-        Sostituzione di circa 7.414 apparecchi esistenti con nuovi corpi illuminanti a LED;

-        Installazione su tutti i punti luce di un sistema di telegestione punto-punto con tecnologia GPRS;

-        Adeguamento normativo di tutti i quadri elettrici esistenti;

-        Sostituzione di 560 pali corrosi o danneggiati;

I benefici ambientali di tale azione:

-        il 60% di risparmio energetico corrispondente a 2.956,48 MWh di energia elettrica annua.

-        Risparmio di 553 Tonnellate equivalenti di Petrolio (TEP) non consumate ogni anno;

-        oltre 1.200.000 chilogrammi di CO2 annui non immesse in atmosfera.

 


comunedichieti
Comunedichieti
illuminazione
led
risparmi energetici

Sindaco su crisi idrica: “Riunione importante in Prefettura su superamento dell'emergenza
Comitato ristretto dei sindaci sul bilancio consuntivo 2023 della Asl
L’assessore Pantalone su San’Anna
Sì della Giunta a diverse azioni per potenziare e rimodulare i parcheggi in città.
Giovedì 13 giugno torna la Notturna città di Chieti. Conto alla rovescia per la gara.
Vignaioli in Piazza, arriva a Chieti il primo grande evento nazionale sul vino
Da lunedì al via il Torneo Lazzaroni a Piana Vincolato.
Tariffe IMU 2024
La riscossione della Tari torna al Comune, la decisione contenuta in una delibera di Giunta approvata oggi
DIORAMA FESTIVAL - CHIETI - 8 GIUGNO - INGRESSO GRATUITO
Via Buracchio, incontro con i residenti.
Cimitero. Recupero loculi cimiteriali con il ricorso alla deroga.
Ordinanza Amministrazione su emergenza acqua
A Chieti la raccolta differenziata si digitalizza con Junker, l’app che riconosce tutti i rifiuti e aiuta a valorizzarli
Abruzzo Include, riaperti i termini, domande entro il 5 giugno
A Chieti arriva il Diorama Festival: musica, arte, spettacolo e sostenibilità l’8 giugno a Villa Frigerj.
Plurinegozio, sì unanime dal Consiglio
“Donne e Sport. La lunga strada verso la parità”
Street food, show cooking, spettacoli e workshop: il confarte festival anima chieti per 3 giorni
Al Cianfarani e alla Villa l’evento dell’Esercito e dei paracadutisti della Folgore per ricordare il contributo della Divisione Nembo alla Liberazione di Chieti
Dissesto idrogeologico. Incontro con Curcio a Roma
Osl su affidamento attività di riscossione ad Ader
Lavori pubblici, Terminal, scala mobile, stazione dei bus: sarà un unico cantiere.
Dissesto idrogeologico. Online il bando per reclutare personale di supporto da altri Enti.
Città europea dello sport: primi passi verso la costituzione del Comitato
Pubblica illuminazione, decolla la nuova gestione
Bussola della trasparenza
Amministrazione trasparente

In questa pagina sono raccolte le informazioni che le Amministrazioni pubbliche sono tenute a pubblicare nel proprio sito internet nell’ottica della trasparenza, buona amministrazione e di prevenzione dei fenomeni della corruzione (L.69/2009, L.213/2012, Dlgs33/2013, L.190/2012).