Comune di Chieti

Comune di Chieti

Comune di Chieti

Al servizio del cittadino

Home Notizie Centri estetici aperti anche in zona rossa. Il Tar del Lazio dà ragione a Confestetica

Centri estetici aperti anche in zona rossa. Il Tar del Lazio dà ragione a Confestetica


Pubblicato mer 17 febbraio 2021 alle 17:19

Sindaco e assessore Pantalone: “Resteranno aperti, ma faremo controlli perché regole e protocolli siano rispettati”  

Anche i centri estetici potranno restare aperti in zona rossa, è quanto stabilisce la sentenza di ieri del TAR del Lazio che sposa le ragioni del ricorso presentato da Confestetica contro la Presidenza del Consiglio dei Ministri e il Ministero della Salute.

 

“Dall’interpretazione del pronunciamento, viene meno quanto stabilito dall’ultimo DPCM in vigore fino al 5 marzo circa la chiusura dei centri estetici nelle zone rosse – illustrano il sindaco Diego Ferrara e l’assessore al Commercio Manuel Pantalone – I centri vengono del tutto comparati ai parrucchieri quali servizi ugualmente essenziali alla persona, una diatriba che andava avanti sin dal DPCM di novembre. Una sentenza che a due mesi dal ricorso presentato da Confestetica, oggi fa dottrina e dunque trova subito applicazione, in quanto definisce la sicurezza dei centri estetici in base a quanto definito dai protocolli e linee guida stabilite da INAIL e dal CTS lo scorso 13 maggio, che li equipara agli altri servizi simili alla persona: soprattutto in base al fatto che nei centri sia consentito operare in ambienti singoli e separati, attuando tutto quanto richiede la normativa già pre covid in termini di igiene e sicurezza.

Dunque aggiungiamo queste attività a quelle che in zona rossa potranno restare aperte e su cui saranno comunque presenti e rigorosi i controlli, vista la particolare fase della pandemia che stiamo attraversando. Quello attuale è un momento delicato e strategico in cui è necessario contemperare l’azione preventiva a quella punitiva, quando le regole non vengono rispettate. Una necessità richiesta dall’esigenza di contenere i contagi in un momento in cui il virus a causa delle varianti sta dilagando soprattutto fra la popolazione più giovane.

Alle attività va dunque l’accorata raccomandazione dell’Amministrazione di agire in modo corretto e accurato, alla cittadinanza l’invito a uscire il meno possibile e a tutelare se stessi e i propri cari dal contagio”.

 

Chieti, 17 Febbraio 2021


In allegato la sentenza.


File Allegati

Alloggi popolari, aggiudicati anche i lavori di riqualificazione degli appartamenti di via Maiella
Piazza Umberto I da lunedì chiude, tornano i lavori.
Decollano le attività del PrIns, progetto per il contrasto alla povertà fra Comune e associazioni del terzo settore
Consegnati i lavori della riqualificazione del campetto della Villa Comunale, si lavora al cantiere.
Al via il protocollo fra Comune e Guardia di Finanza provinciale
Corsi per proprietari di cani morsicatori, al via dal 10 febbraio alla Biblioteca Bonincontro.
Anteprima speciale domenica al Marrucino con la Kyiv Virtuosi Orchestra, Dmitry Yablonsky e Giuliano Mazzoccante
Sportello Unico per Edilizia online, da oggi entra in funzione
A breve l’affidamento della progettazione del nuovo nido che nascerà al Villaggio Mediterraneo
Il Pala Colle dell’Ara torna allo sport. Pubblicata la determina.
Chieti diventa Città Plastic Free, il riconoscimento sarà consegnato l’11 marzo a Bologna.
Pratiche edilizie online, al via il nuovo SUE
Blackout elettrici per via dei lavori sulla rete.
Giornata della Memoria, Ecco tutte le iniziative previste per il 27 gennaio prossimo e patrocinate dal Comune
Consegnati i lavori alla Villa e al Parco Obletter e le riqualificazioni degli alloggi di via degli Ernici e Maiella
MeMercato del venerdì dal Tavolo tecnico con le associazioni di categoria il via libera all’attuale localizzazione
Città intermedie, concluse le rilevazioni dei ricercatori di Mecenate 90, si lavora alla redazione del rapporto 2023
Maltempo senza danni per la città. Il Sindaco Diego Ferrara ringrazia la squadra
Ordinanza sindacale di chiusura del cimitero sabato e domenica 21 e 22 gennaio
Ordinanza sindacale di sospensione dell'attività didattica sabato 21 gennaio
Perturbazione in arrivo. Il Piano neve pronto a scattare in caso di precipitazioni nevose in città.
Il Comitato ristretto dei sindaci a Villa Santa Maria
Sentenza Tar sul servizio di refezione scolastica. Il Comune chiarisce
Riunione tecnica con gli ordini professionali per l’avvio dello sportello telematico SUE del Comune
Servizio Civile universale, l’appello del sindaco e dell’assessore Maretti
Centri estetici aperti anche in zona rossa. Il Tar del Lazio dà ragione a Confestetica
Bussola della trasparenza
Amministrazione trasparente

In questa pagina sono raccolte le informazioni che le Amministrazioni pubbliche sono tenute a pubblicare nel proprio sito internet nell’ottica della trasparenza, buona amministrazione e di prevenzione dei fenomeni della corruzione (L.69/2009, L.213/2012, Dlgs33/2013, L.190/2012).