Comune di Chieti

Comune di Chieti

Comune di Chieti

Al servizio del cittadino

Home Notizie Sindaco e consigliera De Gregorio su Ciapi

Sindaco e consigliera De Gregorio su Ciapi


Pubblicato mer 5 gennaio 2022 alle 13:37

“Lavoratori licenziati a novembre, ma a fine dicembre la Regione proroga la procedura di liquidazione al 2023. Davvero un triste epilogo per gli ex dipendenti”


Chieti, 5 gennaio 2021 – “Ennesima brutta sorpresa per i lavoratori del Ciapi, licenziati in gran fretta a novembre, in vista della scadenza al 31 dicembre della procedura di liquidazione attivata nei confronti dell’Associazione CIAPI Abruzzo Formazione, procedura che, però, con una delibera approvata il 30 dicembre scorso,  la Regione ha prorogato fino al 30 giugno 2023”, intervengono il sindaco Diego Ferrara e la consigliera Giulia De Gregorio, che sta seguendo per l’Amministrazione le vicende dei lavoratori.

 

“Oltre alla beffa della proroga del liquidatore, che sicuramente vedrà l’impegno di risorse pubbliche per un altro anno e mezzo – rimarcano sindaco e consigliera – anche il danno ulteriore per i lavoratori di non aver potuto usufruire della cassa integrazione, proprio, ci riferiscono, per l’esigenza di contenere le spese. Non basta, stando agli atti il liquidatore non ha ad oggi attivato il Fondo di tesoreria per il Tfr dei dipendenti, che avrebbe consentito ai lavoratori rimasti di percepire le spettanze, senza doverle rivendicare, come sta accadendo con gli stipendi pregressi e non pagati. Una scelta che non sarebbe costata nulla alla Regione, ma che l’Ente non ha ritenuto di dover prendere, lasciando nuovamente sola questa realtà formativa e senza lavoro e un futuro professionale i suoi impiegati, contrariamente a quanto la nostra Amministrazione aveva chiesto, facendo appello alla Conferenza dei capigruppo del Consiglio Regionale per trovare un’alternativa o il reimpiego delle forze lavoro in altri enti regionali.

Ai lavoratori confermiamo la nostra vicinanza per l’epilogo della loro storia professionale e la disponibilità a seguire la vicenda in base alle competenze dell’Ente”.

 

 


Sindaco su crisi idrica: “Riunione importante in Prefettura su superamento dell'emergenza
Comitato ristretto dei sindaci sul bilancio consuntivo 2023 della Asl
L’assessore Pantalone su San’Anna
Sì della Giunta a diverse azioni per potenziare e rimodulare i parcheggi in città.
Giovedì 13 giugno torna la Notturna città di Chieti. Conto alla rovescia per la gara.
Vignaioli in Piazza, arriva a Chieti il primo grande evento nazionale sul vino
Da lunedì al via il Torneo Lazzaroni a Piana Vincolato.
Tariffe IMU 2024
La riscossione della Tari torna al Comune, la decisione contenuta in una delibera di Giunta approvata oggi
DIORAMA FESTIVAL - CHIETI - 8 GIUGNO - INGRESSO GRATUITO
Via Buracchio, incontro con i residenti.
Cimitero. Recupero loculi cimiteriali con il ricorso alla deroga.
Ordinanza Amministrazione su emergenza acqua
A Chieti la raccolta differenziata si digitalizza con Junker, l’app che riconosce tutti i rifiuti e aiuta a valorizzarli
Abruzzo Include, riaperti i termini, domande entro il 5 giugno
A Chieti arriva il Diorama Festival: musica, arte, spettacolo e sostenibilità l’8 giugno a Villa Frigerj.
Plurinegozio, sì unanime dal Consiglio
“Donne e Sport. La lunga strada verso la parità”
Street food, show cooking, spettacoli e workshop: il confarte festival anima chieti per 3 giorni
Al Cianfarani e alla Villa l’evento dell’Esercito e dei paracadutisti della Folgore per ricordare il contributo della Divisione Nembo alla Liberazione di Chieti
Dissesto idrogeologico. Incontro con Curcio a Roma
Osl su affidamento attività di riscossione ad Ader
Lavori pubblici, Terminal, scala mobile, stazione dei bus: sarà un unico cantiere.
Dissesto idrogeologico. Online il bando per reclutare personale di supporto da altri Enti.
Città europea dello sport: primi passi verso la costituzione del Comitato
Sindaco e consigliera De Gregorio su Ciapi
Bussola della trasparenza
Amministrazione trasparente

In questa pagina sono raccolte le informazioni che le Amministrazioni pubbliche sono tenute a pubblicare nel proprio sito internet nell’ottica della trasparenza, buona amministrazione e di prevenzione dei fenomeni della corruzione (L.69/2009, L.213/2012, Dlgs33/2013, L.190/2012).