Comune di Chieti

Comune di Chieti

Comune di Chieti

Al servizio del cittadino

Home Notizie Sindaco e assessore Zappalorto su operazione “Easy Money”

Sindaco e assessore Zappalorto su operazione “Easy Money”


Pubblicato ven 25 giugno 2021 alle 16:41

“Grazie a nome della città alle forze dell’ordine che hanno operato, portando a termine un grande lavoro di indagine e di controllo del territorio”


Chieti, 25 giugno 2021 – “Commentiamo con soddisfazione il buon esito della lunga indagine condotta tra i Carabinieri, Finanza e Nucleo operativo ecologico che ha portato all’arresto di 13 persone e al sequestro di 11 milioni di euro – così il sindaco Diego Ferrara e l’assessore all’Ambiente e alla Transizione ecologica, Chiara Zappalorto – Vogliamo fare un pubblico ringraziamento alle forze dell’ordine che attraverso un’intensa e puntuale attività investigativa, hanno reso Chieti libera dai traffici illeciti prima scoperti, poi studiati in tutte le complesse ramificazioni del caso e, con l’operazione di oggi, sgominati. Siamo lieti di avere forze di controllo del territorio di così alto profilo, perché l’Ambiente e la sua tutela sono in cima alla lista delle nostre priorità e sapere di poter contare su tale competenza da parte di chi è preposto al controllo del territorio e alla repressione dei reati, ci rinfranca anche nell’azione amministrativa.

Oltre che questione di civiltà, il rispetto dell’ambiente è soprattutto una questione di legalità, per questo appena insediati abbiamo iniziato a costruire insieme alla Procura di Chieti una sinergia che non ha precedenti, finalizzata a evitare nuove ipoteche sull’ambiente cittadino, dunque puntando in primis sul rispetto delle regole, nonché sul controllo e il monitoraggio costante delle aree più a rischio, specie per le discariche abusive e per l’abbandono di rifiuti tossici o speciali.

Per questo in base alle tante segnalazioni ricevute in questi mesi dalla cittadinanza, non solo si è intensificata l’attività di vera e propria pulizia del territorio, ma è iniziata anche una mappatura dei siti e delle criticità cittadine”.

 


“Donne e Sport. La lunga strada verso la parità”
Street food, show cooking, spettacoli e workshop: il confarte festival anima chieti per 3 giorni
Al Cianfarani e alla Villa l’evento dell’Esercito e dei paracadutisti della Folgore per ricordare il contributo della Divisione Nembo alla Liberazione di Chieti
Dissesto idrogeologico. Incontro con Curcio a Roma
Osl su affidamento attività di riscossione ad Ader
Lavori pubblici, Terminal, scala mobile, stazione dei bus: sarà un unico cantiere.
Dissesto idrogeologico. Online il bando per reclutare personale di supporto da altri Enti.
Città europea dello sport: primi passi verso la costituzione del Comitato
Sì della Giunta all’individuazione di Piazza San Giustino quale sede degli eventi estivi.
Manutenzione laghetto della Villa, stamane i primi interventi.
Il Comune al dibattito pubblico sul raddoppio ferroviario
Mobilità sostenibile, sì della Giunta a progetto integrato
Mensa, si fa il punto sul servizio
Asili nido, al via le iscrizioni per il Riccio e la volpe e il Bambi. SI PROCEDE SOLO ATTRAVERSO L’APP.
Città europea dello Sport, Chieti scrive a RCS per avere una tappa del Giro d'Italia 2025
San Giustino, grande successo la festa con la piazza ritrovata.
Cittadella della Giustizia, riunione in Comune con tutti i soggetti interessati.
Tar su delibera per risanamento Teateservizi.
Manutenzione del laghetto della Villa, al via sperimentazione a zero impatto ambientale.
IMU, aliquote invariate per il 2024
Karting in piazza Garibaldi, arriva la due giorni dedicata ai ragazzi.
Sabato mattina non si potrà entrare con le auto al cimitero, per assenza di personale a causa della festività
Tutto pronto per la Festa di San Giustino
Impianti sportivi, pronti a procedere per il Campo di Sant’Anna
Servizio civile universale, online la graduatoria
Sindaco e assessore Zappalorto su operazione “Easy Money”
Bussola della trasparenza
Amministrazione trasparente

In questa pagina sono raccolte le informazioni che le Amministrazioni pubbliche sono tenute a pubblicare nel proprio sito internet nell’ottica della trasparenza, buona amministrazione e di prevenzione dei fenomeni della corruzione (L.69/2009, L.213/2012, Dlgs33/2013, L.190/2012).