Comune di Chieti

Comune di Chieti

Comune di Chieti

Al servizio del cittadino

Home Notizie Scuole, pianificati gli interventi anti-Covid - Comune di Chieti e Dirigenti Scolastici a lavoro per programmare l’inizio del nuovo anno scolastico in sicurezza

Scuole, pianificati gli interventi anti-Covid - Comune di Chieti e Dirigenti Scolastici a lavoro per programmare l’inizio del nuovo anno scolastico in sicurezza


Pubblicato mar 7 luglio 2020 alle 15:32

Nessun ingresso scaglionato per i 5000 alunni delle scuole dell’infanzia, delle primarie e secondarie di primo grado di Chieti

Nessun problema di spazio all’interno degli edifici

 

Il Sindaco di Chieti, Umberto Di Primio, questa mattina, presso la sede del Comune, con l’Assessore ai Lavori Pubblici, Raffaele Di Felice, ha convocato una riunione alla quale hanno partecipato i quattro dirigenti degli Istituti Comprensivi di Chieti - Maria Grazia Angeloni (Comprensivo 1), Giovanna Santini (Comprensivo 2), Maria Assunta Michelangeli (Comprensivo 3), Ettore D’Orazio (Comprensivo 4) - e la dirigente del Convitto G.B.Vico (plesso di competenza provinciale) Paola Di Renzo, per pianificare gli interventi e le attività prima dell’inizio del nuovo anno scolastico, alla luce delle direttive ministeriali di contenimento del rischio sanitario da Covid-19. 

Alla riunione hanno preso parte anche il Responsabile del Servizio Prevenzione e Protezione degli Istituti Comprensivi, arch. Mauro Latini, il dirigente dell’Ufficio Lavori Pubblici del Comune, Paolo Intorbida e il funzionario del Comune, Sergio Pignetti.

Nel corso della riunione, il Sindaco Di Primio ha ufficialmente informato i dirigenti scolastici che l’Ufficio Lavori Pubblici del Comune ha partecipato al Bando del Ministero dell’Istruzione riguardante lo stanziamento di finanziamenti riservati agli Enti Locali, per adeguare, con opportuni interventi, gli edifici, gli spazi e le aule didattiche alle misure di contenimento da Covid-19.

Al Comune di Chieti, in base al riparto delle risorse nazionali, sono stati assegnati 310mila euro.   

«Appurato il fatto che nessun dirigente scolastico ha evidenziato problemi di spazi all’interno degli edifici, nessun Comprensivo effettuerà ingressi scaglionati e non è stata riscontrata

alcuna difficoltà nel garantire le misure di distanziamento tra alunni – commenta l’Assessore Raffaele Di Felice – l’Ufficio Tecnico del Comune, come richiesto nel corso della riunione, interverrà, in via prioritaria, con lavori di sistemazione su tutti i servizi igienici e si adopererà nel realizzare tettoie e tensostrutture nelle aree esterne dei plessi scolastici affinchè questi stessi luoghi siano fruibili dagli alunni. Altri piccoli interventi riguardernno gli adeguamenti degli spazi interni ad alcuni edifici».

«Nonostante i tempi brevissimi – evidenzia il Sindaco - sono certo che la sinergia rinvigoritasi questa mattina, dall’incontro tra Comune e istituzioni scolastiche, ci porterà a programmare anche velocemente gli interventi che ci consentiranno, a settembre, di poter riaprire le scuole con tutto quanto necessario in questo momento particolare. L’adeguamento di alcune infrastrutture e la realizzazione di alcune aree attrezzate darà la possibilità a bambini e genitori di poter osservare le norme anti-Covid ma allo stesso tempo non renderà la scuola un luogo angusto. Confido molto nell’attività che faranno i dirigenti scolastici, ringrazio il geometra Pignetti per il lavoro che sta svolgendo e sono certo che tra due giorni saremo in grado di produrre le schede tecniche da inviare al Ministero per dare una destinazione ai 310mila euro a disposizione del Comune per gli interventi sulle scuole».  


Dissesto idrogeologico, al via gli interventi su la Colonnetta
Trasporto pubblico locale, i Comuni di Teramo e Chieti chiedono un incontro alla Regione
Guardie civili ambientali, online l’avviso
Alloggi popolari, aggiudicati anche i lavori di riqualificazione degli appartamenti di via Maiella
Piazza Umberto I da lunedì chiude, tornano i lavori.
Decollano le attività del PrIns, progetto per il contrasto alla povertà fra Comune e associazioni del terzo settore
Consegnati i lavori della riqualificazione del campetto della Villa Comunale, si lavora al cantiere.
Al via il protocollo fra Comune e Guardia di Finanza provinciale
Corsi per proprietari di cani morsicatori, al via dal 10 febbraio alla Biblioteca Bonincontro.
Anteprima speciale domenica al Marrucino con la Kyiv Virtuosi Orchestra, Dmitry Yablonsky e Giuliano Mazzoccante
Sportello Unico per Edilizia online, da oggi entra in funzione
A breve l’affidamento della progettazione del nuovo nido che nascerà al Villaggio Mediterraneo
Il Pala Colle dell’Ara torna allo sport. Pubblicata la determina.
Chieti diventa Città Plastic Free, il riconoscimento sarà consegnato l’11 marzo a Bologna.
Pratiche edilizie online, al via il nuovo SUE
Blackout elettrici per via dei lavori sulla rete.
Giornata della Memoria, Ecco tutte le iniziative previste per il 27 gennaio prossimo e patrocinate dal Comune
Consegnati i lavori alla Villa e al Parco Obletter e le riqualificazioni degli alloggi di via degli Ernici e Maiella
MeMercato del venerdì dal Tavolo tecnico con le associazioni di categoria il via libera all’attuale localizzazione
Città intermedie, concluse le rilevazioni dei ricercatori di Mecenate 90, si lavora alla redazione del rapporto 2023
Maltempo senza danni per la città. Il Sindaco Diego Ferrara ringrazia la squadra
Ordinanza sindacale di chiusura del cimitero sabato e domenica 21 e 22 gennaio
Ordinanza sindacale di sospensione dell'attività didattica sabato 21 gennaio
Perturbazione in arrivo. Il Piano neve pronto a scattare in caso di precipitazioni nevose in città.
Il Comitato ristretto dei sindaci a Villa Santa Maria
Scuole, pianificati gli interventi anti-Covid - Comune di Chieti e Dirigenti Scolastici a lavoro per programmare l’inizio del nuovo anno scolastico in sicurezza
Bussola della trasparenza
Amministrazione trasparente

In questa pagina sono raccolte le informazioni che le Amministrazioni pubbliche sono tenute a pubblicare nel proprio sito internet nell’ottica della trasparenza, buona amministrazione e di prevenzione dei fenomeni della corruzione (L.69/2009, L.213/2012, Dlgs33/2013, L.190/2012).