Comune di Chieti

Comune di Chieti

Comune di Chieti

Al servizio del cittadino

Home Notizie Nonni tecnologici, si chiude con la consegna degli attestati il corso di alfabetizzazione digitale.

Nonni tecnologici, si chiude con la consegna degli attestati il corso di alfabetizzazione digitale.


Pubblicato lun 19 giugno 2023 alle 18:32

 Sindaco e l’assessore Maretti: “Pronti a promuovere un nuovo progetto per l’indipendenza tecnologica degli over 60”


Chieti, 19 giugno 2023 - Cerimonia di chiusura al Marrucino per la consegna degli attestati di frequenza a tutti i “nonni tecnologici” che sono stati parte attiva del secondo corso di alfabetizzazione digitale, percorso didattico voluto dall’Amministrazione comunale e finanziato con fondi del Ministero dell’Interno per la sicurezza degli anziani, erogati dalla Prefettura.  Si tratta di un’azione che dell'assessorati a Innovazione Sociale e Politiche Sociali, che ha come beneficiari i cittadini da 60 anni e oltre, gestito dall’associazione Mondo Digitale di Mario Bisceglie. L’evento si è aperto con una consegna di un ringraziamento anche alla Prefettura per l’attenzione riservata al progetto e a Chieti Solidale e al Liceo Gonzaga, perché hanno fornito gli spazi per le lezioni. Ampia l’adesione, fra i frequentatori tanti professionisti e professioniste in pensione, insegnanti, fra gli alunni dei corsi anche il professor Pier Enrico Gallenga, eccellenza teatina dell’oculistica, il professor Domenico Castrataro, storico otorino della Asl di Chieti, oltre che docente universitario e il maestro Giuseppe Di Iorio, l’artigiano dei presepi. Sul palco anche il grazie dei nonni tecnologici all’Amministrazione e all’associazione di Bisceglie, per l’iniziativa.


“Una mattinata bella, divertente e istruttiva – così il sindaco Diego Ferrara e l’assessore alle Politiche sociali Mara Maretti, presenti oggi alla manifestazione – Siamo contenti che questo corso digitale abbia avuto così tanto successo e che ci veda fra i primi Comuni in Italia a promuoverlo: quando siamo partiti avevamo in mente l’idea di dare anche a chi ha più di 60 anni tutte le competenze necessarie a relazionarsi con il mondo digitale, anche perché tanti servizi per i cittadini viaggeranno su questi canali per stringere tempi e assicurare massima trasparenza al rapporto fra amministrazione e amministrati. Sta succedendo, ringraziamo l’associazione che ha condotto con attenzione e pazienza le lezioni e ci teniamo pronti a rilanciare: stiamo proponendo un nuovo progetto alla Prefettura per continuare l’alfabetizzazione con una maggiore curvatura sull’utilizzo dei social, della prevenzione delle truffe e la protezione dei dati digitali. A settembre intanto si chiuderanno i corsi per il 2023, per il 2024 aspetteremo la risposta della Prefettura, tenendo sempre in debita considerazione il fatto che ci sono ancora tante richieste per il corso di base, quindi cercheremo di assecondare anche quelle. Intanto bravi ai tanti che hanno risposto al nostro invito, mettendosi in discussione e aprendosi ad aggiornamenti che abbreviano anche il divario fra generazioni, fra nonni “analogici” e nipoti nativi digitali”.

“Fa piacere vedere tanto entusiasmo e aver registrato tanto impegno da parte di ogni singolo partecipante, lezione dopo lezione – così Mario Bisceglie, il docente dei corsi – Abbiamo lavorato insieme ai volontari dell’associazione perché questi speciali allievi acquisissero le capacità di utilizzo dei dispositivi e delle applicazioni informatiche attraverso un linguaggio semplice, esercizi pratici e metodologie didattiche mirate e a colmare il divario digitale che separa le generazioni anche sul territorio teatino.Hanno imparato a districarsi e nel frattempo è nato un bel rapporto sia con il Comune, sia con Chieti Solidale e il Liceo Gonzaga che ci hanno supportato in questa speciale impresa, sia con tutti gli allievi, che partivano da zero e oggi sanno qualcosa di più su come usare bene i cellulari, come navigare nella rete, come difendersi dalle insidie della stessa, non diventando vittime di truffe e raggiri, finalità che sta alla base dell’attenzione della Prefettura a tali corsi. Ringraziamo l’Amministrazione che ci ha dato fiducia, con la speranza che la formazione iniziata diventi un percorso, perché si tratta di un’impresa abbastanza unica a livello nazionale e sarebbe bello sia portarla avanti, sia potenziarla”.

 

 

 


Il Consiglio comunale delle ragazze e dei ragazzi sarà finanziato dai fondi delle Politiche giovanili
Teateservizi. Si attende l’insediamento del curatore
Sindaco Ferrara e presidente Febo su fallimento di Teateservizi: “Abbiamo ereditato una società senza tre bilanci e lavorato perché l’epilogo potesse essere diverso
Sabato e domenica torna il campionato di Crossfit.
Refezione scolastica, buona la ripartenza.
Mensa scolastica, il servizio riparte da lunedì 19 febbraio
Lavori di messa in sicurezza in via per Popoli
Dissesto idrogeologico, l’amministrazione incontra i comitati dei residenti
DICHIARAZIONE DI ACCESSIBILITA'
Chieti si prepara a fare sensibilizzazione e informazione sull’epilessia con il convegno di lunedì “Narriamo l’epilessia”
Via libera ai fondi per i parcheggi di piazza Carafa e via Ciampoli
Comuni ricicloni 2023, nuova menzione per Chieti.
Operativa l’intesa PISSTA-Formula Ambiente per il ripristino della sicurezza stradale dopo gli incidenti.
Campionati nazionali di ritmica il 17 e il 18 febbraio al Pala Tricalle
Mensa scolastica, con la procedura negoziata individuato il soggetto gestore
Velocizzazione Roma-Pescara, riunione della Commissione speciale
Marzo all’insegna del cioccolato, dal 22 al 24 arriva Dolcilandia
Chieti è fra i 111 Comuni virtuosi Plastic Free anche per il 2024
Sindaco e assessore alla Pubblica Istruzione su riattivazione del servizio di refezione scolastica
NOMINA SCRUTATORI. Domande entro l'8 febbraio per le elezioni regionali del prossimo 10 marzo. Ecco cosa fare
Rigopiano. Sindaco e famiglia Di Michelangelo alla cerimonia per i sette anni dalla tragedia
Creditori, il flusso di richieste arrivato all’Organismo straordinario di liquidazione passa ora all’analisi dei dirigenti.
Il CCR sceglie i suoi vertici: la Presidente è Valentina Alleva, il vice è Giulio Cola.
Partito il cantiere di Filippone, pulita l’area del futuro parco
Sindaco e assessore Stella su Peter Pan: “Il Comune farà la sua parte
Nonni tecnologici, si chiude con la consegna degli attestati il corso di alfabetizzazione digitale.
Bussola della trasparenza
Amministrazione trasparente

In questa pagina sono raccolte le informazioni che le Amministrazioni pubbliche sono tenute a pubblicare nel proprio sito internet nell’ottica della trasparenza, buona amministrazione e di prevenzione dei fenomeni della corruzione (L.69/2009, L.213/2012, Dlgs33/2013, L.190/2012).