Comune di Chieti

Comune di Chieti

Comune di Chieti

Al servizio del cittadino

Home Notizie Venerdì Santo. Le misure richieste dal tavolo prefettizio per evitare assembramenti

Venerdì Santo. Le misure richieste dal tavolo prefettizio per evitare assembramenti


Pubblicato mer 31 marzo 2021 alle 15:43

La comandante Di Giovanni: “Processione in sicurezza, attività ferme solo al passaggio del corteo”

 

Chieti, 31 marzo 2021 – La città si prepara a celebrare in sicurezza la processione del Venerdì Santo, applicando le direttive richieste dal tavolo prefettizio per la sicurezza pubblica al fine di evitare occasioni di assembramento, da cui derivano le disposizioni dell’ordinanza che dispone la chiusura delle strade del centro storico e la limitazione delle attività dei negozi che si trovano nel suo perimetro al passaggio del corteo.

 

“L’ordinanza mette nero su bianco le richieste che arrivano dalle forze dell’ordine che compongono il tavolo prefettizio di ordine e sicurezza pubblica – così la comandante della Polizia Municipale Donatella Di Giovanni - La richiesta è fare in modo che non si creino folle in modo da non creare il rischio di contagi. Per tali ragioni il centro storico sarà inaccessibile dalle 17 alle 19, lasso di tempo richiesto dal tavolo prefettizio, che nei fatti si limiterà a mettere in sicurezza i momenti salienti della giornata: la funzione prevista alle 17 in Cattedrale e poi il passaggio del piccolo corteo che da San Giustino alle 18 si muoverà verso la chiesa della Trinità. Una volta passato il corteo, sarà nostra cura provvedere a riaprire via via anche le strade, per consentire alla mobilità di tornare alla normalità.

Stesso discorso vale per i negozi, ai quali non viene impedita la vendita, ma in quel lasso di tempo viene chiesto semplicemente di fermarsi per consentire il passaggio in solitaria del corteo. Subito dopo le attività potranno tornare alla normalità, così come potranno scegliere di fare orario continuato e chiudere prima, ma solo se lo vorranno, la richiesta del tavolo è evitare che si creino occasioni di assembramento nel contesto della processione. La Polizia Municipale e i volontari della protezione civile opereranno per far sì che tutto si svolga senza problemi e nessuno viva disagi derivanti da un’esigenza concreta che è quella di non rinunciare al nostro rito , ma viverlo in piena socurezza”.

 

COSA PREVEDE L’ORDINANZA

 

I Negozi. L’ordinanza dispone la chiusura delle attività produttive che si trovano lungo le seguenti strade e piazze per il momento di passaggio della processione. Le zone interessate sono:

-       Piazza San Giustino, Via Chiarini, Via Pollione, Piazza Valignani, Corso Marrucino (primo e secondo tratto), Piazza G. B. Vico, Largo M. della Libertà, Piazza Trento e Trieste, Via Zecca, Via De Tocco, Via M. La Valletta, Via Vernia, Via C. De Lollis, Via M. V. Marcello, Via Arcivescovado;

-       le traverse delle strade indicate al punto precedente.

 

La viabilità. L’ordinanza dispone la chiusura al pubblico delle seguenti strade e piazze del centro urbano: Piazza San Giustino, Via Pollione, Piazza Valignani, Corso Marrucino (ZTL), Piazza Trento e Trieste; la chiusura al pubblico delle seguenti aree di intersezione e vie di accesso al percorso del corteo:

 

·       Viale Amendola/Via Nicolini

·       Via Porta Monacisca/Via Principessa di Piemonte

·       Via Principessa di Piemonte/scalette Via Cauta (n. 2 aree di intersezione)

·       Via Cauta/Via D. Cocco

·       Via Cauta/Via De Tomasis

·       Via XXIV Maggio/Via della Liberazione

·       Via Vernia/Via S. Rocco

·       Via Vernia/Via Petrini

·       Viale IV Novembre/Via Paolucci

·       Via Porta Napoli/Via Pianell

·       Via Porta Napoli/Via Ravizza 1° tratto/Via Ravizza 2° tratto

·       Via Porta Napoli/Via Zecca

·       Via Zecca/Via De Tocco/Via Monaco La Valletta

·       Via Spaventa/Via Ravizza/Via Priscilla

·       Via A. Herio/Larghetto Auriti

·       Via A. Herio/Via dei Vezii

·       Via dei Vezii/Piazza Templi Romani

·       Via M. V. Marcello/Piazza Templi Romani (traversa che conduce in Piazza G. B. Vico)

·       Via M. V. Marcello/scalette portici (Scalera)

·       Largo Barbella/Via Giuliante

·       Largo Barbella/Via dei Domenicani

·       Via Vicentini/Via Arcivescovado

·       Via Arcivescovado/Via Cappelletti

·       Terminal Bus/Via Arcivescovado/Piazza San Giustino

·       Piazza San Giustino/Via Henrici

·       Via dei Germanesi/Via Henrici

·       Corso Marrucino/ Via dei Germanesi

·       Via Pollione/Via dei Germanesi

·       Corso Marrucino/Via Chiarini

·       Corso Marrucino/Via Arniense

·       Traverse di Corso Marrucino ZTL (Via Cauta – Via Tabassi – Vico Real Liceo – Larghetto Teatro Vecchio – Via Giuliante)

·       Piazza Umberto I/Largo De Laurentiis/Via Viaggi

·       Piazza Umberto/scalette che conducono in Corso Marrucino (Questura)

·       Via C. De Lollis/Vico Mercatello

·       Via C. De Lollis/Vico Storto San Ferdinando

·       Via C. De Lollis/ Via Mater Domini

·       Via Mater Domini: scalette di Via C. De Lellis, scalette di Via De Sterlich, scalette di Via De Horatiis, scalette di Via Salita Teatro S. Ferdinando

·       Piazza Templi Romani/Via Priscilla/Via dei Vezii/Via M. V. Marcello

 

 


Sindaco su crisi idrica: “Riunione importante in Prefettura su superamento dell'emergenza
Comitato ristretto dei sindaci sul bilancio consuntivo 2023 della Asl
L’assessore Pantalone su San’Anna
Sì della Giunta a diverse azioni per potenziare e rimodulare i parcheggi in città.
Giovedì 13 giugno torna la Notturna città di Chieti. Conto alla rovescia per la gara.
Vignaioli in Piazza, arriva a Chieti il primo grande evento nazionale sul vino
Da lunedì al via il Torneo Lazzaroni a Piana Vincolato.
Tariffe IMU 2024
La riscossione della Tari torna al Comune, la decisione contenuta in una delibera di Giunta approvata oggi
DIORAMA FESTIVAL - CHIETI - 8 GIUGNO - INGRESSO GRATUITO
Via Buracchio, incontro con i residenti.
Cimitero. Recupero loculi cimiteriali con il ricorso alla deroga.
Ordinanza Amministrazione su emergenza acqua
A Chieti la raccolta differenziata si digitalizza con Junker, l’app che riconosce tutti i rifiuti e aiuta a valorizzarli
Abruzzo Include, riaperti i termini, domande entro il 5 giugno
A Chieti arriva il Diorama Festival: musica, arte, spettacolo e sostenibilità l’8 giugno a Villa Frigerj.
Plurinegozio, sì unanime dal Consiglio
“Donne e Sport. La lunga strada verso la parità”
Street food, show cooking, spettacoli e workshop: il confarte festival anima chieti per 3 giorni
Al Cianfarani e alla Villa l’evento dell’Esercito e dei paracadutisti della Folgore per ricordare il contributo della Divisione Nembo alla Liberazione di Chieti
Dissesto idrogeologico. Incontro con Curcio a Roma
Osl su affidamento attività di riscossione ad Ader
Lavori pubblici, Terminal, scala mobile, stazione dei bus: sarà un unico cantiere.
Dissesto idrogeologico. Online il bando per reclutare personale di supporto da altri Enti.
Città europea dello sport: primi passi verso la costituzione del Comitato
Venerdì Santo. Le misure richieste dal tavolo prefettizio per evitare assembramenti
Bussola della trasparenza
Amministrazione trasparente

In questa pagina sono raccolte le informazioni che le Amministrazioni pubbliche sono tenute a pubblicare nel proprio sito internet nell’ottica della trasparenza, buona amministrazione e di prevenzione dei fenomeni della corruzione (L.69/2009, L.213/2012, Dlgs33/2013, L.190/2012).