Comune di Chieti

Comune di Chieti

Comune di Chieti

Al servizio del cittadino

Home Notizie Al via lo sfalcio e la ripulitura di tutte le aree verdi cittadine

Al via lo sfalcio e la ripulitura di tutte le aree verdi cittadine


Pubblicato gio 6 maggio 2021 alle 14:32

Sindaco e assessori Zappalorto e Rispoli: “Si parte lunedì dai giardini delle scuole, interverremo su tutto il territorio”

 

Chieti, 6 maggio 2021 – Al via dalla prossima settimana l’attività di sfalcio e pulizia delle aree verdi cittadine. Si tratta di un intervento che interesserà anche le porzioni di verde pubblico presenti nelle scuole della città, da cui partirà l’azione della ditta incaricata dal Comune di portare avanti con tempi rapidi le opportune manutenzioni, si tratta del Vivaio Altea e per un importo pari a 34.000 oltre Iva, ampia l’area di intervento, oltre 140.000 mq con più passaggi.

 

“La città attende da tempo un intervento ampio e approfondito sul verde pubblico – così il sindaco Diego Ferrara e gli assessori al Verde pubblico e Lavori Pubblici e Manutenzione Chiara Zappalorto e Stefano Rispoli – Oggi, esperite le procedure di affidamento dell’appalto per lo sfalcio e la pulizia delle aree verdi, siamo in condizioni di agire e lunedì comincerà quest’azione dai perimetri scolastici, onde favorire lo svolgimento di attività all’aria aperta, di cui le scuole e i ragazzi, dopo i lunghi mesi di didattica a distanza, hanno necessità e bisogno. Poi, tempo una settimana, si interverrà sulle altre aree verdi presenti in città, al fine di consentire anche qui un ritorno ad un ruolo aggregativo che sia non solo in sicurezza, ma decoroso e igienicamente adeguato. Problematiche, quelle igenico-sanitarie, che sono anche garanzia della pubblica incolumità. Si agirà inoltre su vaste aree verdi incolte, di proprietà comunale situate a margine degli edifici in zone di ampliamento, nonché su scarpate urbane e periurbane oltre che in quelle di pertinenza delle aree scolastiche. I lavori prevedono sfalcio e rimozione di tutta la vegetazione infestante presente su tali aree, sia essa erbacea che arbustiva, anche per più passaggi nell’arco del medesimo periodo temporale; saranno pareggiate e regolarizzate le siepi; si procederà, infine alla pulizia e rimozione di ogni tipo di rifiuto giacente su tali aree (plastica, vetro, ed altra indifferenziata). Il Servizio Verde Pubblico ha provveduto, tramite una rapida ricognizione sul territorio comunale, ad accertare gli interventi più urgenti e non procrastinabili, per via della prossimità dei siti di intervento a zone residenziali, scuole, ufficio pubblici, nonché a margine della viabilità sia pedonale che veicolare.

Sono escluse alcune aree su cui, a causa della situazione in cui si trovano, sarà necessaria un’opera più approfondita di bonifica, cosa per cui ci stiamo attivando al fine di farle rientrare in progetti e bandi che ci consentano anche di poter attingere a risorse con cui agire.

Le manutenzioni che stanno per partire saranno un’attività che renderemo abituale e ciclica, perché la città sia sempre decorosa e pulita e il suo verde sempre in ordine”.

 

Aree di intervento.

Ex Peep di Madonna Del Freddo; Ex Peep del Tricalle; Ex Peep di San Donato; Via Asinio Herio/Via Madonna degli Angeli; Via San Camillo de Lellis e Aree Limitrofe; Via Carlo Generale Spatocco; Via Ricci; Via Quarantotti; Via G. D’aragona; Via P.A. Valignani; Via Ferri; Via Masci; Via Pianell; Via Silvino Olivieri; Viale Gran Sasso; Palatricalle; Via Della Liberazione; Via N. Nicolini; Via Pietragrossa; Via G. Albanese; Via F. La Valle; Via Renzetti; Via Amiterno; Villaggio Maranca; Via Pescara;

 

Aree Di Pertinenza Scolastica Dei Seguenti Plessi:

Scuola Materna ed Elementare Cesarii; Scuola Materna ed Elementare Nolli / Media De Lollis; Scuola Materna ed Elementare S. Andrea; Scuola Elementare Via Saline Brecciarola; Scuola Materna Via Saline Brecciarola; Scuola Materna Via Delle Robinie; Scuola Materna Santa Barbara; Scuola Media Chiarini; Scuola Materna ed Elementare Madonna del Freddo;

Scuola Materna Tricalle; Scuola Elementare Tricalle; Scuola Materna ed Elementare Corradi; Scuola Media Modesto Della Porta; Scuola Materna Via Pescara (ex ENAL); Scuola Materna ed Elementare Via Lanciano; Scuola Materna Via Amiterno; Scuola Elementare Via Amiterno; Asilo nido via Amiterno; Scuola Elementare Via Pescara; Scuola Media Antonelli; Scuola Materna Via Bosio; Scuola Materna Madonna Delle Piane; Scuola Materna Selvaiezzi; Scuola Elementare Selvaiezzi; Scuola Elementare Via Bosio; Scuola Elementare Villaggio Celdit; Scuola Media Mezzanotte; Scuola Media Ortiz.


Sfalci sul territorio cittadino, si comincia dal quartiere Tricalle.
TARI, via libera dalla Giunta.
Conferenza comitato ristretto dei sindaci.
Walking aut percorsi inclusivi per l'autismo.
Assessori Zappalorto e Rispoli su laghetto della Villa.
Chieti si prepara ad accogliere i Vignaioli in Piazza
Al via la Notte cosmica, domani al campetto della Villa musica, food e dj set.
Tavolo con le associazioni di atletica per l’utilizzo dell’Angelini.
TARI e IMU, le comunicazioni vanno inoltrate via pec, mail o attraverso il protocollo.
Memorial Dino Di Michelangelo, al via la quinta edizione.
Parte dalla consegna del pulmino il progetto promosso con la PMG Italia.
Al via gli sfalci sul territorio cittadino. Si parte dalla prossima settimana.
Europei, via libera alle richieste degli esercenti per eventi e maxischermi.
Sindaco su crisi idrica: “Riunione importante in Prefettura su superamento dell'emergenza
Comitato ristretto dei sindaci sul bilancio consuntivo 2023 della Asl
L’assessore Pantalone su San’Anna
Sì della Giunta a diverse azioni per potenziare e rimodulare i parcheggi in città.
Giovedì 13 giugno torna la Notturna città di Chieti. Conto alla rovescia per la gara.
Vignaioli in Piazza, arriva a Chieti il primo grande evento nazionale sul vino
Da lunedì al via il Torneo Lazzaroni a Piana Vincolato.
Tariffe IMU 2024
La riscossione della Tari torna al Comune, la decisione contenuta in una delibera di Giunta approvata oggi
DIORAMA FESTIVAL - CHIETI - 8 GIUGNO - INGRESSO GRATUITO
Via Buracchio, incontro con i residenti.
Cimitero. Recupero loculi cimiteriali con il ricorso alla deroga.
Al via lo sfalcio e la ripulitura di tutte le aree verdi cittadine
Bussola della trasparenza
Amministrazione trasparente

In questa pagina sono raccolte le informazioni che le Amministrazioni pubbliche sono tenute a pubblicare nel proprio sito internet nell’ottica della trasparenza, buona amministrazione e di prevenzione dei fenomeni della corruzione (L.69/2009, L.213/2012, Dlgs33/2013, L.190/2012).