Comune di Chieti

Comune di Chieti

Comune di Chieti

Al servizio del cittadino

Home Notizie Agevolazioni Tari, le novità

Agevolazioni Tari, le novità


Pubblicato sab 9 ottobre 2021 alle 16:17

Sindaco e assessori: "Così raggiungeremo più persone e utenti"

Chieti 9 ottobre 2021 – Passa dall’11 al 18 ottobre il termine ultimo per chiedere le riduzioni tariffarie Tari a beneficio di famiglie, imprese e liberi professionisti. Non solo, si allarga anche l’Isee per le famiglie, passando a 15.000 euro, in modo da poter ricomprendere un numero maggiore di utenti cittadini su cui spalmare i 1.082.505 di euro di fondi statali dedicati.  La novità è stata illustrata stamane dal sindaco Diego Ferrara e, per i settori di competenza, dagli assessori all’Ambiente Chiara Zappalorto, ai Tributi Tiziana Della Penna, al Commercio Manuel Pantalone e alle Politiche sociali Mara Maretti con un appello ad aderire.  

“Vogliamo che traggano utilità il maggior numero di utenti – così il sindaco e gli assessori - affinché si possa arrivare a una ripartizione ampia e a sostegno di più famiglie e di più imprese. Abbiamo ragionato e lavorato insieme, facendo passi condivisi e accogliendo le istanze delle associazioni di categoria e dei sindacati, che oggi preghiamo di fare da cassa di risonanza a questa possibilità, perché diventi ancora più diffusa. Noi supporteremo la cittadinanza come potremo, con la speranza di poter andare incontro a tantissime richieste evase”.  

“Abbiamo ricevuto già tante adesioni, ma in progress molti ci hanno manifestato la necessità di avere più tempo per produrre l’Isee – illustra l’assessore all’Ambiente e Transizione ecologica Chiara Zappalorto – Così abbiamo chiesto agli uffici di procedere con la proroga, affinché si possa arrivare a più famiglie, attività e professionisti. L’ampliamento dell’Isee a 15.000 euro, inoltre, consentirà andare ben oltre la metà dell’utenza cittadina che secondo le statistiche rientra in questi limiti reddituali. Invitiamo tutti coloro che sono ricompresi in questi valori a fare domanda, perché siamo consci dell’importanza di un sostegno da parte dell’Amministrazione, verso chi ha vissuto e vive momenti di ripresa e di difficoltà. Abbiamo lavorato insieme e con il supporto anche dell’assessore Raimondi, abbiamo condiviso questo percorso anche con le parti sindacali, in modo da renderlo il più inclusivo possibile”.   

“La nostra premura resta quella di raggiungere più utenti possibili – aggiunge l’assessore al Commercio Manuel Pantalone - e dunque l’appello è quello di rispondere all’avviso che sarà pubblicato fino al 18 ottobre e fornire documentazione di tutto ciò che richiede, Isee e certificazioni. Lo chiederemo anche alle associazioni di categoria che fanno parte del tavolo del Commercio, affinché si facciano vettori dell’invito ed esortino i loro iscritti, siamo certi che siano tanti gli operatori economici con fatturato inferiore ai 10.000.000 di euro nel periodo di imposta 2019 e che nell’intervallo pandemico del 2020 hanno subito una riduzione del fatturato medio mensile di almeno il 27 per cento, rispetto all'ammontare medio mensile del fatturato e dei corrispettivi del periodo compreso fra marzo e aprile 2020. Questi sono i margini a cui fare riferimento nella richiesta dei benefici che siamo certi possano coprire una fetta importante del comparto commerciale”.

Le richieste dovranno pervenire entro le 12 del 18 ottobre:

- direttamente presso Ufficio Protocollo di Teate Servizi, sito in Piazza Carafa, 66100 Chieti;

- a mezzo mail al seguente indirizzo: agevolazionetari2021@teateservizi.it

- a mezzo app “smart.pa” scaricabile da Playstore per Android e da App store per I-phone

- tramite i seguenti CAF:

  1. CAF UCI – Via Papa Giovanni XXIII, Tel. 0871.403177 
  2. INCA-CGIL – Via Valera,4 e Via De Virgiliis, 4/a Tel. 0871.33901/565390 
  3. MOVIMENTO CRISTIANO LAVORATORI – Via Pescara, 183 Tel. 0871.552860    


Online l’avviso di “Abruzzo include”
Online l'avviso per chiedere i sostegni per chi ha dovuto lasciare le abitazioni a causa del dissesto idrogeologico
Chieti solidale approva il preventivo 2024, l’utile stimato è di 115.000 euro.
Corso di formazione per aspiranti genitori adottivi
Il Consiglio comunale delle ragazze e dei ragazzi sarà finanziato dai fondi delle Politiche giovanili
Teateservizi. Si attende l’insediamento del curatore
Sindaco Ferrara e presidente Febo su fallimento di Teateservizi: “Abbiamo ereditato una società senza tre bilanci e lavorato perché l’epilogo potesse essere diverso
Sabato e domenica torna il campionato di Crossfit.
Refezione scolastica, buona la ripartenza.
Mensa scolastica, il servizio riparte da lunedì 19 febbraio
Lavori di messa in sicurezza in via per Popoli
Dissesto idrogeologico, l’amministrazione incontra i comitati dei residenti
DICHIARAZIONE DI ACCESSIBILITA'
Chieti si prepara a fare sensibilizzazione e informazione sull’epilessia con il convegno di lunedì “Narriamo l’epilessia”
Via libera ai fondi per i parcheggi di piazza Carafa e via Ciampoli
Comuni ricicloni 2023, nuova menzione per Chieti.
Operativa l’intesa PISSTA-Formula Ambiente per il ripristino della sicurezza stradale dopo gli incidenti.
Campionati nazionali di ritmica il 17 e il 18 febbraio al Pala Tricalle
Mensa scolastica, con la procedura negoziata individuato il soggetto gestore
Velocizzazione Roma-Pescara, riunione della Commissione speciale
Marzo all’insegna del cioccolato, dal 22 al 24 arriva Dolcilandia
Chieti è fra i 111 Comuni virtuosi Plastic Free anche per il 2024
Sindaco e assessore alla Pubblica Istruzione su riattivazione del servizio di refezione scolastica
NOMINA SCRUTATORI. Domande entro l'8 febbraio per le elezioni regionali del prossimo 10 marzo. Ecco cosa fare
Rigopiano. Sindaco e famiglia Di Michelangelo alla cerimonia per i sette anni dalla tragedia
Agevolazioni Tari, le novità
Bussola della trasparenza
Amministrazione trasparente

In questa pagina sono raccolte le informazioni che le Amministrazioni pubbliche sono tenute a pubblicare nel proprio sito internet nell’ottica della trasparenza, buona amministrazione e di prevenzione dei fenomeni della corruzione (L.69/2009, L.213/2012, Dlgs33/2013, L.190/2012).