Comune di Chieti

Comune di Chieti

Comune di Chieti

Al servizio del cittadino

Home Notizie Contrasto alla povertà ed emergenza sociale: raggiunte oltre 1.200 famiglie in difficoltà

Contrasto alla povertà ed emergenza sociale: raggiunte oltre 1.200 famiglie in difficoltà


Pubblicato lun 5 aprile 2021 alle 10:39

Sindaco e assessori Maretti e Pantalone: “Diverse le azioni e le risorse messe in campo da ottobre, riapriranno in settimana anche i termini del Bando Famiglie e Commercio, nuovo appello perché aderiscano più esercenti".

Chieti, 5 aprile 2021 - Diverse iniziative sono state messe in campo dall’amministrazione comunale e in particolare dal TEAM delle Politiche sociali (Comune e Azienda Chieti Solidale) per far fronte all’emergenza sociale scatenata dall’emergenza sanitaria. Un’azione caratterizzata da metodo e tempestività, portata avanti con trasparenza e piena collaborazione con le organizzazioni del Terzo Settore cittadino.

 

“Prima di tutto si è provveduto ad attivare da subito una modalità di comunicazione con i cittadini più immediata e riservata per l’erogazione dei Buoni spesa relativi al decreto Ristori di novembre, attraverso l’app Smart.PA. Sono stati erogati ad oggi più di 260.000 euro in buono spesa a circa 1.200 famiglie in condizione di impoverimento – riferiscono il sindaco Diego Ferrara e l’assessore all’Innovazione sociale Mara Maretti - Contestualmente si è lavorato alla sperimentazione del Pronto Intervento Sociale (Pis), per far fronte alle situazioni di emergenza impoverimento finanziando pacchi alimentari, contributi affitto, utenze, pronto farmaco ed emergenza assistenziale in collaborazione con Caritas, Capanna di Betlemme, Croce Rossa, Chieti Solidale e Cura del Tempo che ringraziamo infinitamente la grande disponibilità, prontezza e professionalità. Il PIS è ora approvato con delibera di giunta e con apposito regolamento e presto sarà emanata la manifestazione d’interesse per le organizzazioni del Terzo Settore interessate a collaborare all’iniziativa. Con l'obiettivo di sostenere con interventi efficaci i cittadini colpiti dall'emergenza stiamo progettando, inoltre, un servizio di presa in carico globale delle famiglie impoverite che sono tante e vivono situazioni di temporanea difficoltà, come il Coaching famigliare che stiamo predisponendo e che sarà in grado di sostenere i nuclei famigliari e i singoli cittadini ad intraprendere un percorso di tenuta e recupero”.

 

“In collaborazione con l’Assessorato al Commercio, per il sostegno di famiglie e delle piccole attività commerciali cittadine, si è poi promossa l’iniziativa Famiglie e Commercio con uno stanziamento complessivo di circa 110.000 euro da erogare in buoni acquisto alle famiglie con ISEE inferiore a 30.000 euro con il duplice obiettivo di incrementare la capacità d’acquisto delle famiglie e di ristorare delle attività commerciali cittadine – aggiungono gli assessori Mara Maretti e al Commercio Manuel Pantalone -  Attraverso l’iniziativa Famiglie e Commercio sono in erogazione, nella prima tranche, circa 1.112 buoni da 50 euro ciascuno a 477 famiglie per un totale di 55.600 euro. I buoni saranno spendibili fino a settembre presso gli 11 esercizi commerciali che hanno completato la procedura di adesione e sono in grado di ricevere i buoni. Gli esercizi commerciali saranno ristorati a loro volta entro 15 giorni dalla data di invio del rendiconto dei buoni ricevuti. A partire da questa settimana saranno riaperti i termini per l’erogazione di circa altri 50.000 euro in buoni. Una scelta dettata dalla necessità di ampliare il numero di adesioni da parte degli esercenti, così da sostenere in modo più incisivo il comparto, che chiede aiuti e iniziative per ripartire, dividendo fra più destinatari le risorse. Da parte nostra c’è l’invito a iscriversi alla piattaforma e diventare destinatari di una spesa che è giusto vada a tutte le realtà cittadine e non solo a poche”.

 

Per avere informazioni e assistenza sulle misure:

 

-        Si invitano famiglie e attività commerciali a visionare il bando sul sito del Comune di Chieti al link https://tinyurl.com/svt9hzuw

-        Per informazioni è possibile rivolgersi al Segretariato sociale al numero 0871 341566 tutti i giorni ore 9-13, martedì e giovedì ore 15-17.


Online l’avviso di “Abruzzo include”
Online l'avviso per chiedere i sostegni per chi ha dovuto lasciare le abitazioni a causa del dissesto idrogeologico
Chieti solidale approva il preventivo 2024, l’utile stimato è di 115.000 euro.
Corso di formazione per aspiranti genitori adottivi
Il Consiglio comunale delle ragazze e dei ragazzi sarà finanziato dai fondi delle Politiche giovanili
Teateservizi. Si attende l’insediamento del curatore
Sindaco Ferrara e presidente Febo su fallimento di Teateservizi: “Abbiamo ereditato una società senza tre bilanci e lavorato perché l’epilogo potesse essere diverso
Sabato e domenica torna il campionato di Crossfit.
Refezione scolastica, buona la ripartenza.
Mensa scolastica, il servizio riparte da lunedì 19 febbraio
Lavori di messa in sicurezza in via per Popoli
Dissesto idrogeologico, l’amministrazione incontra i comitati dei residenti
DICHIARAZIONE DI ACCESSIBILITA'
Chieti si prepara a fare sensibilizzazione e informazione sull’epilessia con il convegno di lunedì “Narriamo l’epilessia”
Via libera ai fondi per i parcheggi di piazza Carafa e via Ciampoli
Comuni ricicloni 2023, nuova menzione per Chieti.
Operativa l’intesa PISSTA-Formula Ambiente per il ripristino della sicurezza stradale dopo gli incidenti.
Campionati nazionali di ritmica il 17 e il 18 febbraio al Pala Tricalle
Mensa scolastica, con la procedura negoziata individuato il soggetto gestore
Velocizzazione Roma-Pescara, riunione della Commissione speciale
Marzo all’insegna del cioccolato, dal 22 al 24 arriva Dolcilandia
Chieti è fra i 111 Comuni virtuosi Plastic Free anche per il 2024
Sindaco e assessore alla Pubblica Istruzione su riattivazione del servizio di refezione scolastica
NOMINA SCRUTATORI. Domande entro l'8 febbraio per le elezioni regionali del prossimo 10 marzo. Ecco cosa fare
Rigopiano. Sindaco e famiglia Di Michelangelo alla cerimonia per i sette anni dalla tragedia
Contrasto alla povertà ed emergenza sociale: raggiunte oltre 1.200 famiglie in difficoltà
Bussola della trasparenza
Amministrazione trasparente

In questa pagina sono raccolte le informazioni che le Amministrazioni pubbliche sono tenute a pubblicare nel proprio sito internet nell’ottica della trasparenza, buona amministrazione e di prevenzione dei fenomeni della corruzione (L.69/2009, L.213/2012, Dlgs33/2013, L.190/2012).