Comune di Chieti

Comune di Chieti

Comune di Chieti

Al servizio del cittadino

Home Notizie Abbandono dei rifiuti per strada, altre multe

Abbandono dei rifiuti per strada, altre multe


Pubblicato mar 23 marzo 2021 alle 15:23

 Sindaco e assessore Zappalorto: “Costerà 600 euro al responsabile, aver lasciato l’immondizia in via delle Clarisse. Comportamenti intollerabili”


Chieti, 23 marzo 2021 – Continua la lotta contro l’abbandono selvaggio dei rifiuti in strada da parte dell’Amministrazione comunale che con il contributo di Formula sta identificando e multando chi non conferisce secondo le regole.

 

“Nei giorni scorsi si è avviato un nuovo procedimento che porterà all’erogazione di una sanzione da 600 euro nei confronti del responsabile dell’abbandono dei sacchetti dei propri rifiuti all’altezza di via delle Clarisse – riferiscono il sindaco Diego Ferrara e l’assessore all’Ambiente Chiara Zappalorto – L’angolo prescelto è all’inizio di un vicolo cieco, in barba anche al cartello installato la scorsa settimana dove bene in vista c’è il divieto di scarico abusivo. Non solo l’autore dell’abbandono non ha esitato a trascurarlo, ma proprio di fronte ad esso ha lasciato le sue buste. Dal controllo del contenuto effettuato dalle guardie ecologiche siamo riusciti a risalire ai responsabili, che nei prossimi giorni saranno raggiunti dalla notifica della sanzione.

Cogliamo questa occasione per invitare la cittadinanza a comportarsi secondo le regole. I controlli ci sono e saranno intensificati, sia per quanto riguarda il corretto conferimento che per quanto riguarda l’abbandono dei rifiuti. Stiamo lavorando duro per sconfiggere questo fenomeno che mette insieme inciviltà a veri e propri reati, convinti che la stragrande maggioranza della cittadinanza adotti comportamenti corretti tali da consentirci di continuare ad incrementare la percentuale della raccolta differenziata. Chi viola le regole è una sparuta minoranza che non lasceremo impunita, in nome del decoro urbano e del rispetto della cosa pubblica.  

Al contempo stiamo potenziando anche gli strumenti per tenere pulita la città: oltre alle isole ecologiche, stiamo infatti aggiungendo altri cestini gettacarte. Nei prossimi giorni ce ne saranno di nuovi a piazza Malta e in via Caduti sul lavoro. Si tratta di un lavoro capillare che parte dai servizi, ma che richiede la collaborazione di tutta la cittadinanza, per eliminare fenomeni che danneggiano tutti e sporcano la città”.

  

 


Sfalci sul territorio cittadino, si comincia dal quartiere Tricalle.
TARI, via libera dalla Giunta.
Conferenza comitato ristretto dei sindaci.
Walking aut percorsi inclusivi per l'autismo.
Assessori Zappalorto e Rispoli su laghetto della Villa.
Chieti si prepara ad accogliere i Vignaioli in Piazza
Al via la Notte cosmica, domani al campetto della Villa musica, food e dj set.
Tavolo con le associazioni di atletica per l’utilizzo dell’Angelini.
TARI e IMU, le comunicazioni vanno inoltrate via pec, mail o attraverso il protocollo.
Memorial Dino Di Michelangelo, al via la quinta edizione.
Parte dalla consegna del pulmino il progetto promosso con la PMG Italia.
Al via gli sfalci sul territorio cittadino. Si parte dalla prossima settimana.
Europei, via libera alle richieste degli esercenti per eventi e maxischermi.
Sindaco su crisi idrica: “Riunione importante in Prefettura su superamento dell'emergenza
Comitato ristretto dei sindaci sul bilancio consuntivo 2023 della Asl
L’assessore Pantalone su San’Anna
Sì della Giunta a diverse azioni per potenziare e rimodulare i parcheggi in città.
Giovedì 13 giugno torna la Notturna città di Chieti. Conto alla rovescia per la gara.
Vignaioli in Piazza, arriva a Chieti il primo grande evento nazionale sul vino
Da lunedì al via il Torneo Lazzaroni a Piana Vincolato.
Tariffe IMU 2024
La riscossione della Tari torna al Comune, la decisione contenuta in una delibera di Giunta approvata oggi
DIORAMA FESTIVAL - CHIETI - 8 GIUGNO - INGRESSO GRATUITO
Via Buracchio, incontro con i residenti.
Cimitero. Recupero loculi cimiteriali con il ricorso alla deroga.
Abbandono dei rifiuti per strada, altre multe
Bussola della trasparenza
Amministrazione trasparente

In questa pagina sono raccolte le informazioni che le Amministrazioni pubbliche sono tenute a pubblicare nel proprio sito internet nell’ottica della trasparenza, buona amministrazione e di prevenzione dei fenomeni della corruzione (L.69/2009, L.213/2012, Dlgs33/2013, L.190/2012).