Comune di Chieti

Comune di Chieti

Comune di Chieti

Al servizio del cittadino

Home Notizie Assegni di cura, online l’avviso per i caregiver. Domande possibili fino al 27 settembre.

Assegni di cura, online l’avviso per i caregiver. Domande possibili fino al 27 settembre.


Pubblicato gio 7 settembre 2023 alle 16:02

Sindaco e assessore Maretti: “Stringeremo tempi e procedure per erogare le misure. Quesito al ministero per liquidare quelle pregresse, bloccate dalla procedura di dissesto”


Chieti, 7 settembre 2023 – È online l’avviso finalizzato a erogare interventi di sollievo e sostegno del ruolo di cura e di assistenza dei caregiver familiari che assistono un congiunto non autosufficiente e non in grado di prendersi cura di sé nelle attività della vita quotidiana nell’ambiente domestico, nella vita di relazione e nella mobilità, interagendo con gli operatori che forniscono attività di cura e assistenza. La domanda di partecipazione dovrà essere inoltrata entro il 27 settembre prossimo esclusivamente mediante l’utilizzo dell’App “Smart.PA” del Comune di Chieti, che è scaricabile per i sistemi Android da Play Store e per i sistemi IOS da Apple Store. L’accesso è consentito tramite SPID. In caso di impossibilità e/o ulteriori istruzioni è possibile rivolgersi al Segretariato Sociale agli sportelli di Chieti-centro storico: palazzo ex Inps di viale Amendola, tutti i giorni dalle ore 9:00 alle ore 13:00 e martedì e giovedì anche dalle ore 15:00 alle ore 17.00 tel. 0871341566; a Chieti Scalo- Piazza Carafa, invece il mercoledì dalle ore 9:00 alle ore 13:00 tel. 0871/341330.

 

Nel link l’avviso e tutte le informazioni relative a requisiti e soggetti beneficiari: https://www.comune.chieti.it/documents/pagine/attachments/Avviso%20pubblico%20caregiver%20familiari%202021%20_%20def-signed.pdf

 

“L’avviso è operativo già da oggi e l’app pronta a ricevere la documentazione – così il sindaco Diego Ferrara e l’assessore alle Politiche Sociali Mara Maretti – In questi giorni abbiamo interloquito con i commissari che fanno parte dell’Organismo straordinario di liquidazione e che si stanno occupando del dissesto, per sbloccare le risorse dedicate e incamerate dall’Ente nel 2022, anno su cui è la Commissione che si occupa di tutta la massa passiva maturata fino al 31 dicembre scorso e che potrà agire. Tuttavia l’Amministrazione ha inoltrato al Ministero un quesito per cercare una via preferenziale che consenta di estrapolare dalla procedura quelle risorse, questo al fine di poterle erogare agli aventi diritto e farlo con massima priorità, trattandosi di disabili e di famiglie che li hanno in carico e se ne occupano ogni giorno, anticipando importi che il pubblico rimborsa. Confidiamo che si arrivi presto a una soluzione di questa impasse,  affinché le poste che il Comune deve solo distribuire, arrivino velocemente a chi di dovere. Per quelle future i tempi sono diversi, raccoglieremo le domande, gli uffici elaboreranno le pratiche per arrivare alla liquidazione il prima possibile”.

 

I beneficiari.

 

Può avanzare istanza di Assegno di cura la persona, residente nel Comune di Chieti ( ADS n. 08 Chieti ) non autosufficiente e non in grado di prendersi cura di sé, che sia riconosciuta invalida in quanto bisognosa di assistenza globale e continua di lunga durata ai sensi dell’articolo 3, comma 3, della Legge 5 febbraio 1992, n. 104, o sia titolare di indennità di accompagnamento ai sensi della legge 11 febbraio 1980, n. 18 o della legge 21/11/1988 n. 508. L’istanza è presentata dal disabile o, in caso di incapacità, dalla persona che ne tutela e cura gli interessi; nell’istanza è individuato il caregiver familiare che insieme alla persona assistita beneficia dell’intervento. A pena di esclusione, il caregiver individuato deve possedere i requisiti previsti all’art. 1, comma 255, della Legge 30 dicembre 2017, n. 205; il caregiver familiare è soggetto attivo nel processo di assistenza informale definito dal PAI. L’importo mensile massimo attribuibile è pari ad € 400,00 per 12 mensilità. In presenza di altri contributi economici pubblici aventi la stessa finalità, la somma di euro 400,00 è ridotta, fino alla concorrenza massima di tutti i contributi pari a euro 1.200,00 mensili.    


Comitato ristretto dei sindaci sul bilancio consuntivo 2023 della Asl
L’assessore Pantalone su San’Anna
Sì della Giunta a diverse azioni per potenziare e rimodulare i parcheggi in città.
Giovedì 13 giugno torna la Notturna città di Chieti. Conto alla rovescia per la gara.
Vignaioli in Piazza, arriva a Chieti il primo grande evento nazionale sul vino
Da lunedì al via il Torneo Lazzaroni a Piana Vincolato.
Tariffe IMU 2024
La riscossione della Tari torna al Comune, la decisione contenuta in una delibera di Giunta approvata oggi
DIORAMA FESTIVAL - CHIETI - 8 GIUGNO - INGRESSO GRATUITO
Via Buracchio, incontro con i residenti.
Cimitero. Recupero loculi cimiteriali con il ricorso alla deroga.
Ordinanza Amministrazione su emergenza acqua
A Chieti la raccolta differenziata si digitalizza con Junker, l’app che riconosce tutti i rifiuti e aiuta a valorizzarli
Abruzzo Include, riaperti i termini, domande entro il 5 giugno
A Chieti arriva il Diorama Festival: musica, arte, spettacolo e sostenibilità l’8 giugno a Villa Frigerj.
Plurinegozio, sì unanime dal Consiglio
“Donne e Sport. La lunga strada verso la parità”
Street food, show cooking, spettacoli e workshop: il confarte festival anima chieti per 3 giorni
Al Cianfarani e alla Villa l’evento dell’Esercito e dei paracadutisti della Folgore per ricordare il contributo della Divisione Nembo alla Liberazione di Chieti
Dissesto idrogeologico. Incontro con Curcio a Roma
Osl su affidamento attività di riscossione ad Ader
Lavori pubblici, Terminal, scala mobile, stazione dei bus: sarà un unico cantiere.
Dissesto idrogeologico. Online il bando per reclutare personale di supporto da altri Enti.
Città europea dello sport: primi passi verso la costituzione del Comitato
Sì della Giunta all’individuazione di Piazza San Giustino quale sede degli eventi estivi.
Assegni di cura, online l’avviso per i caregiver. Domande possibili fino al 27 settembre.
Bussola della trasparenza
Amministrazione trasparente

In questa pagina sono raccolte le informazioni che le Amministrazioni pubbliche sono tenute a pubblicare nel proprio sito internet nell’ottica della trasparenza, buona amministrazione e di prevenzione dei fenomeni della corruzione (L.69/2009, L.213/2012, Dlgs33/2013, L.190/2012).