Comune di Chieti

Comune di Chieti

Comune di Chieti

Al servizio del cittadino

Home Notizie Situazione maltempo, dopo la neve il ghiaccio ha impegnato il coordinamento comunale

Situazione maltempo, dopo la neve il ghiaccio ha impegnato il coordinamento comunale


Pubblicato dom 14 febbraio 2021 alle 18:39

Il sindaco e l'assessore Zappalorto: “Fra meteo e screening, abbiamo avuto una dura prova, ma la città ha retto”

 

Sono continuati per tutta la giornata gli interventi dei mezzi spargisale al lavoro anche durante la notte scorsa in città, per mettere la circolazione in sicurezza dal ghiaccio formatosi a causa dell’abbassamento delle temperature.

 

“Sono stati giorni intensissimi che ci hanno visti operativi sia sul fronte maltempo, sia sugli screening che nonostante la neve non si sono fermati - così il sindaco Diego Ferrara e l’assessore all’Ambiente Chiara Zappalorto – Il piano ha funzionato, con qualche prevedibile criticità che ci consentirà di calibrarlo al meglio. Le polemiche astiose non ci interessano, come non ci interessa alimentare la smania di visibilità degli ex amministratori dai quali in questi mesi non è arrivata ancora una proposta concreta e applicabile alla città, valga una volta per tutte la risposta data loro dalla comunità teatina che ci ha scelto dopo i dieci anni di governo del centrodestra.

Ci interessa invece il lavoro che stiamo facendo e quello prodotto in questi giorni di maltempo dalla cordata formata da uffici comunali, associazioni di Protezione civile cittadina, Formula Ambiente e Polizia Municipale, è importante e vogliamo sottolinearlo, ringraziando tutta la squadra che ha lavorato ininterrottamente per alleviare disagi e rischi alla città, forze preziose unite a quelle dei volontari che oggi ci hanno supportato anche per accompagnare la seconda domenica di screening della popolazione, presidiando tutte le sedi di rilevazione dei tamponi antigenici.

I mezzi di Formula Ambiente hanno svolto un lavoro capillare sul territorio iniziando da venerdì notte lo spargimento di sale, continuato anche oggi sulle vie principali, secondarie e pedonali e poi con prudenza quelle più in pendenza, nonché sulle arterie che uniscono le due parti della città. Queste attività sono continuate per tutta la giornata e proseguiranno anche domani, proprio perché il ghiaccio è più insidioso della neve. Sono stati in moto i mezzi, ma anche le braccia degli addetti di Formula che hanno provveduto manualmente a spargere sale su scale e marciapiedi per rendere i passaggi pedonali accessibili e sicuri. Liberata la strada che porta al canile, siamo intervenuti anche in risposta alle tante segnalazioni arrivate dalla cittadinanza ai numeri di Formula, Coc e Municipale, cercando di affrontare prima quelle più gravi o urgenti e invitando alla pazienza, perché purtroppo non è possibile essere ovunque nello stesso momento.

Alla comunità vogliamo rivolgere un sentito ringraziamento, siamo orgogliosi del comportamento dei nostri cittadini, perché hanno risposto alle raccomandazioni di limitare all’essenziale le uscite, visto anche l'ingresso in zona rossa che interessa la nostra città, facendo molta attenzione anche agli spostamenti a piedi e collaborando attivamente a rendere meno pesante il bilancio di queste giornate”.

 


Si ricorda che saranno operativi anche oggi tre diversi numeri per le segnalazioni della cittadinanza:
  • il Centro operativo comunale allo 0871/307127 che si occuperà anche delle segnalazioni inerenti l’assistenza alla popolazione in termini sociali e per il pronto farmaco e pronto spesa, sia relativamente alla pandemia, che in casi particolari legati all’emergenza neve; 
  • la Polizia Municipale allo 0871/42441, che risponderà per le emergenze inerenti la viabilità e mobilità;
  • Formula Ambiente ai numeri verdi: 800 688 532 da rete fissa e 0871/455742 da cellulare che scenderà in campo sulla logistica dei mezzi, per liberare strade e fronteggiare le emergenze legate alla presenza del manto nevoso, oltre che alla raccolta dei rifiuti.




comunedichieti
protezione civile
formula ambiente
Comunedichieti
neve
pianoneve
ghiaccio

Sindaco su crisi idrica: “Riunione importante in Prefettura su superamento dell'emergenza
Comitato ristretto dei sindaci sul bilancio consuntivo 2023 della Asl
L’assessore Pantalone su San’Anna
Sì della Giunta a diverse azioni per potenziare e rimodulare i parcheggi in città.
Giovedì 13 giugno torna la Notturna città di Chieti. Conto alla rovescia per la gara.
Vignaioli in Piazza, arriva a Chieti il primo grande evento nazionale sul vino
Da lunedì al via il Torneo Lazzaroni a Piana Vincolato.
Tariffe IMU 2024
La riscossione della Tari torna al Comune, la decisione contenuta in una delibera di Giunta approvata oggi
DIORAMA FESTIVAL - CHIETI - 8 GIUGNO - INGRESSO GRATUITO
Via Buracchio, incontro con i residenti.
Cimitero. Recupero loculi cimiteriali con il ricorso alla deroga.
Ordinanza Amministrazione su emergenza acqua
A Chieti la raccolta differenziata si digitalizza con Junker, l’app che riconosce tutti i rifiuti e aiuta a valorizzarli
Abruzzo Include, riaperti i termini, domande entro il 5 giugno
A Chieti arriva il Diorama Festival: musica, arte, spettacolo e sostenibilità l’8 giugno a Villa Frigerj.
Plurinegozio, sì unanime dal Consiglio
“Donne e Sport. La lunga strada verso la parità”
Street food, show cooking, spettacoli e workshop: il confarte festival anima chieti per 3 giorni
Al Cianfarani e alla Villa l’evento dell’Esercito e dei paracadutisti della Folgore per ricordare il contributo della Divisione Nembo alla Liberazione di Chieti
Dissesto idrogeologico. Incontro con Curcio a Roma
Osl su affidamento attività di riscossione ad Ader
Lavori pubblici, Terminal, scala mobile, stazione dei bus: sarà un unico cantiere.
Dissesto idrogeologico. Online il bando per reclutare personale di supporto da altri Enti.
Città europea dello sport: primi passi verso la costituzione del Comitato
Situazione maltempo, dopo la neve il ghiaccio ha impegnato il coordinamento comunale
Bussola della trasparenza
Amministrazione trasparente

In questa pagina sono raccolte le informazioni che le Amministrazioni pubbliche sono tenute a pubblicare nel proprio sito internet nell’ottica della trasparenza, buona amministrazione e di prevenzione dei fenomeni della corruzione (L.69/2009, L.213/2012, Dlgs33/2013, L.190/2012).