Comune di Chieti

Comune di Chieti

Comune di Chieti

Al servizio del cittadino

Home Notizie Consulta delle associazioni, rispondono tante realtà cittadine

Consulta delle associazioni, rispondono tante realtà cittadine


Pubblicato ven 7 maggio 2021 alle 16:15

Sindaco e vicesindaco: “Lieti che il settore voglia concentrare forze e idee per programmare, insieme, la vita culturale della città ”

Chieti, 7 maggio 2021 - Importante risposta al bando dell’Amministrazione relativamente alla ricostituzione della Consulta delle associazioni, bando chiuso lo scorso 22 aprile a cui hanno risposto 106 associazioni, di cui ben 76 realtà associative culturali cittadine.

 

“Siamo molto felici di questa risposta, perché la cultura sarà uno degli argomenti di punta del nostro mandato amministrativo e, soprattutto, un fattore propulsivo della ripresa post pandemia – così il sindaco Diego Ferrara e vicesindaco e assessore alla Cultura Paolo De Cesare – A breve potremo procedere alla ricomposizione di questo organismo con cui il Comune si interfaccerà costantemente per programmare la vita culturale cittadina dell’immediato futuro e degli anni prossimi. Per noi saranno interlocutori preziosi con i quali faremo in modo di condividere scelte e confrontarci sulla politica amministrativa del settore. Siamo convinti che questa sia una via importante da seguire e che la nostra città con la sua storia, le sue presenze archeologiche e i suoi prestigiosi luoghi d’arte e dove nel corso del tempo si è alimentata la vita culturale, abbia tanto da esprimere.  

Ricostituita la Consulta, daremo vita a un vero e proprio coordinamento che metterà a regime sarà una sorta di braccio operativo dell’Amministrazione in materia culturale. Ci aspetta un lavoro importante anche di coordinamento di progetti, istanze e idee da mettere subito in cammino e da programmare in vista sia del Piano nazionale della ripresa e resilienza, sia delle risorse che arriveranno dall’Europa anche per il settore culturale. Ci sono riqualificazioni importanti da avviare, così come vorremmo che la città riconquistasse un ruolo di riferimento nella vita culturale della regione, prima, del Paese, poi, grazie proprio al suo patrimonio e alla sua tradizione di città della cultura e dell’arte, dove la tradizione è di casa e rappresenta un volano per la sua crescita e per il suo futuro sviluppo”.


TARI, via libera dalla Giunta.
Conferenza comitato ristretto dei sindaci.
Walking aut percorsi inclusivi per l'autismo.
Assessori Zappalorto e Rispoli su laghetto della Villa.
Chieti si prepara ad accogliere i Vignaioli in Piazza
Al via la Notte cosmica, domani al campetto della Villa musica, food e dj set.
Tavolo con le associazioni di atletica per l’utilizzo dell’Angelini.
TARI e IMU, le comunicazioni vanno inoltrate via pec, mail o attraverso il protocollo.
Memorial Dino Di Michelangelo, al via la quinta edizione.
Parte dalla consegna del pulmino il progetto promosso con la PMG Italia.
Al via gli sfalci sul territorio cittadino. Si parte dalla prossima settimana.
Europei, via libera alle richieste degli esercenti per eventi e maxischermi.
Sindaco su crisi idrica: “Riunione importante in Prefettura su superamento dell'emergenza
Comitato ristretto dei sindaci sul bilancio consuntivo 2023 della Asl
L’assessore Pantalone su San’Anna
Sì della Giunta a diverse azioni per potenziare e rimodulare i parcheggi in città.
Giovedì 13 giugno torna la Notturna città di Chieti. Conto alla rovescia per la gara.
Vignaioli in Piazza, arriva a Chieti il primo grande evento nazionale sul vino
Da lunedì al via il Torneo Lazzaroni a Piana Vincolato.
Tariffe IMU 2024
La riscossione della Tari torna al Comune, la decisione contenuta in una delibera di Giunta approvata oggi
DIORAMA FESTIVAL - CHIETI - 8 GIUGNO - INGRESSO GRATUITO
Via Buracchio, incontro con i residenti.
Cimitero. Recupero loculi cimiteriali con il ricorso alla deroga.
Ordinanza Amministrazione su emergenza acqua
Consulta delle associazioni, rispondono tante realtà cittadine
Bussola della trasparenza
Amministrazione trasparente

In questa pagina sono raccolte le informazioni che le Amministrazioni pubbliche sono tenute a pubblicare nel proprio sito internet nell’ottica della trasparenza, buona amministrazione e di prevenzione dei fenomeni della corruzione (L.69/2009, L.213/2012, Dlgs33/2013, L.190/2012).