Comune di Chieti

Comune di Chieti

Comune di Chieti

Al servizio del cittadino

Home Notizie Commissione sport sulla fruibilità degli impianti sportivi cittadini.

Commissione sport sulla fruibilità degli impianti sportivi cittadini.


Pubblicato gio 13 ottobre 2022 alle 13:02

L’assessore Pantalone: “Ringrazio l’opposizione per averci dato l’opportunità di parlare dei cambiamenti radicali da noi attuati dopo dieci anni di stasi”


Chieti, 13 ottobre 2022 – Nella giornata di oggi si è svolta la Commissione comunale sport, presieduta dal consigliere Luca Amicone, con la partecipazione dell’assessore allo Sport Manuel Pantalone. La riunione è stata voluta dall’Amministrazione allo scopo di fare ulteriore chiarezza sulle condizioni e sulla situazione di utilizzo degli impianti sportivi cittadini di competenza comunale.

 

“Mi auguro, una volta per tutte, di aver dato risposte chiare a chi ci accusa di tenere chiusi gli impianti o, peggio, di non esserci abbastanza applicati per lo sport in città e lo fa usando bugie e motivazioni imbarazzanti – così l’assessore allo Sport Manuel Pantalone sulla Commissione di oggi – Se la seduta di oggi non dovesse bastare, siamo pronti a organizzare sopralluoghi impianto per impianto, cogliendo l’occasione che la polemica ci ha dato per presentare anche alla città il grande lavoro compiuto in questi due anni. Sull’utilizzo della palestra di Colle dell’Ara quale hub vaccinale, speravamo di aver chiarito una volta per tutte le ragioni che ci hanno portato a ribadire tale utilizzo che ha consentito a Chieti di assolvere a una funzione centrale nell’emergenza, che è prioritaria di un capoluogo e che è stato condiviso con la Asl in base a una convenzione che ha ribadito da parte comunale la piena collaborazione nei modi convenuti e in ossequio all’articolo 32 della Costituzione, senza precludere affatto la pratica sportiva alla comunità. In ogni caso, la gestione riguarda un periodo limitato, al massimo fino a giugno, con possibilità di riconsegna della struttura nel caso in cui da parte dello Stato non si dovesse ravvisare più l’esigenza di vaccinare. Non solo, questi tempi sono pienamente compatibili con il progetto di riqualificazione che abbiamo presentato e che è stato già finanziato con 500.000 euro di risorse PNRR. Sul Pala Teate faremo dei sopralluoghi per verificare la situazione e censurare le opere non consentite: l’autorizzazione al cambio di destinazione d’uso c’era solo per l’esterno e non per l’interno, una volta verificata la situazione procederemo con una diffida da parte del dirigente. Sulle palestre ho ribadito che il Comune ha fatto una convenzione che ha consentito alle associazioni di entrare, quelle che sono ancora chiuse, la Antonelli e quella di via Pescara lo sono per infiltrazioni, su cui c’è già un cronoprogramma di lavori che uffici tecnici e Sport stanno portando avanti. Quando ci siamo insediati abbiamo trovato una situazione di sommaria stasi delle strutture sportive e di totale caos in merito agli affidamenti e alle gestioni: abbiamo fatto i salti mortali per ripristinare ordine e fruibilità e ci siamo riusciti anche avendo a che fare con l’imponente disavanzo generale dell’Ente, che abbiamo ridotto di oltre 8 milioni in questi due anni. Sul fronte sport, la prima cosa fatta è stata la riapertura di impianti che erano stati a lungo e immotivatamente chiusi come lo Stadio, il Pala Santa Filomena e Pala Colle dell’Ara, aggiungendo anche le palestre scolastiche agli spazi comunali da fruire, come detto.  Per riuscirvi è stato necessario riordinare l’intero comparto e ristabilire e attualizzare i criteri affinché fosse garantita a tutti i soggetti interessati (Asd, associazioni e società sportive) l’accessibilità alla gestione e, al maggior numero di utenti, la fruibilità. Ad oggi, dunque, possiamo dire che le 18 strutture a gestione diretta e indiretta funzionano tutte e sono frequentate dalle associazioni sportive cittadine, come era nelle nostre intenzioni e come indicato nell’elenco che segue:

1.     Stadio Guido Angelini: aperto e fruibile per calcio e atletica. Abbiamo stanziato oltre 20.000 euro per il rifacimento dell’impiantistica idraulica del settore ospiti e degli spogliatoi, la manutenzione del manto erboso è stata efficientata e sono stati stanziati 60.000 euro annui per garantire un prato al livello dei principali impianti nazionali.

2.     PalaTricalle: aperto e fruito per Basket, ginnastica ritmica, pallavolo e boxe. Circa 20.000 euro sono stati stanziati per le manutenzioni ordinarie e per l’ottimizzazione dei generatori elettrici e per le opere di manutenzioni capaci di consentire l’adeguamento del certificato di prevenzione incendi della struttura che non era adeguato alle normative attuali.

3.     Pala Santa Filomena: Centro federale in gestione alla FIGH Abruzzo per pallamano, calcio a 5, basket. La struttura è stata interamente riqualificata ed è ora pronta per l’ottenimento dell’art. 80 del TULPS per la fruibilità a pieno regime, cosa che la struttura non ha avuto per tanti anni e che nessuno ha chiesto prima dell’Amministrazione Ferrara.

4.     Campo da Calcio Sant'Anna: gestito dalla Chieti Calcio, in attesa di riqualificazione ma fruibile. Il Comune ha ricevuto il parere favorevole da parte dei Vigili del Fuoco, si attende quello della Asl, dopo ciò verrà approvato il progetto esecutivo per procedere alla cantierizzazione da parte della Chieti Calcio della riqualificazione già finanziata.

5.     Circolo Tennis Piana Vincolato: impianto gestito dalla Asd Tennis Chieti. La struttura ha visto la realizzazione anche di un’area ristoro e servizi a supporto degli iscritti del circolo e degli sportivi della città, grazie a un’interlocuzione fattiva con il gestore che ha consentito di portare nella struttura eventi di rilevanza nazionale.

6.     Campo Calcio Celdit: gestione a River Chieti per calcio. Dei 163.000 euro posti a base di gara, il gestore ha ottemperato a un terzo dei lavori e, inoltre, grazie a un finanziamento ottenuto nell’ambito di Sport e Periferie pari a 699.000 euro, la struttura vedrà un ampliamento del campo da gioco tale da renderlo omologabile fino alla serie D, il rinnovamento del prato sintetico, il rifacimento di spogliatoi e servizi igienici, la predisposizione per futuri ampliamenti della tribuna.

7.     Bocciodromo Piana Vincolato: alla Bocciofila Theate fruibile per attività bocciofila;

8.     Bocciodromo Pala Colle dell'Ara: alla Bocciofila Chieti Scalo;

9.     Golf Club Brecciarola: impianto in gestione all’Adriatico Golf Club;

10.  Stadio del Baseball di Santa Filomena: gestione al Chieti Baseball per baseball e softball;

11.  Impianto di San Martino (finanziamento regionale, a breve partirà con riqualificazione);

12.  Centro Sportivo Don Carena (Via Masci): gestito dall’Asd Centro Sportivo Teatino, fruibile per campi da calcio a 5;

13.  Planet Beach: gestore Asd Sole & Vita, impianto per beach volley e soccer;

14.  Impianto sportivo Pala Teate a Filippone: gestito dalla Teate Volley e reso fruibile per paddle e pallavolo negli indirizzi dell’Amministrazione;

15.  Stadio del Rugby Brecciarola: gestito da polisportiva Abruzzo Rugby Rebels Chieti;

16.  Palazzetto dello Sport di Piana Vincolato: in gestione al Magic Chieti, fruibile per il basket;

17.  Piscina Comunale: gestita da Esa Life per nuoto;

18.  Centro Sportivo Tricalle: gestione all’Es Chieti Calcio a 5 fruibile per calcio a 5.

Questa è la foto di due anni di lavoro. Questa è l’inerzia di cui siamo stati capaci in questo momento della consiliatura, che ha conosciuto anche una pandemia e una crisi economica e finanziaria dell’Ente che abbiamo dovuto affrontare e gestire, perché Chieti continuasse ad avere attenzione, servizi, cure e opportunità. Un lavoro che rivendichiamo e che non ci imbarazza in nessun modo, anche perché ci consente di sottolineare la situazione che abbiamo trovata quando abbiamo cominciato ad operare”.

 


Sfalci sul territorio cittadino, si comincia dal quartiere Tricalle.
TARI, via libera dalla Giunta.
Conferenza comitato ristretto dei sindaci.
Walking aut percorsi inclusivi per l'autismo.
Assessori Zappalorto e Rispoli su laghetto della Villa.
Chieti si prepara ad accogliere i Vignaioli in Piazza
Al via la Notte cosmica, domani al campetto della Villa musica, food e dj set.
Tavolo con le associazioni di atletica per l’utilizzo dell’Angelini.
TARI e IMU, le comunicazioni vanno inoltrate via pec, mail o attraverso il protocollo.
Memorial Dino Di Michelangelo, al via la quinta edizione.
Parte dalla consegna del pulmino il progetto promosso con la PMG Italia.
Al via gli sfalci sul territorio cittadino. Si parte dalla prossima settimana.
Europei, via libera alle richieste degli esercenti per eventi e maxischermi.
Sindaco su crisi idrica: “Riunione importante in Prefettura su superamento dell'emergenza
Comitato ristretto dei sindaci sul bilancio consuntivo 2023 della Asl
L’assessore Pantalone su San’Anna
Sì della Giunta a diverse azioni per potenziare e rimodulare i parcheggi in città.
Giovedì 13 giugno torna la Notturna città di Chieti. Conto alla rovescia per la gara.
Vignaioli in Piazza, arriva a Chieti il primo grande evento nazionale sul vino
Da lunedì al via il Torneo Lazzaroni a Piana Vincolato.
Tariffe IMU 2024
La riscossione della Tari torna al Comune, la decisione contenuta in una delibera di Giunta approvata oggi
DIORAMA FESTIVAL - CHIETI - 8 GIUGNO - INGRESSO GRATUITO
Via Buracchio, incontro con i residenti.
Cimitero. Recupero loculi cimiteriali con il ricorso alla deroga.
Commissione sport sulla fruibilità degli impianti sportivi cittadini.
Bussola della trasparenza
Amministrazione trasparente

In questa pagina sono raccolte le informazioni che le Amministrazioni pubbliche sono tenute a pubblicare nel proprio sito internet nell’ottica della trasparenza, buona amministrazione e di prevenzione dei fenomeni della corruzione (L.69/2009, L.213/2012, Dlgs33/2013, L.190/2012).