Comune di Chieti

Comune di Chieti

Comune di Chieti

Al servizio del cittadino

Home Notizie Sindaco su ospedale: “Chiederemo un incontro con la Regione

Sindaco su ospedale: “Chiederemo un incontro con la Regione


Pubblicato sab 8 maggio 2021 alle 15:39

"Ora più che mai, necessario definire un ruolo che consenta al Comune di contribuire alle scelte che riguarderanno il nostro ospedale”.


Chieti, 2 maggio 2021 – “Il futuro del presidio Ss. Annunziata deve essere deciso insieme alla Città, per questo chiederemo alla Regione un incontro istituzionale come Amministrazione comunale, affinché il nostro ruolo sia contemplato e contribuisca costruttivamente alle proposte e alle decisioni che riguardano il nostro ospedale.

Purtroppo non ero a conoscenza dell’incontro tenutosi sul tema, altrimenti non avrei fatto mancare la voce della città. Però sono perfettamente conscio del ruolo che il Comune deve avere in merito alle scelte che riguardano il presidio e di questo chiederò di parlare all’assessore regionale alla Sanità, in un incontro in cui siano coinvolti anche i dirigenti del Dipartimento regionale in grado di darci informazioni e lumi sulle intenzioni della Regione circa l’ospedale.

Questo perché ritengo che qualunque rotta ci si avvii a stabilire, debba essere nota e condivisa con la città e con il territorio, per avere chiaro il porto di approdo e il viaggio da fare.  A tal proposito, come città capoluogo che ne detiene la presidenza, stringeremo anche i tempi dell’Assemblea dei sindaci, affinché sia al più presto ricostituito il Comitato ristretto dei sindaci della Asl; che è un organismo che non può più mancare, vista l’entità degli argomenti che riguardano la sanità e l’emergenza covid e che è un organismo che deve essere investito di un tema qual è lo stato del presidio ospedaliero della città capoluogo, il suo futuro e le conseguenze sui servizi alla comunità delle scelte di cui abbiamo avuto modo di apprendere a mezzo stampa”.

 


La Corte dei Conti boccia la Asl di Lanciano Vasto Chieti
Sindaco su dissesto idrogeologico: “Dalla parte dei cittadini, perché si tratta di un’emergenza prioritaria
Chieti Calcio, Vice Sindaco De Cesare e Assessore Pantalone
Sindaco e assessore Rispoli su trasferimento consultorio Asl in piazza Carafa
Assemblea dei sindaci Asl 2, è Gissi il quinto componente del Comitato ristretto. Oggi la designazione.
Parco del Tricalle, sì della Giunta alla donazione di giochi per bambini da parte di Dayco
L’11 luglio ad Atessa l’Assemblea dei sindaci Asl su ricostituzione del Comitato ristretto.
Giro d’Italia Women, Chieti si prepara ad accogliere la corsa delle donne venerdì 12 luglio alle 14 circa
Impianti sportivi, prorogate le gestioni per Angelini, Pala Tricalle e Pala Colle dell’Ara
Mobilità sostenibile, decolla il progetto integrato Comune, Tua e Vaimoo.
Notte bianca dello Sport, domenica 7 luglio la seconda edizione in città.
IMU e TARI ecco come comunicare posizioni e situazioni particolari
Anche a Chieti entra nella Rete di servizi di facilitazione digitale
Chieti Solidale, i servizi delle farmacie comunali ottengono la certificazione ISO 9001.
Assessore Pantalone su Commissione Taxi
Tari, sì del Consiglio.
Chieti Classica, parata di stelle internazionali per la settima edizione
Cedole librarie, dal prossimo anno scolastico saranno digitali
Dissesto idrogeologico, nuova Ordinanza sindaco di interdizione di un edificio
Decolla a Chieti il progetto per l’assistenza domiciliare privata “A casa con”
Uso delle palestre scolastiche comunali in orari extra didattica
Corso aspiranti genitori adottivi, domani l'ultimo appuntamento.
Tutto pronto per la Prima edizione del Convivio, il 5 luglio lungo Corso Marrucino
Targhe toponomastiche dal Rotary Club Chieti: “42 strade teatine avranno la denominazione in marmo”
Comitato ristretto su deficit 2024 Asl Lanciano Vasto-Chieti: “Il disavanzo del 2024 è più alto delle previsioni inziali”
Sindaco su ospedale: “Chiederemo un incontro con la Regione
Bussola della trasparenza
Amministrazione trasparente

In questa pagina sono raccolte le informazioni che le Amministrazioni pubbliche sono tenute a pubblicare nel proprio sito internet nell’ottica della trasparenza, buona amministrazione e di prevenzione dei fenomeni della corruzione (L.69/2009, L.213/2012, Dlgs33/2013, L.190/2012).