Comune di Chieti

Comune di Chieti

Comune di Chieti

Al servizio del cittadino

Home Notizie Sono in pagamento i Libri di testo 2022/23.

Sono in pagamento i Libri di testo 2022/23.


Pubblicato gio 19 ottobre 2023 alle 14:39

 Sindaco e assessora Giammarino: “I mandati sono in ragioneria, le famiglie potranno presto incassare gli importi richiesti”


Chieti, 19 ottobre 2023 – “Si sbloccano i pagamenti dei libri di testo dell’anno scolastico 2022/23, rimasti sospesi a causa delle procedure di dissesto. Il settore istruzione ha portato i 275 mandati in ragioneria e saranno in pagamento da parte del Tesoriere presumibilmente già da domani”, affermano il sindaco Diego Ferrara e l’assessora alla Pubblica Istruzione Teresa Giammarino.

 

“Queste somme, parliamo di circa 70.000 euro, insieme ai contributi per disabili e caregiver sono stati la nostra prima preoccupazione durante le prime fasi della procedura di dissesto che purtroppo ha bloccato i pagamenti – spiegano - . Abbiamo chiesto più volte che si procedesse all’erogazione, essendo, somme che il Comune deve solo passare dalla Regione alle Famiglie. Ora è possibile procedere, gli uffici della Pubblica istruzione avevano da tempo pronti i nominativi dei beneficiari, in modo che, una volta sbloccate le poste, si potesse agire in velocità. Quello è ciò che sta accadendo adesso. Buone notizie anche per i caregiver, per cui si procederà a breve. Il nostro obiettivo è ora quello di rendere presto esigibili anche i rimborsi per l’anno 2023/24, visto che le risorse regionali dedicate non rientrano nella procedura di dissesto, essendo state percepite dall’Ente nel 2023. Ci scusiamo con le famiglie per l’attesa e il disagio, siamo consapevoli del sacrificio che la comunità sta facendo in questi tempi di rincari e di inflazione, ma le casse del Comune provate dal dissesto rendono ogni cosa, anche le operazioni più elementari, più complessa. Siamo certi che una volta approvato il bilancio stabilmente riequilibrato, l’Ente riacquisterà anche una capacità di programmazione diversa, più agevole, ma soprattutto meno blindata di questa attuale”.

 

 


Sindaco su crisi idrica: “Riunione importante in Prefettura su superamento dell'emergenza
Comitato ristretto dei sindaci sul bilancio consuntivo 2023 della Asl
L’assessore Pantalone su San’Anna
Sì della Giunta a diverse azioni per potenziare e rimodulare i parcheggi in città.
Giovedì 13 giugno torna la Notturna città di Chieti. Conto alla rovescia per la gara.
Vignaioli in Piazza, arriva a Chieti il primo grande evento nazionale sul vino
Da lunedì al via il Torneo Lazzaroni a Piana Vincolato.
Tariffe IMU 2024
La riscossione della Tari torna al Comune, la decisione contenuta in una delibera di Giunta approvata oggi
DIORAMA FESTIVAL - CHIETI - 8 GIUGNO - INGRESSO GRATUITO
Via Buracchio, incontro con i residenti.
Cimitero. Recupero loculi cimiteriali con il ricorso alla deroga.
Ordinanza Amministrazione su emergenza acqua
A Chieti la raccolta differenziata si digitalizza con Junker, l’app che riconosce tutti i rifiuti e aiuta a valorizzarli
Abruzzo Include, riaperti i termini, domande entro il 5 giugno
A Chieti arriva il Diorama Festival: musica, arte, spettacolo e sostenibilità l’8 giugno a Villa Frigerj.
Plurinegozio, sì unanime dal Consiglio
“Donne e Sport. La lunga strada verso la parità”
Street food, show cooking, spettacoli e workshop: il confarte festival anima chieti per 3 giorni
Al Cianfarani e alla Villa l’evento dell’Esercito e dei paracadutisti della Folgore per ricordare il contributo della Divisione Nembo alla Liberazione di Chieti
Dissesto idrogeologico. Incontro con Curcio a Roma
Osl su affidamento attività di riscossione ad Ader
Lavori pubblici, Terminal, scala mobile, stazione dei bus: sarà un unico cantiere.
Dissesto idrogeologico. Online il bando per reclutare personale di supporto da altri Enti.
Città europea dello sport: primi passi verso la costituzione del Comitato
Sono in pagamento i Libri di testo 2022/23.
Bussola della trasparenza
Amministrazione trasparente

In questa pagina sono raccolte le informazioni che le Amministrazioni pubbliche sono tenute a pubblicare nel proprio sito internet nell’ottica della trasparenza, buona amministrazione e di prevenzione dei fenomeni della corruzione (L.69/2009, L.213/2012, Dlgs33/2013, L.190/2012).