Comune di Chieti

Comune di Chieti

Comune di Chieti

Al servizio del cittadino

Home Notizie Raddoppio ferrovia, la variante presentata in Commissione anche al comitato di Chieti Scalo

Raddoppio ferrovia, la variante presentata in Commissione anche al comitato di Chieti Scalo


Pubblicato gio 24 marzo 2022 alle 15:25

Il Presidente Ginefra: “Continua il lavoro per arrivare alle varianti, necessario che i cittadini partecipino”  


Chieti, 24 marzo 2022 – Continua il lavoro della Commissione speciale sul progetto di velocizzazione della linea ferroviaria Roma-Pescara. I due consiglieri presidenti, Vincenzo Ginefra per la commissione speciale della Ferrovia e Pietro Iacobitti per quella Urbanistica, hanno illustrato lo stato dell’arte ai cittadini del comitato FerroVia di Chieti Scalo.

 

“La Commissione sta facendo un enorme lavoro di conoscenza e confronto con la cittadinanza – così il presidente Ginefra – avevamo assunto un impegno come Amministrazione, che stiamo portando avanti a tutti i livelli: il sindaco Ferrara e il presidente del Consiglio Comunale come Istituzioni cittadine, la Commissione, come braccio operativo dell’Assise che ha mobilitato attenzione e iniziative perché la voce della città fosse ascoltata. Anche il tratto fra San Giovanni Teatino e Chieti Scalo è sotto la nostra attenzione, perché, sebbene abbia una procedura e tempi differenti da quelli degli altri lotti, comunque presenta delle criticità che dobbiamo smussare, andando incontro alle criticità emerse dagli incontri con i Comitati. Questo lavoro tecnico sarà portato avanti anche su questa sezione progettuale, di concerto con il Comune di San Giovanni Teatino, in modo che tutte le istanze che arrivano dai territori saranno considerate. Questo abbiamo spiegato ai cittadini del comitato FerroVia,  invitando i membri alla collaborazione perché l’obiettivo si possa concretizzare. Prossimo impegno sarà quello di giovedì 31 marzo alle ore 15.00, quando si terrà un incontro pubblico sulla variante Lotto 1 di Brecciarola, in loco e in presenza del gruppo di tecnici e progettisti che animano le fasi del pubblico dibattimento e della Coordinatrice del Dibattito Pubblico Iolanda Romano unitamente ai Progettisti Italferr”.


Dissesto idrogeologico, nuova ordinanza di interdizione, riguarda il condominio Bella Dormiente
Abruzzo Include 2, scadenza al 30 aprile. L'appello a fare le domande
Lavori pubblici, il punto sui cantieri
Al via “Ancora avanti Salute mentale”, che crea sinergie fra enti e famiglie di soggetti con problemi psichici
Elezioni europee 8 e 9 giugno 2024, domande per fare gli scrutatori
Parcheggi, firmati i contratti dei 6 operatori
Rifiuti, sanzioni per quasi 19.000 euro per errato conferimento
Torna I love reptiles al Foro Boario
Mensa, uffici al lavoro per far proseguire il servizio fino a fine maggio
Reinternalizzazione parcheggi, riunione con i sindacati.
Reinternalizzazione parcheggi, oggi il passaggio delle consegne per il servizio
Pulizia del laghetto della Villa, operazioni condivise con Carabinieri Forestali e Parco della Maiella
Elezioni europee, voto in città per gli studenti fuori sede. Ecco l’avviso.
Parco di Filippone. I lavori procedono spediti.
Alla consigliera Di Roberto la delega all’URP, Relazioni istituzionali e con le associazioni del Terzo settore.
Giro di vite sul decoro urbano
Maggio teatino, online l'avviso per gli eventi dedicati al Santo Patrono
Giro d'Abruzzo, ecco come la città si prepara ad accogliere la corsa il 9 aprile
Diabete, al via sabato convegno a cura delle Farmacie comunali
Marrucino Monumento nazionale con 408 teatri italiani, a un passo dal riconoscimento
Plurinegozio, sì in Commissione, a breve la discussione in Consiglio
Oltre quarantamila persone al Venerdì Santo teatino
Sì della Giunta all’adesione di Chieti alle Città del Vino
Scritte sulle panchine della Villa e danneggiamenti.
Al via il progetto sociale “I percorsi della mente”
Raddoppio ferrovia, la variante presentata in Commissione anche al comitato di Chieti Scalo
Bussola della trasparenza
Amministrazione trasparente

In questa pagina sono raccolte le informazioni che le Amministrazioni pubbliche sono tenute a pubblicare nel proprio sito internet nell’ottica della trasparenza, buona amministrazione e di prevenzione dei fenomeni della corruzione (L.69/2009, L.213/2012, Dlgs33/2013, L.190/2012).