Comune di Chieti

Comune di Chieti

Comune di Chieti

Al servizio del cittadino

Home Notizie Marciume radicale, necessario rimuovere uno dei tigli della Villa Comunale

Marciume radicale, necessario rimuovere uno dei tigli della Villa Comunale


Pubblicato ven 26 agosto 2022 alle 11:54

Sindaco e assessore: “L’operazione è necessaria, sarà effettuata la prossima settimana e contestualmente ripianteremo un tiglio sano”  


Chieti, 26 agosto 2022 – Continuano le operazioni di monitoraggio e verifica sulle alberature cittadine, ai fini di una manutenzione attiva del verde pubblico. A fronte di ultime indagini ad opera dell’agronomo incaricato dall’Ente, è emersa una criticità per un esemplare di tiglio della Villa comunale che presenta marciume alle radici ed è da rimuovere.

 

“Con l’Ufficio verde pubblico abbiamo fatto tutte le verifiche del caso – spiegano il sindaco Diego Ferrara e l’assessore all’Ambiente Chiara Zappalorto – Il tiglio era sotto osservazione da anni, l’ultimo monitoraggio ha rilevato il peggioramento di un problema di marciume radicale presente da un po’ e purtroppo irrecuperabile e quindi si procederà alla rimozione, perché non rappresenti un pericolo per la pubblica incolumità a fronte di un possibile crollo. L’intervento sarà effettuato la settimana prossima, il perito agronomo e l’indagine strumentale da noi richiesta hanno confermato che è necessario l’abbattimento di questo esemplare che si trova nella parte centrale della villa. Le verifiche sono scattate a seguito di una segnalazione da parte dell’agronomo incaricato di testare la staticità degli alberi cittadini, specie quelli maggiori. L’operazione verrà effettuata in sicurezza ed è prevista la messa a dimora di un tiglio sano al posto di quello abbattuto, come sta accadendo con tutte le alberature che siamo costretti a rimuovere, affinché non siano un pericolo per la comunità e per il patrimonio cittadino”


Corsi per proprietari di cani morsicatori, al via dal 10 febbraio alla Biblioteca Bonincontro.
Anteprima speciale domenica al Marrucino con la Kyiv Virtuosi Orchestra, Dmitry Yablonsky e Giuliano Mazzoccante
Sportello Unico per Edilizia online, da oggi entra in funzione
A breve l’affidamento della progettazione del nuovo nido che nascerà al Villaggio Mediterraneo
Il Pala Colle dell’Ara torna allo sport. Pubblicata la determina.
Chieti diventa Città Plastic Free, il riconoscimento sarà consegnato l’11 marzo a Bologna.
Pratiche edilizie online, al via il nuovo SUE
Blackout elettrici per via dei lavori sulla rete.
Giornata della Memoria, Ecco tutte le iniziative previste per il 27 gennaio prossimo e patrocinate dal Comune
Consegnati i lavori alla Villa e al Parco Obletter e le riqualificazioni degli alloggi di via degli Ernici e Maiella
MeMercato del venerdì dal Tavolo tecnico con le associazioni di categoria il via libera all’attuale localizzazione
Città intermedie, concluse le rilevazioni dei ricercatori di Mecenate 90, si lavora alla redazione del rapporto 2023
Maltempo senza danni per la città. Il Sindaco Diego Ferrara ringrazia la squadra
Ordinanza sindacale di chiusura del cimitero sabato e domenica 21 e 22 gennaio
Ordinanza sindacale di sospensione dell'attività didattica sabato 21 gennaio
Perturbazione in arrivo. Il Piano neve pronto a scattare in caso di precipitazioni nevose in città.
Il Comitato ristretto dei sindaci a Villa Santa Maria
Sentenza Tar sul servizio di refezione scolastica. Il Comune chiarisce
Riunione tecnica con gli ordini professionali per l’avvio dello sportello telematico SUE del Comune
Servizio Civile universale, l’appello del sindaco e dell’assessore Maretti
Sport. Nasce una sinergia operativa fra Coimune e ASI nazionale
Vita indipendente, via alle domande fino al 31 gennaio
Appunti e spunti dai giovani.
Palatricalle gratuito alla federazione Taekwondo per l’interregionale di questo fine settimana
Nota congiunta dei Comuni di Chieti e Pescara su nuovo corso di Diritto all’Ambiente dell’Ateneo di Teramo a Lanciano
Marciume radicale, necessario rimuovere uno dei tigli della Villa Comunale
Bussola della trasparenza
Amministrazione trasparente

In questa pagina sono raccolte le informazioni che le Amministrazioni pubbliche sono tenute a pubblicare nel proprio sito internet nell’ottica della trasparenza, buona amministrazione e di prevenzione dei fenomeni della corruzione (L.69/2009, L.213/2012, Dlgs33/2013, L.190/2012).