Comune di Chieti

Comune di Chieti

Comune di Chieti

Al servizio del cittadino

Home Notizie Ordinanza sindaco riunifica alla Chiarini le classi della scuola secondaria Vicentini-Della Porta sgomberata a causa del dissesto

Ordinanza sindaco riunifica alla Chiarini le classi della scuola secondaria Vicentini-Della Porta sgomberata a causa del dissesto


Pubblicato ven 15 dicembre 2023 alle 14:35

Sindaco e assessore Giammarino: “Una soluzione possibile e condivisa”


Chieti, 15 dicembre 2023 –Nella giornata di oggi il sindaco Diego Ferrara ha firmato un’Ordinanza sindacale che individua nel plesso delle primarie Chiarini la sistemazione delle classi della scuola secondaria di primo grado Vicentini-Della Porta.

 

L’ordinanza è consultabile al seguente link:

 

https://ww2.gazzettaamministrativa.it/opencms/opencms/_gazzetta_amministrativa/albo_pretorio/_abruzzo/_comuni/_chieti/ordinanze/2023/Pratica_1702646491592/ordinanza_n.157_del_15_dicembre_2023.pdf

 

L’atto prevede l’individuazione e il trasferimento degli alunni delle Scuola Secondaria di primo grado Vicentini-Della Porta, circa 240 alunni suddivisi in 11 classi, già trasferiti nei plessi S. Andrea, Chiarini e Cesari in base all’Ordinanza n. 133 del 8 agosto 2023, nella sede unica del plesso Chiarini, in condivisione con le classi dell’Istituto Comprensivo 1. L’ordinanza dispone che i dirigenti del II e V settore adotti tutti i conseguenti atti di propria competenza per procedere a un sopralluogo congiunto con le Direzioni didattiche interessate, per individuare nel dettaglio gli spazi  e verificare gli eventuali interventi per renderli pienamente fruibili; nonché elaborare un piano di trasferimento degli arredi e suppellettili, comprensivo di tempistica e modalità di trasloco, secondo le esigenze prospettate dalle Direzioni didattiche interessate. 

 

“Siamo arrivati a tale soluzione perché il trasferimento della Vicentini–Della Porta nella sede alternativa Istituto Beata Vergine del Carmine, ex Orsoline, è risultato impraticabile – spiegano il sindaco Diego Ferrara e l’assessore alla Pubblica Istruzione Teresa Giammarino - sia per l’alto costo dei canoni di locazione, sia per gli investimenti necessari a rendere gli spazi agibili. Abbiamo tentato tenacemente di arrivare a una soluzione, ma a fronte di tale impossibilità, stanti anche le condizioni di dissesto dell’Ente, abbiamo cercato alternative possibili. Da qui le interlocuzioni con il dirigente dell’Ambito Territoriale Chieti Pescara, Pierangelo Trippitelli e le dirigenti scolastiche dei Comprensivi 1 e 2, Simona Di Salvatore e Giovanna Santini, già il 30 novembre scorso, nella riunione tenutasi in Comune e finalizzata a individuare una soluzione condivisa per razionalizzare, possibilmente in un’unica sede, le sezioni della secondaria di primo grado Vicentini-Della Porta. In quella sede e a fronte di approfondite riflessioni condivise, abbiamo avuto dalle dirigenti il via libera a procedere verso questa soluzione che vogliamo vedere attuata il prima possibile.Gli uffici hanno fatto più sopralluoghi per vagliare tale possibilità ed è emerso che la Chiarini presenta spazi sufficienti ad accogliere gli alunni della Vicentini-Della Porta. Ora agiremo in modo da agevolare il trasferimento in tempi rapidi, l’ordinanza di oggi comunque dà un riferimento certo alle famiglie in prossimità della scadenza dei termini per l’iscrizione al prossimo anno scolastico, affinché conoscano l’esatta ubicazione delle sedi didattiche. È una soluzione “virtuosa” che tiene conto delle difficoltà economiche dell’Ente in dissesto e anche dell’emergenza che sta a monte della decisione, vista la riscontrata insicurezza dei plessi originari a causa del dissesto idrogeologico. Una situazione che non potevamo non considerare, perché è in ballo l’incolumità dei nostri bambini, di tutto il personale docente e di quello amministrativo, nonché dei frequentatori. Ed è questa la nostra priorità”.

 

 

 

 

 


Reinternalizzazione parcheggi, riunione con i sindacati.
Reinternalizzazione parcheggi, oggi il passaggio delle consegne per il servizio
Pulizia del laghetto della Villa, operazioni condivise con Carabinieri Forestali e Parco della Maiella
Elezioni europee, voto in città per gli studenti fuori sede. Ecco l’avviso.
Parco di Filippone. I lavori procedono spediti.
Alla consigliera Di Roberto la delega all’URP, Relazioni istituzionali e con le associazioni del Terzo settore.
Giro di vite sul decoro urbano
Maggio teatino, online l'avviso per gli eventi dedicati al Santo Patrono
Giro d'Abruzzo, ecco come la città si prepara ad accogliere la corsa il 9 aprile
Diabete, al via sabato convegno a cura delle Farmacie comunali
Marrucino Monumento nazionale con 408 teatri italiani, a un passo dal riconoscimento
Plurinegozio, sì in Commissione, a breve la discussione in Consiglio
Oltre quarantamila persone al Venerdì Santo teatino
Sì della Giunta all’adesione di Chieti alle Città del Vino
Scritte sulle panchine della Villa e danneggiamenti.
Al via il progetto sociale “I percorsi della mente”
Online l’avviso Io studio per l’erogazione di borse di studio agli studenti delle scuole secondarie di II grado per l’anno scolastico 2023/24.
Sacra processione del Venerdì Santo
Sopralluogo del Comune all’ex Peter Pan
Politiche della casa, al via riorganizzazione del settore
Servizio civile universale: al via i colloqui, ecco date e luogo.
Tutto pronto per la quattro giorni del Saral Food: degustazioni, enogastronomia, attrezzature per la filiera alimentare e della ristorazione
Sindaco e Cassarino su incontro per Teateservizi: “Massima sintonia con il curatore sull’esercizio provvisorio
ELEZIONI REGIONALI 1'0 MARZO 2024. RISULTATI
I servizi cimiteriali sono tornati in mano al Comune. È l'Ente che si occupa di istanze, volture, lampade votive e pagamenti
Ordinanza sindaco riunifica alla Chiarini le classi della scuola secondaria Vicentini-Della Porta sgomberata a causa del dissesto
Bussola della trasparenza
Amministrazione trasparente

In questa pagina sono raccolte le informazioni che le Amministrazioni pubbliche sono tenute a pubblicare nel proprio sito internet nell’ottica della trasparenza, buona amministrazione e di prevenzione dei fenomeni della corruzione (L.69/2009, L.213/2012, Dlgs33/2013, L.190/2012).