Comune di Chieti

Comune di Chieti

Comune di Chieti

Al servizio del cittadino

Home Notizie Depuratore, l’impianto funziona i cattivi odori nella zona di strada Buoncosiglio si stanno attenuando.

Depuratore, l’impianto funziona i cattivi odori nella zona di strada Buoncosiglio si stanno attenuando.


Pubblicato mar 8 giugno 2021 alle 16:44

Sindaco e assessore Zappalorto: “I disagi forse derivano dal rallentamento degli stabilizzatori dei fanghi, i tecnici li tratteranno altrove”

 

Chieti, 8 giugno 2021 – Sopralluogo con i tecnici del Consorzio, stamane da parte dell’assessore all’Ambiente e alla Transizione ecologica Chiara Zappalorto, nel sito del depuratore di strada Buonconsiglio, dove nei giorni scorsi i cittadini avevano segnalato disagi a causa del cattivo odore proveniente dall’impianto.


 

 

“Il Consorzio è tornato a riferirci che sono stati effettuati ulteriori controlli e che l’impianto funziona – così il sindaco Diego Ferrara e l’assessore Zappalorto – si tratta di una struttura dove ogni anno arrivano flussi per 2 milioni di metri cubi. Il responsabile tecnico ci ha spiegato le possibili cause del disagio, dovuto probabilmente a un rallentamento dell’impianto di stabilizzazione dei fanghi, dove nei giorni scorsi si è registrata un’affluenza maggiore di quella solita. Questa situazione, unita al caldo, può aver dato sfogo al cattivo odore, che è quasi del tutto rientrato ed è percepibile solo sul posto, più che sul circondario. Affinché il disguido non si ripeta, i tecnici del Consorzio ci hanno assicurato che gli stabilizzatori verranno svuotati nei prossimi giorni e che i fanghi, oggi cauterizzati con uno strato di calce che impedisce all’odore di diffondersi, saranno prelevati e trattati nell’impianto di San Martino.

Quella di Buonconsiglio è una struttura risalente agli anni ’70 a cui sarà data la massima attenzione, così come monitoreremo i sottoservizi cittadini, confrontandoci anche con l’Aca per capire cosa possa essere successo e che possibilità ci sono che il problema si ripresenti, chiederemo anche informazioni circa gli interventi in corso sul territorio cittadino, affinché vengano collettati gli scarichi, evitando così di oberare i fossi e di mantenere l’ambiente più tutelato”.


     

 


Sfalci sul territorio cittadino, si comincia dal quartiere Tricalle.
TARI, via libera dalla Giunta.
Conferenza comitato ristretto dei sindaci.
Walking aut percorsi inclusivi per l'autismo.
Assessori Zappalorto e Rispoli su laghetto della Villa.
Chieti si prepara ad accogliere i Vignaioli in Piazza
Al via la Notte cosmica, domani al campetto della Villa musica, food e dj set.
Tavolo con le associazioni di atletica per l’utilizzo dell’Angelini.
TARI e IMU, le comunicazioni vanno inoltrate via pec, mail o attraverso il protocollo.
Memorial Dino Di Michelangelo, al via la quinta edizione.
Parte dalla consegna del pulmino il progetto promosso con la PMG Italia.
Al via gli sfalci sul territorio cittadino. Si parte dalla prossima settimana.
Europei, via libera alle richieste degli esercenti per eventi e maxischermi.
Sindaco su crisi idrica: “Riunione importante in Prefettura su superamento dell'emergenza
Comitato ristretto dei sindaci sul bilancio consuntivo 2023 della Asl
L’assessore Pantalone su San’Anna
Sì della Giunta a diverse azioni per potenziare e rimodulare i parcheggi in città.
Giovedì 13 giugno torna la Notturna città di Chieti. Conto alla rovescia per la gara.
Vignaioli in Piazza, arriva a Chieti il primo grande evento nazionale sul vino
Da lunedì al via il Torneo Lazzaroni a Piana Vincolato.
Tariffe IMU 2024
La riscossione della Tari torna al Comune, la decisione contenuta in una delibera di Giunta approvata oggi
DIORAMA FESTIVAL - CHIETI - 8 GIUGNO - INGRESSO GRATUITO
Via Buracchio, incontro con i residenti.
Cimitero. Recupero loculi cimiteriali con il ricorso alla deroga.
Depuratore, l’impianto funziona i cattivi odori nella zona di strada Buoncosiglio si stanno attenuando.
Bussola della trasparenza
Amministrazione trasparente

In questa pagina sono raccolte le informazioni che le Amministrazioni pubbliche sono tenute a pubblicare nel proprio sito internet nell’ottica della trasparenza, buona amministrazione e di prevenzione dei fenomeni della corruzione (L.69/2009, L.213/2012, Dlgs33/2013, L.190/2012).