Comune di Chieti

Comune di Chieti

Comune di Chieti

Al servizio del cittadino

Home Notizie Mercato del venerdì alla Villa comunale dal 1° dicembre.

Mercato del venerdì alla Villa comunale dal 1° dicembre.


Pubblicato mer 22 novembre 2023 alle 11:54

Sindaco, assessori Pantalone e Zappalorto: “Parte una sperimentazione condivisa e costruita con gli operatori, a vantaggio della città”


Chieti, 22 novembre 2023 – A partire dal 1° dicembre 2023 il mercato del venerdì si svolgerà alla Villa Comunale, articolato su Piazza Mazzini e via Guido Costanzi (area antistante ingresso ex ospedale militare). Questo stabilisce l’ordinanza pubblicata oggi che attiva la sperimentazione della nuova ubicazione e fissa a martedì 28 novembre alle ore 9.30 l’assegnazione dei nuovi posteggi a cui si provvederà nei locali dell’Ufficio commercio di viale Amendola, sulla base della graduatoria e con riferimento all’ordine di anzianità degli operatori elencati.

 

L’ordinanza nel link: clicca per leggerla

 

“Si tratta di una soluzione costruita insieme agli operatori, emersa da un confronto serrato e condiviso tenutosi in sede di Commissione Commercio che ha interessato tutti i soggetti di competenza – così l’assessore al Commercio Manuel Pantalone - . Sono davvero lieto che si sia arrivati a una soluzione che accontenta tutti e che consentirà, con tutte le prescrizioni necessarie condivise con la Polizia Municipale (dal peso dei mezzi al divieto di alterare con segnaletica orizzontale lo stato dei luoghi, alla tutela degli alberi e degli arredi), un’ubicazione funzionale sia agli operatori, sia al pubblico storico che accompagna questo appuntamento. La metteremo in pratica con la massima attenzione, perché è situata all’interno della nostra Villa comunale, che è uno dei luoghi di maggiore fruizione e pregio della città e che necessita di particolare cura e attenzione. Siamo certi che gli operatori sapranno esserne anche tutori, rispettando le prescrizioni relative allo stato e alla qualità del luogo. Ringraziamo tutti coloro che hanno agevolato questa soluzione lavorandoci positivamente, dalla Commissione presieduta dalla consigliera Barbara Di Roberto, motore del risultato, gli uffici Commercio e Verde, alla Polizia Municipale, alla Commissione e, in particolar modo alle associazioni di categoria e agli operatori, certi che il dialogo di cui ci siamo fatti promotori dal primo giorno di governo della città sia la modalità migliore per ottenere benefici diffusi”.

 

“Il mercato alla Villa è una novità, ma anche un grande atto di fiducia – aggiunge l’assessore Chiara Zappalorto - . Ai mercatali la possibilità di effettuare le vendite in un luogo sicuramente più comodo e accogliente, ma anche più delicato degli altri scenari cittadini fino ad oggi interessati dalle vendite. Siamo certi, per averlo condiviso sia con operatori e Consiglio, sia con la nostra struttura che ha lavorato positivamente alla soluzione, che tutte le cure necessarie affinché la convivenza con il nostro parco più importante possa iniziare bene e continuare senza criticità, che le prescrizioni date saranno rispettate e che questa nuova ubicazione sia anche in grado di rilanciare questo appuntamento che appartiene all’identità commerciale cittadina”.

 

“Come Presidente di VIII Commissione credo di poter dire che abbiamo fatto un buon lavoro sulla nuova dislocazione del Mercato cittadino – conclude Barbara Di Roberto, presidente della Commissione Commercio - . Abbiamo affrontato insieme, come commissari rappresentativi di tutti i gruppi politici di consiglio, ogni aspetto su questo tema con la partecipazione attiva degli operatori mercatali, delle associazioni di categoria dei dirigenti comunali, della Panoramica e anche dei commercianti che hanno risposto al nostro invito. La sintesi si è trovata. Adesso c'è solo da chiedere a tutti gli attori coinvolti il rispetto delle prescrizioni condivise e date dal Comune, giacché il decoro della Villa va salvaguardato. Siamo certi che i cittadini apprezzeranno e anche a loro chiediamo la massima collaborazione nella fruizione dei consumi presso il mercato alla Villa Comunale”.

 

 



Il Consiglio comunale delle ragazze e dei ragazzi sarà finanziato dai fondi delle Politiche giovanili
Teateservizi. Si attende l’insediamento del curatore
Sindaco Ferrara e presidente Febo su fallimento di Teateservizi: “Abbiamo ereditato una società senza tre bilanci e lavorato perché l’epilogo potesse essere diverso
Sabato e domenica torna il campionato di Crossfit.
Refezione scolastica, buona la ripartenza.
Mensa scolastica, il servizio riparte da lunedì 19 febbraio
Lavori di messa in sicurezza in via per Popoli
Dissesto idrogeologico, l’amministrazione incontra i comitati dei residenti
DICHIARAZIONE DI ACCESSIBILITA'
Chieti si prepara a fare sensibilizzazione e informazione sull’epilessia con il convegno di lunedì “Narriamo l’epilessia”
Via libera ai fondi per i parcheggi di piazza Carafa e via Ciampoli
Comuni ricicloni 2023, nuova menzione per Chieti.
Operativa l’intesa PISSTA-Formula Ambiente per il ripristino della sicurezza stradale dopo gli incidenti.
Campionati nazionali di ritmica il 17 e il 18 febbraio al Pala Tricalle
Mensa scolastica, con la procedura negoziata individuato il soggetto gestore
Velocizzazione Roma-Pescara, riunione della Commissione speciale
Marzo all’insegna del cioccolato, dal 22 al 24 arriva Dolcilandia
Chieti è fra i 111 Comuni virtuosi Plastic Free anche per il 2024
Sindaco e assessore alla Pubblica Istruzione su riattivazione del servizio di refezione scolastica
NOMINA SCRUTATORI. Domande entro l'8 febbraio per le elezioni regionali del prossimo 10 marzo. Ecco cosa fare
Rigopiano. Sindaco e famiglia Di Michelangelo alla cerimonia per i sette anni dalla tragedia
Creditori, il flusso di richieste arrivato all’Organismo straordinario di liquidazione passa ora all’analisi dei dirigenti.
Il CCR sceglie i suoi vertici: la Presidente è Valentina Alleva, il vice è Giulio Cola.
Partito il cantiere di Filippone, pulita l’area del futuro parco
Sindaco e assessore Stella su Peter Pan: “Il Comune farà la sua parte
Mercato del venerdì alla Villa comunale dal 1° dicembre.
Bussola della trasparenza
Amministrazione trasparente

In questa pagina sono raccolte le informazioni che le Amministrazioni pubbliche sono tenute a pubblicare nel proprio sito internet nell’ottica della trasparenza, buona amministrazione e di prevenzione dei fenomeni della corruzione (L.69/2009, L.213/2012, Dlgs33/2013, L.190/2012).