Comune di Chieti

Comune di Chieti

Comune di Chieti

Al servizio del cittadino

Home Notizie La commissione speciale sulla velocizzazione della linea ferroviaria Roma-Pescara torna a riunirsi

La commissione speciale sulla velocizzazione della linea ferroviaria Roma-Pescara torna a riunirsi


Pubblicato mer 23 marzo 2022 alle 14:27

Il presidente Ginefra: “Continua l’ascolto dei comitati cittadini, domani sarà la volta di FerroVia”


Chieti, 23 marzo 2022 – Nuova riunione aperta ai Comitati cittadini quella di domani, giovedì 24 marzo delle Commissioni congiunte sulla Ferrovia e Urbanistica, sul progetto di velocizzazione della tratta Roma-Pescara di RFI. Dalle ore 9, negli spazi della Delegazione comunale di Chieti Scalo, saranno esposte le osservazioni al progetto e le proposte di variante proponibili per le attività consequenziali da parte del comitato di Chieti Scalo FerroVia.

 

“Sta andando avanti l’opera di conoscenza e di confronto sul progetto di RFI voluto dall’Amministrazione comunale e messo in campo anche attraverso la Commissione speciale – così il presidente Ginefra – Insieme stiamo facendo passi avanti: infatti, a seguito delle attività osservative e alle istanze presentate dal Comune di Chieti attraverso i tavoli tecnici del Dibattimento Pubblico, la Commissione Tecnica PNRR-PNIEC ha chiesto approfondimenti e integrazioni a RFI sul progetto Lotto 1 e Lotto 2. Si tratta di un risultato importante, che porterà, questo l’auspicio, verso una redazione progettuale più vicina alla visione e alle esigenze della cittadinanza. Tutti crediamo che il collegamento veloce sia un volano per il territorio sia da un punto di vista economico che turistico e logistico, ma è necessario che non sia un progetto calato dall’alto senza avere cognizione dell’impatto della sua attuale stesura. Da parte dei tecnici e del commissario il Comune di Chieti, capofila delle azioni con gli altri Enti interessati dal progetto, si è instaurato un dialogo che ha aperto nuove possibilità ai nostri fini. I tempi sono stretti, per questo abbiamo reso serrato il lavoro della Commissione, l’intento è contribuire a migliorare gli interventi, rendendoli concretamente possibili”.

 


Città europea dello sport: primi passi verso la costituzione del Comitato
Sì della Giunta all’individuazione di Piazza San Giustino quale sede degli eventi estivi.
Manutenzione laghetto della Villa, stamane i primi interventi.
Il Comune al dibattito pubblico sul raddoppio ferroviario
Mobilità sostenibile, sì della Giunta a progetto integrato
Mensa, si fa il punto sul servizio
Asili nido, al via le iscrizioni per il Riccio e la volpe e il Bambi. SI PROCEDE SOLO ATTRAVERSO L’APP.
Città europea dello Sport, Chieti scrive a RCS per avere una tappa del Giro d'Italia 2025
San Giustino, grande successo la festa con la piazza ritrovata.
Cittadella della Giustizia, riunione in Comune con tutti i soggetti interessati.
Tar su delibera per risanamento Teateservizi.
Manutenzione del laghetto della Villa, al via sperimentazione a zero impatto ambientale.
IMU, aliquote invariate per il 2024
Karting in piazza Garibaldi, arriva la due giorni dedicata ai ragazzi.
Sabato mattina non si potrà entrare con le auto al cimitero, per assenza di personale a causa della festività
Tutto pronto per la Festa di San Giustino
Impianti sportivi, pronti a procedere per il Campo di Sant’Anna
Servizio civile universale, online la graduatoria
Progetto Ecad su autismo:
Chieti Solidale, utile storico.
Calcio a 5 al campetto della Villa.
Amministrazione su mensa scolastica, il servizio continua
Giornata della Scienza, la città si riempie di laboratori ed esperimenti.
Dibattito pubblico sul raddoppio ferrovia.
Il 9 e 10 maggio arriva “Cittarte”, la due giorni che unisce Comune, Ufficio scolastico provinciale e Consulta giovanile
La commissione speciale sulla velocizzazione della linea ferroviaria Roma-Pescara torna a riunirsi
Bussola della trasparenza
Amministrazione trasparente

In questa pagina sono raccolte le informazioni che le Amministrazioni pubbliche sono tenute a pubblicare nel proprio sito internet nell’ottica della trasparenza, buona amministrazione e di prevenzione dei fenomeni della corruzione (L.69/2009, L.213/2012, Dlgs33/2013, L.190/2012).