Comune di Chieti

Comune di Chieti

Comune di Chieti

Al servizio del cittadino

Home Notizie Un’opera del Barbella sarà esposta nel padiglione Italia dell’Expo 2020 di Dubai dal 20 al 26 febbraio

Un’opera del Barbella sarà esposta nel padiglione Italia dell’Expo 2020 di Dubai dal 20 al 26 febbraio


Pubblicato gio 20 gennaio 2022 alle 17:24

Sindaco e De Cesare: “Un grande onore per Chieti, una splendida opportunità per il nostro turismo”


Chieti, 20 gennaio 2022 – Sì della Giunta alla concessione di un’opera del museo civico Costantino Barbella per l’Esposizione Universale EXPO 2020 di DUBAI, nel Padiglione Italia dal 20 al 26 febbraio 2022. Si tratta dell’opera "Anonimo castellano degli ultimi decenni del XVI sec., crespina con busto di ragazzo (catalogo Museo, sezione donazione Paparella-Devlet, n. 1) che sarà uno dei pezzi della mostra organizzata dalla Regione Abruzzo dal titolo: "Abruzzo: dal passato al futuro, l'arte nelle nostre mani”.

 

“Per la nostra città è un grande privilegio quello di essere ospite del padiglione dell’Italia dell’Expo di Dubai – così il sindaco Diego Ferrara e l’assessore alla Cultura Paolo De Cesare – così pure come rappresentare la Regione Abruzzo in un consesso di tale valenza. Questo importante evento internazionale nasce da una altrettanto considerevole sinergia fra Regione, Soprintendenza e Comune di Chieti, che ha reso possibile individuare l’opera scelta per essere parte integrante della mostra e aprire alla nostra città una finestra mondiale, con l'Esposizione Universale. Si tratta di un’opera della collezione Paparella-Devlet, espressione significativa delle Maioliche di Castelli e uno dei pezzi più importanti del nostro museo.

Per la città è un’occasione anche per farsi conoscere in un ambito così prestigioso, che coglieremo corredando l’opera di tutto il materiale promozionale dei luoghi da visitare e vedere a Chieti, in modo da avere una rilevante apertura sul mercato internazionale, grazie a questa occasione e inserire la città in circuiti in cui non è ad oggi mai arrivata”.

 


“Donne e Sport. La lunga strada verso la parità”
Street food, show cooking, spettacoli e workshop: il confarte festival anima chieti per 3 giorni
Al Cianfarani e alla Villa l’evento dell’Esercito e dei paracadutisti della Folgore per ricordare il contributo della Divisione Nembo alla Liberazione di Chieti
Dissesto idrogeologico. Incontro con Curcio a Roma
Osl su affidamento attività di riscossione ad Ader
Lavori pubblici, Terminal, scala mobile, stazione dei bus: sarà un unico cantiere.
Dissesto idrogeologico. Online il bando per reclutare personale di supporto da altri Enti.
Città europea dello sport: primi passi verso la costituzione del Comitato
Sì della Giunta all’individuazione di Piazza San Giustino quale sede degli eventi estivi.
Manutenzione laghetto della Villa, stamane i primi interventi.
Il Comune al dibattito pubblico sul raddoppio ferroviario
Mobilità sostenibile, sì della Giunta a progetto integrato
Mensa, si fa il punto sul servizio
Asili nido, al via le iscrizioni per il Riccio e la volpe e il Bambi. SI PROCEDE SOLO ATTRAVERSO L’APP.
Città europea dello Sport, Chieti scrive a RCS per avere una tappa del Giro d'Italia 2025
San Giustino, grande successo la festa con la piazza ritrovata.
Cittadella della Giustizia, riunione in Comune con tutti i soggetti interessati.
Tar su delibera per risanamento Teateservizi.
Manutenzione del laghetto della Villa, al via sperimentazione a zero impatto ambientale.
IMU, aliquote invariate per il 2024
Karting in piazza Garibaldi, arriva la due giorni dedicata ai ragazzi.
Sabato mattina non si potrà entrare con le auto al cimitero, per assenza di personale a causa della festività
Tutto pronto per la Festa di San Giustino
Impianti sportivi, pronti a procedere per il Campo di Sant’Anna
Servizio civile universale, online la graduatoria
Un’opera del Barbella sarà esposta nel padiglione Italia dell’Expo 2020 di Dubai dal 20 al 26 febbraio
Bussola della trasparenza
Amministrazione trasparente

In questa pagina sono raccolte le informazioni che le Amministrazioni pubbliche sono tenute a pubblicare nel proprio sito internet nell’ottica della trasparenza, buona amministrazione e di prevenzione dei fenomeni della corruzione (L.69/2009, L.213/2012, Dlgs33/2013, L.190/2012).