Comune di Chieti

Comune di Chieti

Comune di Chieti

Al servizio del cittadino

Home Notizie Sì della Giunta alla richiesta dello stato di calamità per il comparto agricolo del territorio

Sì della Giunta alla richiesta dello stato di calamità per il comparto agricolo del territorio


Pubblicato ven 23 giugno 2023 alle 14:13

Sindaco e assessori Zappalorto e Pantalone: “Una filiera in ginocchio, siamo vicini ai produttori, la Regione attivi gli aiuti”  


Chieti, 23 giugno 2023 – Sì della Giunta comunale alla richiesta del riconoscimento dello stato di calamità per la filiera agricola del territorio, danneggiata dal maltempo e dalle conseguenze della primavera piovosa che ha colpito tutte le colture.

 

“Abbiamo raccolto il grido di allarme delle associazioni di categoria dell’agricoltura del territorio e deciso di sostenere con la richiesta del riconoscimento dello stato di calamità, un comparto che sta vivendo una difficoltà estrema a causa del maltempo dell’ultimo mese e delle piogge che hanno rovinato i raccolti e fatto proliferare parassiti e danni soprattutto per la vite e l’olivo – spiegano il sindaco Diego Ferrara e gli assessori ad Ambiente e Commercio Chiara Zappalorto e Manuel Pantalone – A causa delle costanti condizioni meteo avverse, i nostri vignaioli raccoglieranno un terzo della produzione, con ripercussioni enormi per le imprese agricole e vitivinicole e anche per la nostra economia. Invieremo la richiesta alla Regione, perché attivi al più presto sostegni e aiuti capaci di dare futuro al settore, che non ha altro riferimento che il decreto legislativo 102/2004, testo che definisce gli interventi a favore della ripresa dell'attività produttiva a seguito di calamità naturali o avversità atmosferiche. Comprendiamo che si tratta di una situazione estesa a tutta la regione e il Paese, ma sulle nostre colline c’è una delle produzioni più pregiate del vino abruzzese ed è necessaria un’azione di tutela e di ristoro, perché le vigne sono sotto attacco della peronospera e Il Chietino è la zona più a rischio, perché le piogge prolungate di maggio hanno favorito il proliferare della malattia e, soprattutto, impedito i trattamenti e questo sta generando perdite che si attestano ben oltre il 50 per cento della produzione. Non si tratta solo di ristori, perché con la delibera che riconosce lo stato di calamità si attiva anche il fondo di solidarietà nazionale, che comporta la sospensione delle rate dei mutui e del pagamento dei contributi previdenziali e assistenziali a carico delle imprese agricole danneggiate”.


“Donne e Sport. La lunga strada verso la parità”
Street food, show cooking, spettacoli e workshop: il confarte festival anima chieti per 3 giorni
Al Cianfarani e alla Villa l’evento dell’Esercito e dei paracadutisti della Folgore per ricordare il contributo della Divisione Nembo alla Liberazione di Chieti
Dissesto idrogeologico. Incontro con Curcio a Roma
Osl su affidamento attività di riscossione ad Ader
Lavori pubblici, Terminal, scala mobile, stazione dei bus: sarà un unico cantiere.
Dissesto idrogeologico. Online il bando per reclutare personale di supporto da altri Enti.
Città europea dello sport: primi passi verso la costituzione del Comitato
Sì della Giunta all’individuazione di Piazza San Giustino quale sede degli eventi estivi.
Manutenzione laghetto della Villa, stamane i primi interventi.
Il Comune al dibattito pubblico sul raddoppio ferroviario
Mobilità sostenibile, sì della Giunta a progetto integrato
Mensa, si fa il punto sul servizio
Asili nido, al via le iscrizioni per il Riccio e la volpe e il Bambi. SI PROCEDE SOLO ATTRAVERSO L’APP.
Città europea dello Sport, Chieti scrive a RCS per avere una tappa del Giro d'Italia 2025
San Giustino, grande successo la festa con la piazza ritrovata.
Cittadella della Giustizia, riunione in Comune con tutti i soggetti interessati.
Tar su delibera per risanamento Teateservizi.
Manutenzione del laghetto della Villa, al via sperimentazione a zero impatto ambientale.
IMU, aliquote invariate per il 2024
Karting in piazza Garibaldi, arriva la due giorni dedicata ai ragazzi.
Sabato mattina non si potrà entrare con le auto al cimitero, per assenza di personale a causa della festività
Tutto pronto per la Festa di San Giustino
Impianti sportivi, pronti a procedere per il Campo di Sant’Anna
Servizio civile universale, online la graduatoria
Sì della Giunta alla richiesta dello stato di calamità per il comparto agricolo del territorio
Bussola della trasparenza
Amministrazione trasparente

In questa pagina sono raccolte le informazioni che le Amministrazioni pubbliche sono tenute a pubblicare nel proprio sito internet nell’ottica della trasparenza, buona amministrazione e di prevenzione dei fenomeni della corruzione (L.69/2009, L.213/2012, Dlgs33/2013, L.190/2012).