Comune di Chieti

Comune di Chieti

Comune di Chieti

Al servizio del cittadino

Home Notizie Teateservizi, sì al concordato

Teateservizi, sì al concordato


Pubblicato mer 13 dicembre 2023 alle 17:45

Il sindaco e il presidente Febo: “Il Tribunale ha fissato l’udienza di omologa, che sarà fondamentale per il risanamento. Lieti che la nostra partecipata abbia una opportunità concreta di evitare il fallimento”


Chieti, 13 dicembre 2023 – Il Tribunale di Chieti con provvedimento odierno ha fissato l’udienza per procedere all’omologa del concordato della società partecipata del Comune Teateservizi Srl che si terrà il 23 gennaio 2024.

 

“Con la decisione di oggi sappiamo che Teateservizi ha un’opportunità concreta di andare avanti, perché il Tribunale fissando l’udienza di omologa, aggiunge un tassello importante alla procedura di concordato – commentano il sindaco Diego Ferrara e il presidente del Consiglio comunale Luigi Febo - . Un passo che conferma la bontà del lavoro fatto per il risanamento della società e che, di conseguenza, ha un effetto benefico anche su quello dei conti comunali, considerata la rilevanza per l’Ente del servizio di riscossione che Teateservizi gestisce. È un risultato in cui abbiamo fortemente sperato, scegliendo di proporre un tentativo doveroso di salvataggio della nostra partecipata, delle sue maestranze in primis, che in tutto questo tempo hanno lavorato con professionalità e dedizione nonostante la grave incertezza sul loro futuro lavorativo e dei suoi importanti servizi. Ora, l’auspicio è che il concordato possa andare avanti e dare i risultati sperati, affinché Teateservizi possa esprimere tutto il potenziale, anche quello fino a oggi rimasto inesplorato. Ci preme ringraziare intanto il liquidatore Luca Di Iorio per il delicato lavoro svolto e anche tutti coloro, fra consiglieri e assessori, Enrico Raimondi in particolare, che hanno supportato una linea complessa ma possibile, come dimostra il rilevante passo avanti compiuto oggi”.

 

 

 


Conferenza stampa Aca a Chieti su crisi idrica e rimedi.
Laghetto della Villa: il referto delle analisi Asl conferma che l’acqua non è inquinata.
Centri estivi, online l’avviso per le domande di accreditamento per strutture e contributo per le famiglie
La Corte dei Conti boccia la Asl di Lanciano Vasto Chieti
Sindaco su dissesto idrogeologico: “Dalla parte dei cittadini, perché si tratta di un’emergenza prioritaria
Chieti Calcio, Vice Sindaco De Cesare e Assessore Pantalone
Sindaco e assessore Rispoli su trasferimento consultorio Asl in piazza Carafa
Assemblea dei sindaci Asl 2, è Gissi il quinto componente del Comitato ristretto. Oggi la designazione.
Parco del Tricalle, sì della Giunta alla donazione di giochi per bambini da parte di Dayco
L’11 luglio ad Atessa l’Assemblea dei sindaci Asl su ricostituzione del Comitato ristretto.
Giro d’Italia Women, Chieti si prepara ad accogliere la corsa delle donne venerdì 12 luglio alle 14 circa
Impianti sportivi, prorogate le gestioni per Angelini, Pala Tricalle e Pala Colle dell’Ara
Mobilità sostenibile, decolla il progetto integrato Comune, Tua e Vaimoo.
Notte bianca dello Sport, domenica 7 luglio la seconda edizione in città.
IMU e TARI ecco come comunicare posizioni e situazioni particolari
Anche a Chieti entra nella Rete di servizi di facilitazione digitale
Chieti Solidale, i servizi delle farmacie comunali ottengono la certificazione ISO 9001.
Assessore Pantalone su Commissione Taxi
Tari, sì del Consiglio.
Chieti Classica, parata di stelle internazionali per la settima edizione
Cedole librarie, dal prossimo anno scolastico saranno digitali
Dissesto idrogeologico, nuova Ordinanza sindaco di interdizione di un edificio
Decolla a Chieti il progetto per l’assistenza domiciliare privata “A casa con”
Uso delle palestre scolastiche comunali in orari extra didattica
Corso aspiranti genitori adottivi, domani l'ultimo appuntamento.
Teateservizi, sì al concordato
Bussola della trasparenza
Amministrazione trasparente

In questa pagina sono raccolte le informazioni che le Amministrazioni pubbliche sono tenute a pubblicare nel proprio sito internet nell’ottica della trasparenza, buona amministrazione e di prevenzione dei fenomeni della corruzione (L.69/2009, L.213/2012, Dlgs33/2013, L.190/2012).