Comune di Chieti

Comune di Chieti

Comune di Chieti

Al servizio del cittadino

Home Notizie Sindaco Ferrara su sentenza della Corte dei Conti

Sindaco Ferrara su sentenza della Corte dei Conti


Pubblicato ven 12 maggio 2023 alle 15:37

“Cristallizzata la crisi storica della situazione dell’Ente, l’Amministrazione ha fatto il possibile per evitare il dissesto”


Chieti, 12 maggio 2023 – Nella mattinata di oggi l’Amministrazione ha ricevuto la sentenza della Corte della Conti circa il Piano di riequilibrio finanziario pluriennale del Comune, completa delle motivazioni che hanno portato i giudici ad emettere il pronunciamento (in allegato alla notizia), a seguito della seduta del 20 aprile scorso a L’Aquila.

 

“Studieremo bene le 115 pagine di sentenza, che motivano le ragioni della decisione della Corte dei Conti di non omologare il piano di riequilibrio, ma da una prima lettura sembra che i giudici abbiano cristallizzato chiaramente sia la situazione economica e finanziaria attuale a cui abbiamo fatto fronte in questi due anni, sia quella storica del Comune nel corso dell’ultimo decennio. La Corte dei conti oggi certifica nero su bianco che le criticità erano tante e gravissime già dal 2012”, così Il sindaco Diego Ferrara.

 

“Noi nell’ottobre 2020 abbiamo trovato una situazione che, come sottolineano i giudici, al nostro insediamento era già gravemente compromessa verso il dissesto. Come Amministrazione abbiamo cercato di evitarlo, con tutte le nostre forze abbiamo fatto il possibile per costruire un piano di riequilibrio, mettendolo in atto in uno dei periodi storici più difficili a causa della pandemia e cercando di portare avanti l’attività programmatoria dell’Ente, perché a Chieti non mancassero opere e servizi nel presente e nel futuro e perché abbiamo trovato una città ferma e spogliata delle sue funzioni di capoluogo. Sapevamo che sarebbe stato difficilissimo, ma anche come atto di responsabilità nei confronti della comunità che aveva già vissuto un dissesto negli anni ’90, ci siamo messi al lavoro portando avanti un tentativo: limando il possibile, avviando la ricomposizione dei tanti contenziosi in essere, mettendo a reddito il patrimonio, tagliando il superfluo e cercando di riattivare la capacità di riscossione dell’Ente. Tuttavia il quadro era talmente critico sia sul fronte dei numeri di bilancio, sia su quello della precaria organizzazione amministrativa della macchina comunale come rilevato negli anni anche dalla sentenza, che qualsiasi pur diversa azione, col senno di poi, ben poco avrebbe potuto rimediare, questo certificano i giudici, facendo riferimento all’efficacia del piano e delle soluzioni proposte.

In estrema sintesi, nelle ultime pagine, dove la situazione economica e finanziaria viene dettagliatamente ricostruita, si legge che le criticità risalgono al 2012, anno da cui i problemi del Comune sono divenuti via via più importanti, con un “aggravamento” nel 2017/2018 e un crescendo che si attenua solo nel 2022, con un lieve miglioramento che deriva dalla nostra azione e dalle scelte compiute per migliorare l’attività di riscossione, ma che non è risultato sufficiente ad alleviare in modo sostanziale la gravità del problema.

Adesso ci preoccuperemo degli ulteriori passaggi consiliari e della redazione di un atto per rendere chiare alla città le ragioni della situazione, che scioglierà anche il nodo della scelta circa il dissesto o l’impugnazione della pronuncia”.

 

 


File Allegati

Laghetto della Villa: il referto delle analisi Asl conferma che l’acqua non è inquinata.
Centri estivi, online l’avviso per le domande di accreditamento per strutture e contributo per le famiglie
La Corte dei Conti boccia la Asl di Lanciano Vasto Chieti
Sindaco su dissesto idrogeologico: “Dalla parte dei cittadini, perché si tratta di un’emergenza prioritaria
Chieti Calcio, Vice Sindaco De Cesare e Assessore Pantalone
Sindaco e assessore Rispoli su trasferimento consultorio Asl in piazza Carafa
Assemblea dei sindaci Asl 2, è Gissi il quinto componente del Comitato ristretto. Oggi la designazione.
Parco del Tricalle, sì della Giunta alla donazione di giochi per bambini da parte di Dayco
L’11 luglio ad Atessa l’Assemblea dei sindaci Asl su ricostituzione del Comitato ristretto.
Giro d’Italia Women, Chieti si prepara ad accogliere la corsa delle donne venerdì 12 luglio alle 14 circa
Impianti sportivi, prorogate le gestioni per Angelini, Pala Tricalle e Pala Colle dell’Ara
Mobilità sostenibile, decolla il progetto integrato Comune, Tua e Vaimoo.
Notte bianca dello Sport, domenica 7 luglio la seconda edizione in città.
IMU e TARI ecco come comunicare posizioni e situazioni particolari
Anche a Chieti entra nella Rete di servizi di facilitazione digitale
Chieti Solidale, i servizi delle farmacie comunali ottengono la certificazione ISO 9001.
Assessore Pantalone su Commissione Taxi
Tari, sì del Consiglio.
Chieti Classica, parata di stelle internazionali per la settima edizione
Cedole librarie, dal prossimo anno scolastico saranno digitali
Dissesto idrogeologico, nuova Ordinanza sindaco di interdizione di un edificio
Decolla a Chieti il progetto per l’assistenza domiciliare privata “A casa con”
Uso delle palestre scolastiche comunali in orari extra didattica
Corso aspiranti genitori adottivi, domani l'ultimo appuntamento.
Tutto pronto per la Prima edizione del Convivio, il 5 luglio lungo Corso Marrucino
Sindaco Ferrara su sentenza della Corte dei Conti
Bussola della trasparenza
Amministrazione trasparente

In questa pagina sono raccolte le informazioni che le Amministrazioni pubbliche sono tenute a pubblicare nel proprio sito internet nell’ottica della trasparenza, buona amministrazione e di prevenzione dei fenomeni della corruzione (L.69/2009, L.213/2012, Dlgs33/2013, L.190/2012).