Comune di Chieti

Comune di Chieti

Comune di Chieti

Al servizio del cittadino

Home Notizie Centro Gioco Bimbi al centro, lunedì l’apertura, iscrizioni ancora possibili

Centro Gioco Bimbi al centro, lunedì l’apertura, iscrizioni ancora possibili


Pubblicato gio 8 settembre 2022 alle 16:10

Sindaco e Maretti: “Due servizi per bambini e famiglie aperti in 10 giorni, un grande risultato per le famiglie e per la città”


Chieti, 8 settembre 2022 - Sono ancora possibili le iscrizioni allo spazio giochi per bambini e genitori “Bimbi al centro, ospitato nei locali dell’ex asilo di viale Amendola. Le domande potranno essere inviate via pec all'indirizzo certificato del Comune, protocollo@pec.comune.chieti.it oppure portate all'Ufficio protocollo dell'Ente e al Segretariato sociale, dal lunedì al venerdì, dalle ore 9 alle ore 13, il martedì e il giovedì anche il pomeriggio, dalle ore 15 alle ore 17. Si tratta di uno spazio voluto dall’Amministrazione comunale di concerto con Chieti Solidale, concepito quale spazio idoneo e funzionale per affiancare i servizi della prima infanzia.  I bambini, in numero non superiore a 18, saranno seguiti da due educatori e un assistente. Potranno essere scelte diverse modalità di iscrizione, sia in termini di giorni che di ore.

“Dopo l’apertura di un nuovo nido, grazie al lavoro dell’assessorato ai Nidi che ha consentito di dare in affido in concessione la struttura comunale di via Buracchio, lunedì apriremo un altro luogo dedicato ai bambini dai 18 mesi ai 36, una fascia di età su cui a Chieti alta fino a pochi giorni fa non esisteva nulla – così il sindaco Diego Ferrara – Grazie al prezioso supporto di Chieti Solidale, delle operatrici e dell’assessorato alle Politiche sociali, saremo in grado di dare altre risposte alla comunità con uno spazio di aggregazione per i bambini e i loro genitori e la promozione di attività ludico-ricreative anche in collaborazione con le associazioni del territorio. Insomma “Bimbi al centro” sarà a tutti gli effetti un luogo di socializzazione, nonché l’ulteriore tassello di un percorso che faremo con grande decisione per dare alle famiglie un sostegno e dei servizi che la Pubblica amministrazione deve poter essere in grado di promuovere sempre e costantemente”.

“L’intenzione è quella di dare una risposta educativa concreta per la prima infanzia che a Chieti era debole e che nella parte alta della città addirittura mancava del tutto dal 2018 – così l’assessore alle Politiche Sociali Mara Maretti – Taglieremo il nastro del centro lunedì, ma le iscrizioni sono ancora possibili e i costi davvero vantaggiosi, per cui invitiamo chi ha necessità, a prendere informazioni e venire a conoscere la struttura. Il centro nasce per dare ai piccoli una grande opportunità di socializzazione e apprendimento a cura del personale qualificato che opererà in un contesto educativo realizzato a misura di bambino, garantendo la centralità dei minori e risposte qualitative ai loro bisogni formativi. Un centro e che abbiamo organizzato con l’aiuto del personale esperto di Chieti Solidale e con le educatrici dell’asilo di via Amiterno, finalizzato a ospitare bambini dai 18 ai 36 mesi durante la mattina e attività ludiche di vario tipo nel pomeriggio per le diverse fasce d’età e che da ottobre ospiterà nel pomeriggio anche uno spazio ludoteca per bambini dai 3 agli 11 anni con tante attività ludico-ricreative”.

Per ulteriori informazioni rivolgersi al numero 0871-341566.

Info su: https://www.facebook.com/assessoratoinnovazionesociale  e sito ufficiale del Comune di Chieti.

Informazioni anche sulla pagina Facebook dell'assessorato alle Politiche sociali e a questo link

 


Per ulteriori informazioni ci si può rivolgere al numero 0871-341566.

Informazioni anche sulla pagina Facebook dell'assessorato alle Politiche sociali e a questo link


Trasporto pubblico locale, i Comuni di Teramo e Chieti chiedono un incontro alla Regione
Guardie civili ambientali, online l’avviso
Alloggi popolari, aggiudicati anche i lavori di riqualificazione degli appartamenti di via Maiella
Piazza Umberto I da lunedì chiude, tornano i lavori.
Decollano le attività del PrIns, progetto per il contrasto alla povertà fra Comune e associazioni del terzo settore
Consegnati i lavori della riqualificazione del campetto della Villa Comunale, si lavora al cantiere.
Al via il protocollo fra Comune e Guardia di Finanza provinciale
Corsi per proprietari di cani morsicatori, al via dal 10 febbraio alla Biblioteca Bonincontro.
Anteprima speciale domenica al Marrucino con la Kyiv Virtuosi Orchestra, Dmitry Yablonsky e Giuliano Mazzoccante
Sportello Unico per Edilizia online, da oggi entra in funzione
A breve l’affidamento della progettazione del nuovo nido che nascerà al Villaggio Mediterraneo
Il Pala Colle dell’Ara torna allo sport. Pubblicata la determina.
Chieti diventa Città Plastic Free, il riconoscimento sarà consegnato l’11 marzo a Bologna.
Pratiche edilizie online, al via il nuovo SUE
Blackout elettrici per via dei lavori sulla rete.
Giornata della Memoria, Ecco tutte le iniziative previste per il 27 gennaio prossimo e patrocinate dal Comune
Consegnati i lavori alla Villa e al Parco Obletter e le riqualificazioni degli alloggi di via degli Ernici e Maiella
MeMercato del venerdì dal Tavolo tecnico con le associazioni di categoria il via libera all’attuale localizzazione
Città intermedie, concluse le rilevazioni dei ricercatori di Mecenate 90, si lavora alla redazione del rapporto 2023
Maltempo senza danni per la città. Il Sindaco Diego Ferrara ringrazia la squadra
Ordinanza sindacale di chiusura del cimitero sabato e domenica 21 e 22 gennaio
Ordinanza sindacale di sospensione dell'attività didattica sabato 21 gennaio
Perturbazione in arrivo. Il Piano neve pronto a scattare in caso di precipitazioni nevose in città.
Il Comitato ristretto dei sindaci a Villa Santa Maria
Sentenza Tar sul servizio di refezione scolastica. Il Comune chiarisce
Centro Gioco Bimbi al centro, lunedì l’apertura, iscrizioni ancora possibili
Bussola della trasparenza
Amministrazione trasparente

In questa pagina sono raccolte le informazioni che le Amministrazioni pubbliche sono tenute a pubblicare nel proprio sito internet nell’ottica della trasparenza, buona amministrazione e di prevenzione dei fenomeni della corruzione (L.69/2009, L.213/2012, Dlgs33/2013, L.190/2012).