Comune di Chieti

Comune di Chieti

Comune di Chieti

Al servizio del cittadino

Home Notizie Chieti si aggiudica 160.000 euro per il progetto Fermenti in Comune

Chieti si aggiudica 160.000 euro per il progetto Fermenti in Comune


Pubblicato mar 5 aprile 2022 alle 14:51

Sindaco e assessori Maretti, Zappalorto e Pantalone: “Con i giovani avvieremo il percorso plastic-free a tutela dell’ambiente e del decoro cittadino”


Chieti 5 aprile 2022 – Ambiente, sostenibilità, turismo, cultura e formazione, sono i punti di forza del progetto “Fermenti in Comune”, cofinanziato dalla Presidenza del Consiglio Ministri, Dipartimento per le Politiche Giovanili e il Servizio Civile Universale e ANCI, che vede come capofila il Comune di Chieti con gli assessorati ad Ambiente e transizione ecologica, Politiche sociali e Politiche giovanili e come partner realtà operative sul sociale e sulla partecipazione quali Plastic Free Onlus, Red Group Srl e le teatine Erga Omnes OdV, TeAtelier ASD-APS, La Cura del Tempo APS, TheaRte Associazione Culturale.

“Il progetto punta e investe sui giovani e sull’ambiente, mirando a costruire una consapevolezza necessaria e di grande attualità, perché condivisa proprio dai movimenti ambientalisti giovanili dei Fridays for future -  così il sindaco Diego Ferrara e gli assessori Mara Maretti, Chiara Zappalorto e Manuel Pantalone – Come Amministrazione abbiamo ben presente l’importanza di attivare azioni che hanno come beneficiari la fascia di popolazione più giovane, a maggior ragione dopo i due anni di pandemia che hanno notevolmente limitato proprio il loro raggio di interessi e di azioni. In linea con quanto auspicato da Anci, sponsor principale del progetto, avvieremo una serie di iniziative volte alla tutela del patrimonio ambientale e paesaggistico, puntando sul protagonismo giovanile eaccrescendo così anche le opportunità di lavoro legate all’economia sostenibile e alla valorizzazione ambientale e paesaggistica. Al centro del progetto, elaborato con la collaborazione del consigliere Paride Paci,  c’è la scelta di andare controtendenza riducendo drasticamente il consumo e l’abbandono dei rifiuti in plastica, in particolare quella monouso, diminuendo sensibilmente l’inquinamento prodotto sul nostro territorio che è quello di riferimento. Lo faremo promuovendo la partecipazione dei giovani ad alcune azioni mirate nei luoghi simbolo della città, saranno interessati soprattutto ragazzi e ragazze tra i 16 ed i 18 anni e una quota significativa di quelli tra i 19 ed i 35 anni residenti o studenti locali, appartenenti alle fasce sociali più fragili o a rischio, il tutto favorendo anche l’avvio di percorsi autoccupazionalinell’ambito dell’economia sostenibile e circolare. Procederemo a ritmi serrati, innanzitutto istituendo un tavolo di coordinamento delle iniziative, coinvolgendo le scuole medie e superiori in percorsi plastic free, avviando eventi sul territorio, facendo della sostenibilità il modello di riferimento della Città. Un’azione che si concilia perfettamente con la nostra attenzione al decoro urbano, il progetto se ne fa promotore, insieme al riutilizzo dei materiali, su cui avvieremo un’azione ampia e partecipata, affinché Chieti possa essere non solo Città giovane e città verde, ma anche città virtuosa”.

 

 


Decollano le attività del PrIns, progetto per il contrasto alla povertà fra Comune e associazioni del terzo settore
Consegnati i lavori della riqualificazione del campetto della Villa Comunale, si lavora al cantiere.
Al via il protocollo fra Comune e Guardia di Finanza provinciale
Corsi per proprietari di cani morsicatori, al via dal 10 febbraio alla Biblioteca Bonincontro.
Anteprima speciale domenica al Marrucino con la Kyiv Virtuosi Orchestra, Dmitry Yablonsky e Giuliano Mazzoccante
Sportello Unico per Edilizia online, da oggi entra in funzione
A breve l’affidamento della progettazione del nuovo nido che nascerà al Villaggio Mediterraneo
Il Pala Colle dell’Ara torna allo sport. Pubblicata la determina.
Chieti diventa Città Plastic Free, il riconoscimento sarà consegnato l’11 marzo a Bologna.
Pratiche edilizie online, al via il nuovo SUE
Blackout elettrici per via dei lavori sulla rete.
Giornata della Memoria, Ecco tutte le iniziative previste per il 27 gennaio prossimo e patrocinate dal Comune
Consegnati i lavori alla Villa e al Parco Obletter e le riqualificazioni degli alloggi di via degli Ernici e Maiella
MeMercato del venerdì dal Tavolo tecnico con le associazioni di categoria il via libera all’attuale localizzazione
Città intermedie, concluse le rilevazioni dei ricercatori di Mecenate 90, si lavora alla redazione del rapporto 2023
Maltempo senza danni per la città. Il Sindaco Diego Ferrara ringrazia la squadra
Ordinanza sindacale di chiusura del cimitero sabato e domenica 21 e 22 gennaio
Ordinanza sindacale di sospensione dell'attività didattica sabato 21 gennaio
Perturbazione in arrivo. Il Piano neve pronto a scattare in caso di precipitazioni nevose in città.
Il Comitato ristretto dei sindaci a Villa Santa Maria
Sentenza Tar sul servizio di refezione scolastica. Il Comune chiarisce
Riunione tecnica con gli ordini professionali per l’avvio dello sportello telematico SUE del Comune
Servizio Civile universale, l’appello del sindaco e dell’assessore Maretti
Sport. Nasce una sinergia operativa fra Coimune e ASI nazionale
Vita indipendente, via alle domande fino al 31 gennaio
Chieti si aggiudica 160.000 euro per il progetto Fermenti in Comune
Bussola della trasparenza
Amministrazione trasparente

In questa pagina sono raccolte le informazioni che le Amministrazioni pubbliche sono tenute a pubblicare nel proprio sito internet nell’ottica della trasparenza, buona amministrazione e di prevenzione dei fenomeni della corruzione (L.69/2009, L.213/2012, Dlgs33/2013, L.190/2012).