Comune di Chieti

Comune di Chieti

Comune di Chieti

Al servizio del cittadino

Home Notizie Online l’avviso Io studio per l’erogazione di borse di studio agli studenti delle scuole secondarie di II grado per l’anno scolastico 2023/24.

Online l’avviso Io studio per l’erogazione di borse di studio agli studenti delle scuole secondarie di II grado per l’anno scolastico 2023/24.


Pubblicato mer 27 marzo 2024 alle 15:19

L'assessore Giammarino: “Al via le domande, la scadenza è l’8 aprile”


Chieti - Sono aperti i termini per la presentazione delle domande relative alle borse di studio “IO STUDIO” per le famiglie degli alunni residenti nel Comune di Chieti che frequentano le scuole secondarie di II grado.  La scadenza per la presentazione delle istanze è fissata all’08 aprile 2024, saranno ammessi alla misura i richiedenti i cui nuclei familiari hanno una situazione economica documentata da I.S.E.E. anno 2024 fino a 10.000 euro così come stabilito dalla Regione Abruzzo.

 

Nel link l’avviso: https://www.comune.chieti.it/il-comune/concorsi-bandi-gare-e-avvisi/concorsi-e-avvisi-pubblici/borse-di-studio-io-studio-per-alunne-i-scuole-superiori.-le-domande-entro-l-8-aprile.html

 

“Invitiamo i possibili aventi diritto a fare domanda al più presto, visto che la scadenza è fissata all’8 aprile – così l’assessore alla Pubblica Istruzione Teresa Giammarino - . Potranno partecipare gli studenti residenti a Chieti e iscritti all’anno scolastico in corso, producendo l’ISEE 24. L’importo unitario delle borse di studio è pari a 150 euro, come stabilito dalla Regione. Le richieste dovranno essere inoltrate tramite l’App SmartPa entro le ore 10 della data di scadenza, ma daremo supporto attraverso gli uffici istruzione di viale Amendola qualora l’utenza dovesse avere problemi con il procedimento, sebbene sia semplice e spedito. L’invito è a rispondere in tanti e al più presto, in modo da poter utilizzare tutto il finanziamento a disposizione e sostenere il numero più alto possibile di richiedenti”.


“Donne e Sport. La lunga strada verso la parità”
Street food, show cooking, spettacoli e workshop: il confarte festival anima chieti per 3 giorni
Al Cianfarani e alla Villa l’evento dell’Esercito e dei paracadutisti della Folgore per ricordare il contributo della Divisione Nembo alla Liberazione di Chieti
Dissesto idrogeologico. Incontro con Curcio a Roma
Osl su affidamento attività di riscossione ad Ader
Lavori pubblici, Terminal, scala mobile, stazione dei bus: sarà un unico cantiere.
Dissesto idrogeologico. Online il bando per reclutare personale di supporto da altri Enti.
Città europea dello sport: primi passi verso la costituzione del Comitato
Sì della Giunta all’individuazione di Piazza San Giustino quale sede degli eventi estivi.
Manutenzione laghetto della Villa, stamane i primi interventi.
Il Comune al dibattito pubblico sul raddoppio ferroviario
Mobilità sostenibile, sì della Giunta a progetto integrato
Mensa, si fa il punto sul servizio
Asili nido, al via le iscrizioni per il Riccio e la volpe e il Bambi. SI PROCEDE SOLO ATTRAVERSO L’APP.
Città europea dello Sport, Chieti scrive a RCS per avere una tappa del Giro d'Italia 2025
San Giustino, grande successo la festa con la piazza ritrovata.
Cittadella della Giustizia, riunione in Comune con tutti i soggetti interessati.
Tar su delibera per risanamento Teateservizi.
Manutenzione del laghetto della Villa, al via sperimentazione a zero impatto ambientale.
IMU, aliquote invariate per il 2024
Karting in piazza Garibaldi, arriva la due giorni dedicata ai ragazzi.
Sabato mattina non si potrà entrare con le auto al cimitero, per assenza di personale a causa della festività
Tutto pronto per la Festa di San Giustino
Impianti sportivi, pronti a procedere per il Campo di Sant’Anna
Servizio civile universale, online la graduatoria
Online l’avviso Io studio per l’erogazione di borse di studio agli studenti delle scuole secondarie di II grado per l’anno scolastico 2023/24.
Bussola della trasparenza
Amministrazione trasparente

In questa pagina sono raccolte le informazioni che le Amministrazioni pubbliche sono tenute a pubblicare nel proprio sito internet nell’ottica della trasparenza, buona amministrazione e di prevenzione dei fenomeni della corruzione (L.69/2009, L.213/2012, Dlgs33/2013, L.190/2012).