Comune di Chieti

Comune di Chieti

Comune di Chieti

Al servizio del cittadino

Home Notizie Minori, intesa Comune-Tribunale per consentire gli incontri protetti

Minori, intesa Comune-Tribunale per consentire gli incontri protetti


Pubblicato mer 7 aprile 2021 alle 17:12

Il sindaco Ferrara: “Grazie a questa sinergia bambini e ragazzi potranno mantenere i legami con le proprie famiglie”


Chieti, 7 aprile 2021 – Sarà operativa a brevissimo una stanza del Tribunale di Chieti, che potrà essere utilizzata dal Comune per consentire i cosiddetti “incontri protetti” fra genitori e figli. Si tratta di un utilizzo che nasce da una sinergia istituzionale che per la prima volta si attiva fra l’Amministrazione comunale e il Tribunale a favore dei minori che vivono particolari situazioni famigliari, resa possibile dalla collaborazione attiva del Comitato delle Pari Opportunità dell’Ordine degli Avvocati di Chieti, ufficializzata stamane durante l’incontro fra il sindaco Diego Ferrara e il presidente del Tribunale Guido Campli, avvenuto in presenza del Presidente del Coa Goffredo Tatozzi e dell’avvocato Monia Scalera, presidente del Cpo, Commissaria della Commissione governativa per le adozioni internazionali e curatore al tribunale per i minorenni.



 

“Si concretizza un’intesa a cui stiamo lavorando da tempo, grazie anche al lavoro dell’avvocato Scalera e alla disponibilità dei nostri assistenti sociali – riferisce il sindaco Diego Ferrara – La disponibilità di una stanza in seno al Tribunale consente al Comune di organizzare al meglio spazi dedicati ai cosiddetti incontri protetti fra minori e famiglie che vivono particolari situazioni giudiziarie. Ragazzi, alcuni anche di tenera età, che vengono seguiti dai curatori e dai nostri assistenti sociali, perché possano vivere la propria speciale e complessa condizione senza perdere il contatto con le famiglie, coltivando, anzi, incontri in modo tutelato e con tutte le accortezze che il caso richiede. Ho pubblicamente ringraziato stamane il presidente Campli per la disponibilità che ci ha concesso, i nostri servizi sociali sono in contatto con l’avvocato Monia Scalera ed al più presto cominceranno gli incontri nei locali già individuati e arredati per accogliere minori e ritagliare una zona tranquilla dove incontrare i propri genitori e coltivare legami che non possono essere pregiudicati da nessun tipo di situazione. Siamo inoltre lieti che un’intesa unica sia nata a vantaggio di soggetti sensibili come lo sono i minori e per un ambito così delicato qual è quello dei procedimenti giudiziari. Il Comune sta vagliando spazi da dedicare in futuro a queste attività, lo faremo senza fretta, grazie a questa intesa, che ci consente di dargli continuità”.


Reperti di piazza San Giustino. Il sindaco e gli assessori De Cesare e Rispoli: “Una scoperta importante per la città
Piano di riequilibrio, sindaco e maggioranza: “Un’azione responsabile e necessaria
Sì della Giunta al riequilibrio: “Il debito negli anni è arrivato a 78.327.024,84 euro
Convenzione con i Caf, ecco i nuovi servizi per la cittadinanza
Lavori in via dei Vezi, arrivano nuovi parcheggi
Incontro su didattica a distanza, stamane il confronto fra comitato Sì DAD e le dirigenti scolastiche
Presentazione nuovo Cda del teatro Marrucino. Il sindaco e il vicesindaco: “Ripartiremo dalla cultura”
Ippica, 12enne teatina vince a Manerbio il test event children bassa C115
Distribuzione dei moduli per il vaccino, da lunedì diventano due i punti di distribuzione
Riequilibrio economico finanziario pluriennale. Adeguamenti delle tariffe: ecco cosa cambia
Decoro, al via la campagna contro l’abbandono delle deiezioni canine
#CompraTeatino, decollo a maggio. Via libera all’iniziativa dal tavolo del Commercio
Decoro cittadino. Continua la lotta alle discariche abusive
Proroga accensione del riscaldamento
ZTL in via Sant’Eligio, scattato il periodo di pre-esercizio fino al 17 maggio
Distribuzione moduli per la prima dose del vaccino, si comincia da Chieti Scalo
Alla radiologa Raffaella Basilico la prima targa della Città di Chieti
Impianti sportivi, Amministrazione al lavoro su una sezione dedicata del sito per renderli più fruibili
Biblioteca Bonincontro, riparte dalla cultura la vita sociale della città
Consulta delle associazioni, appello del vicesindaco De Cesare:
Minori, intesa Comune-Tribunale per consentire gli incontri protetti
Minori, intesa Comune-Tribunale per consentire gli incontri protetti
Ripristini a Largo Barbella e via Marco Vezio Marcello e via dei Vezi
Vaccinazioni, da lunedì il Comune distribuirà i moduli da presentare al momento del vaccino
Ricominciamo dal sud. A Chieti 7 delle 2.800 assunzioni del nuovo bando governativo
#CompraTeatino approda al tavolo del commercio
Bussola della trasparenza
Amministrazione trasparente

In questa pagina sono raccolte le informazioni che le Amministrazioni pubbliche sono tenute a pubblicare nel proprio sito internet nell’ottica della trasparenza, buona amministrazione e di prevenzione dei fenomeni della corruzione (L.69/2009, L.213/2012, Dlgs33/2013, L.190/2012).