Comune di Chieti

Comune di Chieti

Comune di Chieti

Al servizio del cittadino

Home Notizie Superbonus, l’Amministrazione dà mandato agli uffici di studiare la migliore gestione fra Teateservizi e Ater per attingere ai benefici

Superbonus, l’Amministrazione dà mandato agli uffici di studiare la migliore gestione fra Teateservizi e Ater per attingere ai benefici


Pubblicato sab 13 marzo 2021 alle 19:53

Sindaco e Raimondi: “Necessario intervenire per ristrutturare gli alloggi”


Chieti, 13 marzo 2021 – Delibera di indirizzo agli uffici comunali da parte della Giunta affinché si renda possibile l’utilizzo per il patrimonio edilizio residenziale pubblico (Alloggi ERP) degli incentivi economici quali Ecobonus (detrazione al 65%), Bonus Ristrutturazione (detrazione al 50%) e il Bonus Facciate (detrazione al 90%, introdotto per la prima volta nel 2020), nonché del Superbonus 110%, uno dei più importanti provvedimenti del Decreto Rilancio (Decreto-Legge 19 maggio 2020, n. 34) che introduce la possibilità di cedere immediatamente in fattura il 110% dell’importo lavori senza alcun esborso o anticipo di denaro.

 

“Com’è noto, il patrimonio abitativo comunale aspetta da anni interventi di ordinaria e straordinaria amministrazione – illustrano il sindaco Diego Ferrara e l’assessore alle Politiche della Casa Enrico Raimondi – Al fine di avviare sia una politica di gestione più rispondente alle esigenze degli assegnatari, sia un’azione di ammodernamento degli alloggi, con una precedente delibera avevamo individuato in Chieti Solidale il nuovo soggetto gestore delle Politiche della Casa. Una scelta sicuramente di qualità, tuttavia la società comunale non ha i requisiti che consentono di attingere ai benefit sanciti dal decreto legislativo n. 63/203 che all’art. 14 stabilisce che “le detrazioni di cui al presente articolo sono usufruibili anche dagli Istituti autonomi per le case popolari, comunque denominati, nonché dagli enti aventi le stesse finalità sociali dei predetti istituti, istituiti nella forma di società che rispondono ai requisiti della legislazione europea in materia di in-house providing e che siano costituiti e operanti alla data del 31 dicembre 2013”.

A fronte di tale realtà e vista l’esigenza di accedere al beneficio di legge Superbonus 110% che consentirebbe non solo il recupero, ma di compiere un’azione importante di riqualificazione del patrimonio edilizio residenziale pubblico mai accaduta prima, abbiamo, previa verifica e anche interpellando l’Agenzia delle Entrate, vagliato la sussistenza dei requisiti in capo all’altra partecipata comunale, la Teateservizi Srl. Con il via libera votato due giorni fa abbiamo chiesto infatti agli uffici di predisporre tutti gli atti necessari all’affidamento della manutenzione ordinaria e straordinaria del patrimonio edilizio residenziale pubblico alla Teateservizi e di avviare, in subordine e qualora la Teateservizi non dovesse essere ritenuta una società che possa accedere ai benefici descritti in premessa, tutte le attività ritenute opportune al fine di affidare all’Ater la gestione e la manutenzione ordinaria e straordinaria del patrimonio edilizio residenziale pubblico del Comune di Chieti.

Si tratta di una scelta volta a un obiettivo preciso: non perdere l’opportunità di intervento offerta da queste misure governative. Finalità che ci ha portato a vagliare le due situazioni per stare al più presto dentro le scadenze previste per attingere ai benefici e, al contempo, avviare anche l’annunciato cambio di passo del settore Politiche della Casa, a cui stiamo lavorando per rispondere alle tante istanze che ci arrivano dagli assegnatari. Oltre a costruire la possibilità di effettuare manutenzioni e interventi sugli alloggi, stiamo anche revisionando il regolamento per l’assegnazione degli alloggi di emergenza abitativa, dal momento che l’attuale stesura non tiene conto dei reali bisogni di chi vive una situazione di concreta necessità. Una volta adottata la nuova regolamentazione, l’Amministrazione provvederà inoltre a emanare il nuovo bando per l’assegnazione degli alloggi e a porre le basi per istituire l’Agenzia sociale per le locazioni, che potrà essere un soggetto di intermediazione fra la domanda di abitazione e l’offerta di abitazioni a canone concordato, che ci consentirà di occuparci anche di nuove categorie, come gli studenti universitari o le giovani coppie, per agevolarli nella conclusione dei contratti che saranno controllati dal Comune”.


Dissesto idrogeologico, al via gli interventi su la Colonnetta
Trasporto pubblico locale, i Comuni di Teramo e Chieti chiedono un incontro alla Regione
Guardie civili ambientali, online l’avviso
Alloggi popolari, aggiudicati anche i lavori di riqualificazione degli appartamenti di via Maiella
Piazza Umberto I da lunedì chiude, tornano i lavori.
Decollano le attività del PrIns, progetto per il contrasto alla povertà fra Comune e associazioni del terzo settore
Consegnati i lavori della riqualificazione del campetto della Villa Comunale, si lavora al cantiere.
Al via il protocollo fra Comune e Guardia di Finanza provinciale
Corsi per proprietari di cani morsicatori, al via dal 10 febbraio alla Biblioteca Bonincontro.
Anteprima speciale domenica al Marrucino con la Kyiv Virtuosi Orchestra, Dmitry Yablonsky e Giuliano Mazzoccante
Sportello Unico per Edilizia online, da oggi entra in funzione
A breve l’affidamento della progettazione del nuovo nido che nascerà al Villaggio Mediterraneo
Il Pala Colle dell’Ara torna allo sport. Pubblicata la determina.
Chieti diventa Città Plastic Free, il riconoscimento sarà consegnato l’11 marzo a Bologna.
Pratiche edilizie online, al via il nuovo SUE
Blackout elettrici per via dei lavori sulla rete.
Giornata della Memoria, Ecco tutte le iniziative previste per il 27 gennaio prossimo e patrocinate dal Comune
Consegnati i lavori alla Villa e al Parco Obletter e le riqualificazioni degli alloggi di via degli Ernici e Maiella
MeMercato del venerdì dal Tavolo tecnico con le associazioni di categoria il via libera all’attuale localizzazione
Città intermedie, concluse le rilevazioni dei ricercatori di Mecenate 90, si lavora alla redazione del rapporto 2023
Maltempo senza danni per la città. Il Sindaco Diego Ferrara ringrazia la squadra
Ordinanza sindacale di chiusura del cimitero sabato e domenica 21 e 22 gennaio
Ordinanza sindacale di sospensione dell'attività didattica sabato 21 gennaio
Perturbazione in arrivo. Il Piano neve pronto a scattare in caso di precipitazioni nevose in città.
Il Comitato ristretto dei sindaci a Villa Santa Maria
Superbonus, l’Amministrazione dà mandato agli uffici di studiare la migliore gestione fra Teateservizi e Ater per attingere ai benefici
Bussola della trasparenza
Amministrazione trasparente

In questa pagina sono raccolte le informazioni che le Amministrazioni pubbliche sono tenute a pubblicare nel proprio sito internet nell’ottica della trasparenza, buona amministrazione e di prevenzione dei fenomeni della corruzione (L.69/2009, L.213/2012, Dlgs33/2013, L.190/2012).