Comune di Chieti

Comune di Chieti

Comune di Chieti

Al servizio del cittadino

Home Notizie Chieti resta sul podio dei Comuni ricicloni di Legambiente

Chieti resta sul podio dei Comuni ricicloni di Legambiente


Pubblicato lun 20 dicembre 2021 alle 15:49

Sindaco e assessore Zappalorto: “Grazie alla città che fa bene la differenziata e si preoccupa dell’ambiente in cui vive”


Chieti, 20 dicembre 2021 – Nuova conferma per il Comune di Chieti sul podio dei Comuni ricicloni. Stamane a Pescara la consegna del riconoscimento di Legambiente alle Amministrazioni che conducono al meglio la raccolta differenziata, a ritirarlo l’assessore all’Ambente e alla Transizione ecologica, Chiara Zappalorto.

 

“È un riconoscimento che fa onore alla città, che da tempo è presente fra i Comuni più ricicloni d’Italia – così il sindaco Diego Ferrara e l’assessore Zappalorto – Ogni anno Chieti c’è e abbiamo raggiunto ottimi livelli anche quest’anno per la differenziata, un percorso avviato da chi ci ha preceduto e su cui come Amministrazione lavoreremo sempre, affinché le risorse del PNRR che sono destinate in larga parte proprio all’ambiente, ci aiutino a potenziare ancora di più questo livello. Da un anno a questa parte abbiamo cercato di portare avanti una politica di ascolto e collaborazione con la cittadinanza, potenziando cestini sulle strade, la pulizia, il decoro, che saranno le costanti della nostra azione amministrativa. Abbiamo dalla nostra parte la maggioranza della popolazione teatina, che sa fare la differenziata, al punto che la città riceve e mantiene premi e primati, a loro va il primo grazie. La bellezza aiuterà la città a ritrovare la strada della crescita, un orizzonte a cui guardiamo con grande attenzione, cercando di promuovere azioni ampie e utili alla città e a chi la vive”.


Decollano le attività del PrIns, progetto per il contrasto alla povertà fra Comune e associazioni del terzo settore
Consegnati i lavori della riqualificazione del campetto della Villa Comunale, si lavora al cantiere.
Al via il protocollo fra Comune e Guardia di Finanza provinciale
Corsi per proprietari di cani morsicatori, al via dal 10 febbraio alla Biblioteca Bonincontro.
Anteprima speciale domenica al Marrucino con la Kyiv Virtuosi Orchestra, Dmitry Yablonsky e Giuliano Mazzoccante
Sportello Unico per Edilizia online, da oggi entra in funzione
A breve l’affidamento della progettazione del nuovo nido che nascerà al Villaggio Mediterraneo
Il Pala Colle dell’Ara torna allo sport. Pubblicata la determina.
Chieti diventa Città Plastic Free, il riconoscimento sarà consegnato l’11 marzo a Bologna.
Pratiche edilizie online, al via il nuovo SUE
Blackout elettrici per via dei lavori sulla rete.
Giornata della Memoria, Ecco tutte le iniziative previste per il 27 gennaio prossimo e patrocinate dal Comune
Consegnati i lavori alla Villa e al Parco Obletter e le riqualificazioni degli alloggi di via degli Ernici e Maiella
MeMercato del venerdì dal Tavolo tecnico con le associazioni di categoria il via libera all’attuale localizzazione
Città intermedie, concluse le rilevazioni dei ricercatori di Mecenate 90, si lavora alla redazione del rapporto 2023
Maltempo senza danni per la città. Il Sindaco Diego Ferrara ringrazia la squadra
Ordinanza sindacale di chiusura del cimitero sabato e domenica 21 e 22 gennaio
Ordinanza sindacale di sospensione dell'attività didattica sabato 21 gennaio
Perturbazione in arrivo. Il Piano neve pronto a scattare in caso di precipitazioni nevose in città.
Il Comitato ristretto dei sindaci a Villa Santa Maria
Sentenza Tar sul servizio di refezione scolastica. Il Comune chiarisce
Riunione tecnica con gli ordini professionali per l’avvio dello sportello telematico SUE del Comune
Servizio Civile universale, l’appello del sindaco e dell’assessore Maretti
Sport. Nasce una sinergia operativa fra Coimune e ASI nazionale
Vita indipendente, via alle domande fino al 31 gennaio
Chieti resta sul podio dei Comuni ricicloni di Legambiente
Bussola della trasparenza
Amministrazione trasparente

In questa pagina sono raccolte le informazioni che le Amministrazioni pubbliche sono tenute a pubblicare nel proprio sito internet nell’ottica della trasparenza, buona amministrazione e di prevenzione dei fenomeni della corruzione (L.69/2009, L.213/2012, Dlgs33/2013, L.190/2012).